Da non perdere
Home | Alessandro Siani | Alessandro Siani “Il principe abusivo a teatro”

Alessandro Siani “Il principe abusivo a teatro”

il-principe-abusivo-a-teatro-default

Sono attive le vendite per lo spettacolo di Alessandro Siani & Christian De Sica in “Il principe abusivo a teatro” che sarà messo in scena mercoledì 25 gennaio 2017 alle ore 21.15 presso il Palamaggiò Castelmorrone-Caserta.

Lo spettacolo tratto dal film “Il principe abusivo” è diretto da Alessandro Siani, il soggetto e la sceneggiatura sono di Alessandro Siani e Fabio Bonifacci, la produzione è di Cattleya con Rai Cinema. La produzione teatrale è di Tunnel Cabaret.

Talmente diversi da funzionare, sono la nuova strana coppia del teatro: dopo il successo al cinema, arriva in teatro “Il principe abusivo”, una commedia che somiglia molto a una favola. De Sica è il ciambellano di un piccolo principato che deve insegnare i modi per stare a corte a un rozzo napoletano disoccupato e maestro dello scrocco (Alessandro Siani), innamorato di una principessa triste e frustrata perché i rotocalchi non si occupano di lei e i sudditi la ignorano. Una storia poetica, semplice, ma che arriva al cuore. Una favola che parla di ricchezza e povertà.

Dalle note di regia di Alessandro Siani leggiamo «Il Principe Abusivo è stato il mio film d’esordio accolto con grande affetto dal pubblico… un affetto nei confronti di questa pellicola che mi ha trascinato a progettarne una versione teatrale.

Un adattamento con grandi sorprese nel cast, con tante novità musicali, ma con una sicurezza: Christian De Sica. Una favola moderna che parla di ricchezza e povertà… si dice: il ricco trova parenti tra gli sconosciuti, il povero trova sconosciuti tra i parenti».

PREZZI BIGLIETTI:

  • PLATEA Euro 60,00
  • PARTERRE CENTRALE Euro 60,00
  • PARTERRE LATERALE Euro 46,00
  • TRIBUNA NUMERATA Euro 40,00

TUTTO IL PRINCIPE ABUSIVO SU AMAZON

Condividi:


Booking.com

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

                                           

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.