Da non perdere
Home | Arena di Verona | Renato Zero “ZEROVSKIJ… solo per amore”

Renato Zero “ZEROVSKIJ… solo per amore”

@renatozer0 Renato Zero – Un innovativo progetto tra musica dal vivo e recitazione con 61 elementi d’orchestra sinfonica, 30 coristi, 7 attori

IN SCENA SU ALCUNI DEI PALCHI PIÙ PRESTIGIOSI D’ITALIA:

  • 1, 2, 4, 5 e 6 luglio a IL CENTRALE LIVE -FORO ITALICO di ROMA
  • 29 luglio al TEATRO DEL SILENZIO di LAJATICO (PI)
  • 1 e 2 settembre all’ARENA di VERONA
  • 7 e 9 settembre al TEATRO ANTICO di TAORMINA

Da martedì 28 marzo alle ore 11.00 biglietti disponibili in prevendita – Cerca su Ticketone.IT

“ZEROVSKIJ… solo per amore” è il progetto più ambizioso e nobile fin qui concepito da Renato Zero, una sorta di teatro totale che vivrà sui palcoscenici più suggestivi del nostro Paese attraverso un eccezionale dispiegamento di forze artistiche, fondendo in un abbraccio appassionato musica alta, prosa e cultura pop. Un’operazione artistica e sociale che intende illuminare tante risorse del nostro Paese sempre più delegittimato nei suoi pilastri fondanti: l’arte e la cultura.

Incorniciata da una grande orchestra e un sontuoso coro, una stazione improbabile, diretta da un misterioso Zerovskij si accenderà sotto i nostri occhi e vedrà transitare Amore, Odio, Tempo, Morte e Vita non più come astratti concetti ma finalmente umanizzati, pronti al confronto amaro, ironico, tenero e spietato, con i due viaggiatori di sempre, Adamo ed Eva. Realtà? Surrealtà? Iperrealtà? Sarà Zerovskij ad illuminarci tra grandi successi e tanti brani inediti, magiche luci e straordinari effetti speciali, confessioni, sentimenti e rivelazioni che appartengono alla natura più profonda di ognuno di noi.

Era il 1967 quando un allora diciassettenne Renato Zero pubblicava il suo primo 45 giri: “Non basta sai”/“In mezzo ai guai”. A distanza di 50 anni, Zero non smette di stupire e rinnovarsi, presentando al proprio pubblico progetti sempre innovativi e stimolanti e mantenendo il suo sguardo attento alla società attuale e al mondo che lo circonda.



Booking.com

Condividi:



Booking.com

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

                                           

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.