Home / Stampa / Capodanno: gratis ai Fori

Capodanno: gratis ai Fori

A capodanno concerto gratuito di Claudio Baglioni a Roma
Dalle 22 su via dei Fori Imperiali uno spettacolo di tre ore

Roma quest’anno festeggerà il capodanno con un concerto gratuito di Claudio Baglioni a via dei Fori Imperiali.

Alle 22 del 31 dicembre il cantautore inizierà il suo concerto di tre ore dal titolo “Per Roma, per il mondo” in cui ripercorrerà tutto il suo repertorio. “Questo concerto nella mia città arriva alla fine di un lungo tour in tutto il mondo, e per me è particolarmente esaltante. – ha detto Baglioni, che ha ricordato: “Dieci anni fa feci il concerto di capodanno a Piazza San Pietro e sicuramente fu una delle cose più emozionanti della mia vita, spero che questa magia si ripeta”.

Il cantautore romano sarà accompagnato dall’orchestra di undici elementi che l’ha seguito nel tour mondiale, e accanto al palco ci saranno proiezioni di immagini visibili su tutta via dei Fori imperiali.

“Vorrei che questo concerto non fosse solo la celebrazione della fine di un decennio, che tutto sommato non ha portato grandi novità, ma un augurio per l’inizio del prossimo” ha detto il cantante.

“Baglioni è un artista adatto a dare un messaggio di speranza per affrontare il nuovo decennio con entusiasmo. – ha affermato il sindaco di Roma Gianni Alemanno – Tra lui e la città c’è un grande legame e lui è in grado di dare comunicare con tutte le generazioni”.

Il concerto si svolgerà su via dei Fori Imperiali, dalla parte dell’Altare della Patria: “Lo spettacolo non sarà sotto al Colosseo per evitare danni e critiche sulla compatibilità tra eventi dal vivo e sito archeologico: ci siamo attenuti alle indicazioni della Sovrintendenza”, ha spiegato il sindaco Alemanno, specificando che l’evento è pagato dalla sponsorizzazione di Acea e Camera di Commercio.

Durante la serata Raiuno effettuerà alcuni collegamenti con lo spettacolo. Dopo il concerto di capodanno, che arriva al termine di un tour di 78 giorni che lo ha portato da Tokyo a New York al Sudamerica, Baglioni farà una lunga pausa in cui si dedicherà all’elaborazione di nuovi progetti.

“Nel mio viaggio ho capito che l’Italia all’estero ha un’immagine sfocata, non è certo considerata il centro del mondo, però esiste un’Italia fuori dall’Italia, fatta dei nostri connazionali, che non conosciamo e che è attentissima, che è attenta a noi artisti, alla nostra musica popolare. Sono onorato quando vado a Tokyo e vedo la gente cantare le mie canzoni: mi rendo conto che sono un piccolo ambasciatore dell’Italia di oggi, mentre spesso all’estero siamo conosciuti per le nostre glorie passate”.

Leggi l’anticipazione di doremifasol in diretta dalla conferenza

The Godfather

The Godfather [Il Padrino] – Dietro questo nickname si cela il nostro fondatore e amministratore unico TONY ASSANTE, più grigio ma MAI domo. Il logo (lo chiedono in molti) è il simbolo dei FANS di Elvis Presley (Cercate il significato in rete).

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*