Home / One World Tour / Baglioni incanta Vienna

Baglioni incanta Vienna

VIENNA Claudio Baglioni si è esibito da solo al pianoforte e con la chitarra, riscuotendo grande successo lunedì sera al Metropol a Vienna, ultima tappa dell’ultimo round di cinque concerti del suo tour mondiale 2010.
A differenza di altri show del tour, Baglioni ha cantato senza altri musicisti, presentando gli hit della sua carriera di 40 anni.
Moltissimi gli italiani e gli italo austriaci in sala, che intonavano con lui le canzoni più famose. «Ho lasciato i miei musicisti, un po’ “anziani” a riposarsi casa – ha scherzato il cantautore romano spiegando perché si è esibito da solo. «Forse anche in una casa di riposo», ha aggiunto, alludendo al fatto che anche lui si avvicina ai 60 anni.
Sorridente e in vena di scherzi ma con tanta voce in corpo e emozioni da trasmettere, Baglioni ha cantato alcuni suoi successi storici come “Avrai”, “Tu come stai”, “Porta Portese”, “Questo piccolo grande amore” e “I vecchi” “Strada facendo”, oltre ad alcune canzoni del suo nuovo album, scritto durante il tour.
La serata è stata un grande successo per il cantautore romano che, come ha spiegato ai circa 600 spettatori presenti, ha così potuto «finalmente realizzare il sogno di essere vicino al pubblico come in un pianobar».
Durante due ore, il cantante ha dato un saggio di sè e della sua vita con i suoi brani famosi che hanno cambiato la storia musicale d’Italia. Con scrosci di applausi e standing ovation il pubblico entusiasta ha preteso alla fine diversi bis, concessi volentieri da Baglioni.

FONTE

redazione

La redazione di doremifasol.org e saltasullavita.com è composta da tanti amici ed appassionati della musica di Claudio Baglioni. Un grazie a loro per il lavoro e l’aiuto apportato a questo portale – Per scrivere alla redazione usare wop@doremifasol.org – Capo Redattrice e coordinatrice: Sabrina Panfili [Roma]

2 commenti

  1. A RITROSO NEL TEMPO
    La macchina ti conduce al 1969
    a Gagarin
    Ciaoooooooooo
    Un bacio immenso
    g.

  2. Non ho più voglia di pensare……
    ma cerco disperatamente di non essere sempre più sbadata….
    le tue iniziali sono da sempre incise nel mio cuore…….
    sempre e per sempre davvero
    giulia

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*