QPGA,l'amore al cinema



Notizia inserita da: doremifasol in data 10/02/09 alle ore 07:38 Condividi   vista 3449 volte


"Questo piccolo grande amore", l'album di musica leggera pi¨ famoso della canzone italiana, da mercoledý arriva in 500 sale nella trasposizione cinematografica fatta da Riccardo Donna, su sceneggiatura di Ivan Cotroneo ispirata al "concept album" del '72 di Claudio Baglioni. "E' un film che tocca le corde delle emozioni - spiega il produttore Giannandrea Pecorelli -. Parla del primo amore e spero piaccia agli spettatori".

Alla presentazione alla stampa del film, interpretato dal 23enne Emanuele Bosi e dalla 19enne Mary Petruolo, mancava solo Baglioni stesso. Un'assenza giustificata con la volontÓ dell'artista di non "oscurare" con la sua presenza cast e regista. Baglioni comunque compare anche come autore di soggetto e sceneggiatura e la storia ricalca in maniera didascalica la trama dell'album, inserendo il personaggio femminile di cui non si parla nelle canzoni se non di riflesso.

Questo piccolo grande amore" rappresenta una grossa scommessa per i produttori Matteo Levi, Giannandrea Pecorelli e Medusa Film: come accoglieranno i ragazzi (e soprattutto le ragazze) del 2009 una storia d'amore sdolcinata, dove i protagonisti arrivano a far l'amore dopo un lungo corteggiamento, dove non si dicono parolacce e non ci sono volgaritÓ, dove i genitori sono comprensivi e buoni, dove tutto sa di antico e un po' fasullo? "Volevamo raccontare il 1971 come avremmo voluto che fosse, non com'era realmente - spiega il regista -. Tutto viene filtrato dalla memoria, anche la contestazione o la manifestazione che si vede all'inizio del film. Parliamo di una storia d'amore ed Ŕ questa a prendere il sopravvento sulla realtÓ e ad essere eterna".

Della stessa opinione anche i due attori protagonisti. Secondo Bosi "non c'Ŕ nulla di antico nel film: lo step dell'innamoramento c'Ŕ da sempre e le fasi dell'amore che vengono raccontate nel film non sono prerogativa degli anni 70". Secondo Mary Petruolo, inoltre, "non abbiamo avuto grosse difficoltÓ ad entrare nei ruoli dei protagonisti perchÚ parlavano solo un po' diversamente da noi. La differenza pi¨ grossa Ŕ nei vestiti, anche se indossare quella maglietta fina che per decenni ha colpito l'immaginario dei fidanzati, che l'hanno vista indosso alle proprie ragazze, Ŕ stato emozionante: un grande onore e un grande onere, una responsabilitÓ".

Claudio Baglioni 1

FONTE


su RSSFeed
in Twitter
iscriviti
Calendar
<< Agosto 2018 >>
L M M G V S D
    1 2 3 4 5
6 7 8 9 10 11 12
13 14 15 16 17 18 19
20 21 22 23 24 25 26
27 28 29 30 31    


Ricevi le news via mail:

Delivered by FeedBurner



Cerca nelle notizie













Le ultime news
29/12/10 - 17:39 Comunicazione cambio FEED
02/12/10 - 09:52 Baglioni, Fiorini: roba de Roma
01/12/10 - 16:38 Acquista il Baglioni MP4
01/12/10 - 10:06 Via Baglioni a Perugia
30/11/10 - 19:05 Vuelve el gur˙ del amor
30/11/10 - 13:16 DVD per Parole di Lul¨


I più cliccati
23/01/08 - 16:52 Lettera a CLAB
20/06/07 - 21:07 Materiale Clab 2007
12/09/07 - 01:28 Dvd Tutti Qui
06/11/07 - 09:13 Claudio Live a Milano
22/11/07 - 13:04 Scarica il Calendario
17/12/08 - 09:02 Vota Claudio Campione2009


Ricevi le news via email
 
Commenti degli utenti
lsmedipd
come sempre la persona Claudio Baglioni non si smentisce,UN GRANDE
doremifasol.org