Concerto struggente per Lulù



Notizia inserita da: doremifasol in data 31/08/10 alle ore 15:34 Condividi   vista 2816 volte


Concerto struggente per Lulù andata via
Morandi, Mannoia e Jovanotti sul palco per la figlia scomparsa

MAZZANO ROMANO (ROMA)

Prima che tutto cominci, prima che la catarsi collettiva abbia luogo attraverso nove ore di musica, gli altoparlanti mandano le note di Nick Drake. Il cantautore triste. Una scelta sufficientemente malinconica per introdurre la festa di un compleanno ipotetico. Quello di Olivia Fabi, figlia di Niccolò, scomparsa lo scorso 2 luglio per una meningite fulminante. Ieri avrebbe compiuto due anni.

Lo scenario è il parco del casale sul Treja, poco dopo Mazzano Romano, nowhere tra Roma e Viterbo. Entrata gratuita, chi vuole fa un'offerta per costruire un ospedale pediatrico in Angola. All'entrata ci sono palloncini. Anche loro sono messaggi, anche loro sono «Le parole di Lulù». Il nome di un happening che non somiglia a Woodstock. Non somiglia al Primo Maggio. Non somiglia a niente. Niccolò Fabi sale sul palco poco dopo le 15, la maglietta verde e i capelli inconfondibili. Quelli che cantava a inizio carriera, quando la vita se la immaginava più facile. Accanto a lui c'è anche Gianni Morandi. Non dice nulla e suonerà a tarda serata, ma ha voluto esserci fin dall'inizio. Dietro il palco, disponibile. «Un collega bellissimo», dicono tutti.

«L'atmosfera è splendida», fanno eco altri. La frase più gettonata. Se fosse solo musica, sarebbe la dimostrazione che le note migliori in Italia arrivano quasi sempre dal sottobosco. Quello di Roberto Angelini, «lo zio Bob», come lo chiama Fabi. Quello di Pino Marino, del collettivo Angelo Mai. Di Niccolò Agliardi, di Mauro Ermanno Giovanardi. Di Pier Cortese, che dedica a Lulù Una canzone silenziosa e qualche strofa: «Corri corri Lulù / Pace e sogno Lulù». Lo spazio è immenso. La gente arriva con calma, nel pomeriggio 5 mila persone, dopo cena molte di più («Saranno anche 50 mila», azzarda la Protezione Civile). Gli artisti s'improvvisano venditori di t-shirt dedicate a Lulù, 15 euro l'una, i proventi per l'Angola. Doveva essere una lunga jam session e lo è stata. Syria con Agliardi e La Crus, Paola Turci e Marina Rei con Max Gazzè. Doveva essere una cosa di famiglia, grande famiglia, e lo è stata. Suona Marco Fabi, il fratello e zio. Suona Claudio, il padre e nonno. E poi Niccolò, il padrone di casa discreto. Appare sul palco, parco di parole, più volte. Alle 17, per due brani strumentali.

A fine serata, prima da solo e poi con Cristina Donà e Giuliano Sangiorgi dei Negramaro. Come titoli di coda, Vento d'estate a più voci. I nomi forti - Baglioni, Morandi, Jovanotti, Elisa, Mannoia (l'ultima ad arrivare) - salgono alla fine. Ma non è una serata da passerella, non ci sono headliner. Tutti sono uguali, tutti lì per amicizia. «È bella la presenza di ognuno di noi», si fanno eco Jovanotti ed Elisa. Pino Marino ringrazia i coniugi Fabi «per averci insegnato la mutazione delle cose». Per Daniele Silvestri, «il fattore decisivo è stata l'umanità di Niccolò. Siamo diventati tutti padri, come lui, e ci siamo tutti chiesti se avremmo avuto la forza di reagire come lui. Quando ho saputo di Lulù, gli ho mandato un messaggio. Avevo paura di disturbarlo, ma non avevo capito nulla. Lui era già oltre, quasi folle ma lucido. Un insegnamento». E Jovanotti: «Niccolò ha fatto una cosa enorme. Lo ammiro molto dal punto di vista umano, la comunità della musica è rimasta scioccata da quanto gli è accaduto».

È una giornata strana, di festa triste ma coinvolgente, di lutto in apparenza elaborato. Di musica che cozza e stride (Afterhours accanto a Morandi, per dirne una). Forza vibrante per oltrepassare il più spietato degli ostacoli. Qualcosa che non doveva esserci, ma che è bello ci sia stato. «Un concerto a cui non avrei mai voluto partecipare e al tempo stesso a cui non si poteva mancare». Il riassunto è di Enrico Ruggeri. Un bel riassunto.


su RSSFeed
in Twitter
iscriviti
Calendar
<< Marzo 2017 >>
L M M G V S D
    1 2 3 4 5
6 7 8 9 10 11 12
13 14 15 16 17 18 19
20 21 22 23 24 25 26
27 28 29 30 31    


Ricevi le news via mail:

Delivered by FeedBurner



Cerca nelle notizie













Le ultime news
29/12/10 - 17:39 Comunicazione cambio FEED
02/12/10 - 09:52 Baglioni, Fiorini: roba de Roma
01/12/10 - 16:38 Acquista il Baglioni MP4
01/12/10 - 10:06 Via Baglioni a Perugia
30/11/10 - 19:05 Vuelve el gurú del amor
30/11/10 - 13:16 DVD per Parole di Lulù


I più cliccati
23/01/08 - 16:52 Lettera a CLAB
12/09/07 - 01:28 Dvd Tutti Qui
20/06/07 - 21:07 Materiale Clab 2007
06/11/07 - 09:13 Claudio Live a Milano
22/11/07 - 13:04 Scarica il Calendario
17/12/08 - 09:02 Vota Claudio Campione2009


Ricevi le news via email
 
Commenti degli utenti
doremifasol.org