Qpga fu censurato



Notizia inserita da: doremifasol in data 09/06/08 alle ore 19:35 Condividi   vista 4061 volte


Grazie a Francesco Costantini (autore dell'articolo) vi postiamo questo articolo pubblicato ieri Domenica 8 Giugno 2008 da LA GAZZETTA DEL MEZZOGIORNO

Registrato dal 27 agosto al 30 settembre del 1972 e pubblicato a fine ottobre, Questo piccolo grande amore è uno dei primi esempi italiani di concept-album. Fu l'album che traghettò Claudio Baglioni dal ruolo di outsider a quello di star assoluta, praticamente in contemporanea con altri tre musicisti della scena romana: Francesco De Gregori, Antonello Venditti e Riccardo Cocciante.
Tra i musicisti che suonarono nell'album va segnalato il grande chitarrista tarantino Silvano Chimenti, negli Anni '60 solista con i The Planets poi diventati Pataxo and The Others. Session-man di straordinario talento, Chimenti è l'autore del leggendario arpeggio
di Un mondo d'amore di Gianni Morandi, nonché di varie registrazioni con Morricone (Sacco e Vanzetti) e Fabrizio De Andrè (Storia di un impiegato).
Baglioni ha più volte ricordato come in origine fosse stato concepito come un album doppio, visto che aveva scritto una quantità impressionante di canzoni collaterali alla storia principale: si parlò di una canzonesulla vita militare, ed un'altra, intitolata Quanta strada da fare (nulla a che vedere con la canzone dallo stesso titolo contenuta nel disco E tu...) che approfondiva le ragioni della manifestazione studentesca all'inizio della storia. Furono tagliati in sede di produzione perché la casa discografica impose la scelta di un disco solo, seppure ai limiti degli standard dell'epoca.
Quanta strada da fare era stata cantata da Baglioni nello sceneggiato televisivo Ipotesi sulla scomparsa di un fisico atomico, per la regia di Leandro Castellani, uscito qualche mese prima, quando nei panni di un hippy pacifista cantava il brano (chiamato
però nei titoli di coda In Viaggio). Pochi giorni prima dell'uscita dell'album, la RCA pubblicò il 45 giri con Questo piccolo grande amore e Caro padrone; il disco venne tolto dal commercio dopo poche settimane quasi senza nessun successo e sostituito da un nuovo disco con lo stesso numero di catalogo, contenente sul lato B Porta Portese, che salì in fretta al primo posto della hit parade di Lelio Luttazzi.

Le versioni dei due brani differiscono dal 33 giri: infatti Questo piccolo grande amore ha i versi «la paura e la voglia di essere soli» al posto di "la paura e la voglia di essere nudi» e «mani sempre più ansiose, le scarpe bagnate» invece di «mani sempre più ansiose di cose proibite», per problemi di censura radiofonica.

grazie da doremifasol.org a Marcello, Patrizia e Sabrina per trascrizione e impaging


su RSSFeed
in Twitter
iscriviti
Calendar
<< Dicembre 2018 >>
L M M G V S D
          1 2
3 4 5 6 7 8 9
10 11 12 13 14 15 16
17 18 19 20 21 22 23
24 25 26 27 28 29 30
31            


Ricevi le news via mail:

Delivered by FeedBurner



Cerca nelle notizie













Le ultime news
29/12/10 - 17:39 Comunicazione cambio FEED
02/12/10 - 09:52 Baglioni, Fiorini: roba de Roma
01/12/10 - 16:38 Acquista il Baglioni MP4
01/12/10 - 10:06 Via Baglioni a Perugia
30/11/10 - 19:05 Vuelve el gurú del amor
30/11/10 - 13:16 DVD per Parole di Lulù


I più cliccati
23/01/08 - 16:52 Lettera a CLAB
20/06/07 - 21:07 Materiale Clab 2007
12/09/07 - 01:28 Dvd Tutti Qui
06/11/07 - 09:13 Claudio Live a Milano
22/11/07 - 13:04 Scarica il Calendario
17/12/08 - 09:02 Vota Claudio Campione2009


Ricevi le news via email
 
Commenti degli utenti
doremifasol.org