Senza QPGA non sarei qui



Notizia inserita da: doremifasol in data 15/09/08 alle ore 19:05 Condividi   vista 4134 volte


(da Elisabetta Malvagna dell'Ansa, che ha partecipato alla conferenza stampa di oggi a Roma sul megaprogetto Baglioni)

Claudio Baglioni si fa in quattro: grazie a Questo Piccolo Grande Amore, la canzone che lo lanciato nel firmamento del pop italiano, l’artista romano si conferma nel ruolo di cantautore e interprete di razza, ma diventa anche co-sceneggiatore e romanziere.

Baglioni, in una affollata conferenza stampa, ha presentato oggi a Roma ’Q.P.G.A. 2008 Opera Pop’, complesso progetto che prevede l’uscita di un doppio album, film, libro e concerto, per declinare in quattro diverse forme d’arte il concept-album concepito tra il ’70 e il ’71 e uscito nel 1972 per la Rca. 

Il doppio album (Sony Bmg) uscirà in autunno, avrà 40 performance di altri artisti (non duetti ma ’graffitì di 15/20 secondi) e conterrà 36 pezzi: i 15 che facevano parte del concept album originale, alcune tracce ritrovate e temi di canzoni nuove. 

Sarà invece nelle sale l’11 febbraio il film QPGA, prodotto da 11 Marzo Film, Aurora Film e Medusa. Un pop-movie che racconta, sullo sfondo dell’Italia del ’68, il primo grande amore di due ragazzi, Giulia e Andrea. Baglioni, che appare solo come cantante e voce narrante) ha curato la sceneggiatura insieme a Ivan Cotroneo, mentre la regia è di Riccardo Donna.
 
Ma QPGA è anche il titolo del suo primo romanzo (in libreria a fine novembre per Mondadori) in cui la fine di un amore diventa metafora di un’Italia che vede svanire l’illusoria felicità del miracolo economico e avvicinarsi uno dei decenni più difficili della sua storia. 

E ancora: una serie di concept-concert a Milano (dal 12 novembre), Roma (dal 26) e Napoli (dall’8 dicembre) con oltre due ore e mezzo di musica dal vivo, in cui alcune sequenze del film QPGA verranno proiettate su un gigantesco schermo ’cicloramà. Il concerto (organizzato da Friends&Partners) sarà seguito da una grande festa finale in cui
Baglioni eseguirà i suoi successi. Dal 2 febbraio partirà poi il tour e vero e proprio, che toccherà altre 4/5 città.

«Senza Piccolo Grande Amore non sarei qui, avrei fatto un altro mestiere», ammette Baglioni, che racconta di aver scritto le prime note nel ’69 e che ricorda il successo riscosso, due anni dopo, in Polonia, dove la sua casa discografica lo aveva «spedito, visto che non avevo nessun successo».
Tornato in Italia, dopo aver registrato altri brani del cd, «senza nessuna velleità», riprende i suoi studi di architettura. Ma l’album arriva al secondo posto in classifica (anche se, ricorda, «nei primi 6/7 anni sono stato linciato perchè non ero organico al movimento»). Ora, dopo quasi 40 anni, Baglioni ha deciso di fare il grande passo: «Questo progetto non è una parure, è un girotondo di specifici, un cross-over - dice - Questo Piccolo Grande Amore si è spesso mangiato la mia produzione, ma ci ho fatto pace 15 anni fa. Il disco è un inedito, ogni nota è stata rivissuta; il film è un pop movie che racconta l’ultima
generazione che ha sognato e una grande storia d’amore che non dura tutta la vita, ma che la cambia per sempre. È la prima volta che un film nasce da un concept-album». 
E aggiunge: «In un momento in cui tutto deve essere corretto e ’a modò, quelli come me, che sono tacciati di un certo conformismo, devono prendere il coraggio di fare qualcosa in più, misurarsi con la propria capacità di volo. Ci vuole un ’senso di dismisurà, che nel mio caso ha bisogno di quattro motori, per farlo volare il più lontano possibile». 


su RSSFeed
in Twitter
iscriviti
Calendar
<< Agosto 2018 >>
L M M G V S D
    1 2 3 4 5
6 7 8 9 10 11 12
13 14 15 16 17 18 19
20 21 22 23 24 25 26
27 28 29 30 31    


Ricevi le news via mail:

Delivered by FeedBurner



Cerca nelle notizie













Le ultime news
29/12/10 - 17:39 Comunicazione cambio FEED
02/12/10 - 09:52 Baglioni, Fiorini: roba de Roma
01/12/10 - 16:38 Acquista il Baglioni MP4
01/12/10 - 10:06 Via Baglioni a Perugia
30/11/10 - 19:05 Vuelve el gurú del amor
30/11/10 - 13:16 DVD per Parole di Lulù


I più cliccati
23/01/08 - 16:52 Lettera a CLAB
20/06/07 - 21:07 Materiale Clab 2007
12/09/07 - 01:28 Dvd Tutti Qui
06/11/07 - 09:13 Claudio Live a Milano
22/11/07 - 13:04 Scarica il Calendario
17/12/08 - 09:02 Vota Claudio Campione2009


Ricevi le news via email
 
Commenti degli utenti
danilo
Piccola considerazione a margine: a questo punto per un nuovo album di inediti immagino si debba aspettare almeno sino al 2011...l'epopea del riciclo sembra non avere più fine...poveri noi!!!
doremifasol.org