Home | Artisti affini | Milkshake – Stefano Pisetta

Milkshake – Stefano Pisetta

61jjwd0xjil-_ss500“Milkshake”, il primo lavoro in studio di Stefano Pisetta (Batterista di Claudio Baglioni)

L’album è composto di 10 tracce interamente composte, arrangiate e suonate dal batterista e polistrumentista trentino. Registrato presso il NIVA studio di Ivan Benvenuti, “Milkshake” è il frutto di un lungo lavoro di elaborazione creativa e dà respiro alle molteplici influenze musicali di cui si è sempre nutrito il musicista trentino. Si può quindi individuare chiaramente il groove del funk, primaria fonte di ispirazione nello stile estetico e batteristico di Pisetta. Altrettanto presente è la componente jazzistica con cui il musicista si è sempre confrontato e grazie alla quale ha sviluppato in questo lavoro un interessante dialogo tra le differenti modalità espressive ad essa appartenenti. Ritmi ed armonie chiaramente ispirati alle libertà creative della musica d’oltreoceano si combinano anche con la grande passione per l’impianto melodico proveniente dal linguaggio pop più recente e che rendono le linee soliste delle tracce di “Milkshake” un incessante scambio tra il più accattivante dei lirismi e la ricerca di una via espressiva meno scontata possibile. I brani dell’album accompagnano quindi l’ascoltatore in un viaggio musicale che racconta la versatilità del musicista e il suo bisogno di non essere improgionato in etichette stilistiche troppo rigide.

Molta rilevanza hanno avuto le prestigiose collaborazioni; all’interno dell’album si riconoscono le preziose note di tre grandi chitarristi della scena musicale nazionale, primo fra tutti Andrea Braido, al quale Pisetta deve molto e con cui ha iniziato in tenerissima età a muovere i primi passi nel mondo della musica pop italiana. Altri due grandi musicisti e direttori musicali con cui

Pisetta ha collaborato negli anni come Piero Fabrizi e Paolo Gianolio hanno lasciato il proprio importante segno espressivo in “Milkshake”. Ritroviamo anche l’intenso basso di Franco Testa, noto nel panorma nazionale per le sue collaborazioni nel mondo del jazz e del pop e la tromba di Marco Brioschi, altrettanto apprezzato musicista con cui Pisetta ha condiviso un’ importante fetta della propria carriera musicale. Ha dato infine il suo contributo la voce di Sara Picone, vocalist e insegnante di canto trentina con cui Stefano Pisetta collabora da anni.

acquista-su-amazon


godfather

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*