Home / Comunicazioni / Ciao Chicco

Ciao Chicco

Nota di doremifasol: Non postiamo quasi mai notizie di cronaca, ma il nostro sito ha seguito e sostenuto tutta la vicenda di Chicco Muci. Abbiamo aderito, partecipato e sostenuto la sua famiglia e il piccolo Chicco fino alla fine. Purtroppo, Chicco questa notte è diventato un angelo. Alla sua famiglia, le nostre più sentite condoglianze e vi postiamo un link con le nostre foto alla partita del cuore del 22 Novembre 2008, da noi sponsorizzata e sostenuta, allo Stadio Romeo Menti di Castellammare di Stabia. Clicca qui per la Foto Gallery

Ciao Chicco

Di seguito un articolo della stampa locale.

Addio Chicco, sei diventato un angelo. Dolore immenso a Castellammare

Il cuoricino di Chicco Muci ha smesso di battere. L’annuncio durante la notte sul sito dedicato al piccolo di Castellammare. “Da questa sera il nostro Chicco è tornato ad essere un Angelo. Grazie a quanti lo hanno voluto bene”. E’ il messaggio dei genitori, che sintetizza un dolore composto, lo stesso sentimento che si vive da questa mattina a Castellammare di Stabia. Chicco Muci era nato a Ottaviano l’undici luglio del 2007. Era affetto da delezione del braccio lungo del cromosoma 16 e da una malformazione cerebrale, la micropoligiria. E negli ultimi anni c’è stata una grande mobilitazione nella speranza che le cure potessero aiutarlo a sopravvivere. Ma tutti gli sforzi sono risultati purtroppo inutili.
La sua malattia resta rarissima, al punto da non essere stata ancora studiata a fondo. Dopo tanto girovagare i coniugi Muci avevamo trovato un ottimo centro riabilitativo dove trattano bambini sindromici attraverso l’uso della ossigenoterapia, oltre che della fisioterapia, con una tecnica che qui in Italia non è trattata in nessun centro. La clinica si trova in Florida e per permettergli le cure, ci sono state mille iniziative per raccogliere i fondi necessari a tenere accesa la speranza. Non è bastato. E Chicco Muci è diventato quell’angioletto al quale tutti i cittadini, non solo la sua famiglia, resteranno legati per sempre.

The Godfather

The Godfather [Il Padrino] - Dietro questo nickname si cela il nostro fondatore e amministratore unico TONY ASSANTE, più grigio ma MAI domo. Il logo (lo chiedono in molti) è il simbolo dei FANS di Elvis Presley (Cercate il significato in rete).

Potrebbe interessarti anche:

 


2 commenti

  1. ciao piccolino. lassù ci sarà la mia mamma che ti farà tante coccole…un bacio grande.

  2. Ciao Chicco, piccolo angelo.
    Riposa in pace.
    Un forte abbraccio a mamma e papà.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.