Home / Stampa / Baglioni celebra Modugno

Baglioni celebra Modugno

(Adnkronos) – E proprio sullo schermo della manifestazione e’ spuntato un inedito, che Laura Delli Colli, presidente dei giornalisti cinematografici ha recuperato negli archivi del Centro Sperimentale di Cinematografia, grazie alla collaborazione del suo direttore generale, Marcello Foti. Nei tre minuti inediti del provino di Modugno, giovanissimo, alla fine degli anni Quaranta, i due ‘pezzi’ chiesti da Luigi Zampa all’esame di ammissione, il monologo de La Patente, reso poi famosissimo da Toto’ e un’improbabile esibizione improvvisata, con il semplice racconto comico di una barzelletta, mimata e realmente interpretata dal grande Modugno che non solo fu poi ammesso al Centro, ma ottenne anche una delle poche borse di studio disponibili per i piu’ meritevoli. Da Baglioni molti racconti degli incontri con ‘Mimmo’: “L’ho conosciuto casualmente ad un concorso musicale: avevo appena quindici anni e cominciai a suonare proprio con i suoi primi successi e infatti portai proprio un suo pezzo al provino per Sanremo. Non posso dimenticarlo, nel ’58 sul palco, allora piccolissimo, del Casino’: la sua voce, e quella canzone, sono ancora, a ripensarci, una grande emozione”. 

FONTE

redazione

La redazione di doremifasol.org e saltasullavita.com è composta da tanti amici ed appassionati della musica di Claudio Baglioni. Un grazie a loro per il lavoro e l'aiuto apportato a questo portale - Per scrivere alla redazione usare wop@doremifasol.org - Capo Redattrice e coordinatrice: Sabrina Panfili [Roma]

Potrebbe interessarti anche:

 


Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.