Home / Comunicazioni / Claudio Baglioni – “Dieci Dita”

Claudio Baglioni – “Dieci Dita”

7 CONCERTI ESCLUSIVI ALL’AUDITORIUM PARCO DELLA MUSICA 25, 26, 27, 28, 29, 30 e 31 DICEMBRE 2011

DALLE ORE 11 DEL PRIMO SETTEMBRE 2011 IN VENDITA I BIGLIETTI

DIECI DITA per un racconto eccezionale ed un incontro irripetibile. E’ nel segno delle dita delle mani il nuovo progetto di Claudio Baglioni, sette concerti che a fine dicembre si terranno all’Auditorium Parco della Musica e che vedranno il musicista impegnato in una nuova e avvincente sfida, un altro momento fondamentale della sua fantastica carriera. DIECI DITA, quelle che scorrono sui tasti del pianoforte e toccano le corde della chitarra e che rappresentano altrettanti modi di raccontare un’avventura fatta di successi straordinari e grande musica. Una carriera che ha segnato la storia di tante generazioni di italiani e rappresenta la colonna sonora della vita di milioni di persone. Appuntamenti diversi uno dall’altro che si terranno a Roma, all’Auditorium Parco della Musica: domenica 25 dicembre, lunedì 26 dicembre, martedì 27 dicembre, mercoledì 28 dicembre, giovedì 29 dicembre, venerdì 30 dicembre e sabato 31 dicembre 2011.
In una formula scenografica e una dimensione teatrale completamente rivoluzionata, Baglioni sarà sul palco in mezzo al pubblico. Saranno infatti messi in vendita (attraverso il circuito LisTicket) esclusivi “biglietti palco” che daranno la possibilità di far vivere a pochi fortunati la magia di un concerto unico da “protagonista” a soli pochi metri dall’Artista.
Sette concerti esclusivi, nei giorni speciali che vanno da Natale a Capodanno e per tutti quelli che acquisteranno il biglietto per i soli show del 25 e del 31 dicembre è previsto un gadget esclusivo e un pass laminato legato all’evento . Nessun copione scritto, nessuna scaletta da seguire, nessun rituale da osservare.
Solo un artista , un palco come casa, la musica, le parole, gli spettatori. Una voce. E dieci dita.

I biglietti saranno in vendita su www.listicket.it dalle ore 11 del primo settembre 2011 per gli iscritti al fan club ClabOnLine.
Chiunque acquisterà su www.listicket.it riceverà una card memorabilia che fungerà da titolo di ingresso e che darà diritto ad una serie di vantaggi, sconti e servizi dedicati.
Le card saranno diverse per ogni show, un vero e proprio “oggetto” da collezione.
Da martedì 6 settembre alle ore 11 saranno aperte le vendite generali attraverso i circuiti listicket e ticketone. Tutte le info sulle prevendite su www.fepgroup.it

The Godfather

The Godfather [Il Padrino] - Dietro questo nickname si cela il nostro fondatore e amministratore unico TONY ASSANTE, più grigio ma MAI domo. Il logo (lo chiedono in molti) è il simbolo dei FANS di Elvis Presley (Cercate il significato in rete).

29 commenti

  1. io i biglietti ne ho comprati 6 posti palco in un botteghino a roma con il prezzo normale che è scritto chiaro nel sito dieci dita. Basta leggere ed informarsi senza fare le solite noiose contestazioni. tra l’altro sono iscritta al clab dal 1 anno .baglioni da la possibilità a tutti di ascoltarlo. i concerti addirittura li prolungherà per dare a tutti la possibilità di vederli. siate fiduciosi e pazienti. prima di tutto è una festa ……..!!!!!!!siate allegri!!!!!!bacioni a tutti.

  2. Tranquilla dennyrose, ma io non dico che Baglioni non merita i soldi che guadagna o che in concerto non dia tutto se stesso, ovvio che penso che sia un grande, altrimenti non starei qui a discutere ti pare ? Mi urta solo che i biglietti per i suoi spettacoli siano lievitati in maniera esponenziale negli ultimi anni….motivo che non mi ha più permesso di seguirlo come avrei voluto…..ti dico che l’ultimo concerto che ho visto risale al 2008, con non pochi sacrifici. So cosa vuol dire seguire un artista credimi, lo so moooolto bene…….ma quando si comincia a vedere che le lamentele aumentano ritengo che un pò di domande uno debba porsele, tutto qua. E comunque magari mis baglio io e i biglietti costeranno una somma abbordabile, chi può dirlo, ci tocca aspettare la prossima settimana e vedremo.

    • si è vero negli ultimi tempi i biglietti sono aumentati, mi dispiace che per vari problemi tu sia stata all ultimo concerto nel 2008 è vero i prezi gli ha fatti lievitare ma forse per il fatto che anche la vita è aumentata e quindi il noleggio di un teatro o palazzetto o stadio è aumentato lui ci deve pagare le spese, pagare i collaboratori e musicisti e guadagnarci anche per se stesso mi sebra che con quei soldi di cose ne deve fare no??’ cero uno dovrebbe capire la gente cose che anche nel Clab non accade infatti penso di non iscrivermi più al Clab in quanto mi ha deluso molto le varie promesse che ci sono state fatte e mai nessuna mantenuta . questo è quello che più mi urta non tanto i 30 euro che non sono una somma ingente a mio avviso …anche se io onestamente guardo alle mie tasche e posso capire perfettamente che per alcuni possono fare la differenza .

  3. X MARIA: io non sono disoccupata e non sto per perdere il lavoro, semplicemente non voglio dare 30 euro ad una associazione che non ha MAI e dico mai saputo gestire gli eventi che ha organizzato, lo dico con congizine di causa essendo stata iscritta per diversi anni al CLAB. Il mio problema è comunque non potermi permettere di spendere 300 euro in due per andare a vedere un artista come Baglioni, che ammiro e amo da anni. Detto questo se tutti gli artisti decidessero di diminuire i propri stipendi non sarebbe mica male…visto che all’estero lo fanno primo fra tutti il mio Michael. Magari abbassando i prezzi dei biglietti per uno spettacolo il pubblico farebbe meno difficoltà ad affluire.

    • scusa licia ma in questa cosa non condivido e ti spiego anche il motivo :io ho un lavoro mio e guadagno molto bene e sono sempre stata iscritta al Clab da sempre concordo sul fatto che non lo sanno gestire bene io penso che un artista come Baglioni si meriti 300 euro anche 400 in quanto fa dei concerti unici e che quando uno esce di li si trova con un bagaglio e con delle emozioni che solo lui sa dare ….non so quanto può guadanare Baglioni penso tanto ma se li merita tutti perchè fa un lavoro difficile e faticoso e poi in cambio ti da anche la sua anima …quindi ciò che guadagna a mio avviso se lo merita tutto

      • e poi secondo me lo si sa già in partenza se si vuole stare sul palco è impossibile che si paghi 30 euro un biglietto perchè ovviamente sul palco è anche giusto che costi di più rispetto alle file e a quelli non sul palco…. io anche quando sono stata a vedere il tour mondiale ho pagato molto i biglietti ma sono stata contenta di averlo fatto…anche se sono perfettamente a conoscenza della crisi che certe persone purtoppo stanno subendo e so che è dura… però baglioni se lo merita sia i soldi che almeno dei ringraziamenti in quanto lui per noi da lanima e ci regala splendide emozioni…. ti chiedo scusa se ho risposto qui e io in quantoera rivolto alla signora maria ma mi sentivo di rispondere

  4. Io pur essendo iscritta al clab non condivido perchè non trovo corretto che ci siano differenze tra i fans.

    • Appunto, mettiamoci pure che la sottoscritta di fansclub ne sa più di qualcosa avendone gestito in passato uno di Michael Jackson e posso dire che mi potrebbe star bene l’idea che gli iscritti acquistino prima degli altri il biglietto, ma solo un biglietto a testa e 4 o 10 biglietti. Sarà il caos io già lo so, e molti di coloro che non sono iscritti al CLAB (se non tutti) non riusciranno a prendere nemmeno un biglietto palco, perchè come dice l’annuncio quei biglietti sono per pochi fortunati perciò….mi domando perchè Claudio non prenda provvedimenti….Bah…..Sarà che all’epoca in cui io ho avuto il mio fansclub un certo Mr. Jackson richiedeva ogni volta 5 numeri delle fanzine che stampavamo in inlgese per potere vedere cosa combinavamo…..e lui era Michael Jackson….bah….i tempi cambiano forse….staremo a vedere cosa succederà…..

      • si hai ragione perfettamente, per quanto riguarda, cara Licia condivido con te infatti io da Clabber ne acquisterò solo uno e basta in rispetto di chi non è iscritto… e comunque penso che non sia necessario fare le differenza tra gli iscritti e non….siamo tutti uguali …tutti fan di Baglioni e dovremmo essere trattati in ugual modo.
        Alessandra

        • Non esattamente dennyrose, se una persona paga per avere un servizio è giusto che tale servizio gli venga offerto, ma da qui ad approfittarne per fare i furbi e magari acquistare i biglietti anche per altri, non lo trovo corretto, visto i “biglietti palco” sono già pochi e tutti vorremmo essere la sopra con Claudio.
          Detto questo posso solo dirti che certe cose MJ le seguiva di persona quando gli era possibile: di fatto stava per intervenire nel macello che ci fu in occasione della messa in vendita su internet dei suoi biglietti per lo show THIS IS IT (peccato solo che l’abbiano fatto fuori prima); questo per dire che, volendo forse, Claudio potrebbe anche dire la sua sulla gestione della vendita dei biglietti….e magari mettere anche un pò d’ordine…..spero vivamente che nessuno faccia il furbo. Oggi ho chiamato il F&P e mi hanno detto che forse dalla prossima settimana si dovrebbero conoscere i prezzi dei vari biglietti.

          • condivido in tutto quello che hai detto, però penso che non sia necessario fare le differenze, certo tutti vorrebbero essere sul palco con lui…non so in merito a MJ in quanto non lo mai seguito e quindi non posso sapere molto ne su lui ne come gestiva i vari suoi concerti io lo conosco di vista baglioni ci ho parlao più volte ma mi sembra che in questo periodo sia stanco e sovracarico di lavoro e che quindi deleghi altri a gestire queste cose…

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.