Home / In evidenza / De Rubeis: l’isola verrà liberata

De Rubeis: l’isola verrà liberata

Il sindaco di Lampedusa: “L’isola verrà liberata”
Dopo gli scontri tra agenti e immigrati, il primo cittadino De Rubeis a SkyTG24 annuncia l’allestimento di numerosi voli per sgomberare l’isola. Poi chiede scusa a Napolitano per lo sfogo di mercoledì 21 settembre: “Mi sono sentito solo”.

“L’isola verrà liberata. Ho parlato con il ministro dell’Interno Maroni che mi ha manifestato la vicinanza del governo e mi ha assicurato undici voli, già schedulati, alcuni dei quali già eseguiti”.

Il giorno dopo l’ultima rivolta al Centro di accoglienza di Lampedusa (con scontri tra agenti e immigrati), il sindaco dell’isola Bernardino De Rubeis si dice ottimista sulla situazione.

“Ho chiesto scusa al presidente: è un atto dovuto. Ieri, per la grande esasperazione il sindaco per poche ore si è sentito da solo nel tragico destino della giornata, e ha alzato il tono”, ha detto poi De Rubeis, parlando in terza persona, a commento delle dure parole rivolte poche ore prima al capo dello Stato.

The Godfather

The Godfather [Il Padrino] - Dietro questo nickname si cela il nostro fondatore e amministratore unico TONY ASSANTE, più grigio ma MAI domo. Il logo (lo chiedono in molti) è il simbolo dei FANS di Elvis Presley (Cercate il significato in rete).

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.