Home / Stampa / Articolo dbustle su O’Scià

Articolo dbustle su O’Scià

L’articolo fatto per O’ Scia’ dove mi sono permessa di citare anche il vostro sito. Buona giornata e grazie di tutto.
Flavia Miglietta

Nota di doremifasol.org: Noi ringraziamo Flavia e DBUSTLE. Di seguito l’articolo dal sito in questione. Buona lettura

Un successo meritato per Claudio Baglioni e la sua O’Scia’. La chermesse musicale organizzata dal cantautore si è conclusa sabato 01 ottobre ma l’eco che ne è scaturito è destinato a durare per giorni. Giunta alla nona edizione Baglioni ha portato, in uno degli anni più difficili per Lampedusa, oltre 60 artisti tra attori e cantanti, favorendo un afflusso di turisti sull’isola e la quasi totale impossibilità di trovare, a poche ore dall’inizio dello spettacolo che il 27 settembre ha dato il via alla cinque giorni musicale, un posto in aereo o negli alberghi.

Claudio ha un legame particolare con l’isola e con concreti fatti ha aiutato questa popolazione che convive con il problema degli immigrati e troppo spesso è stata abbandonata al proprio destino. Baglioni ha dato il via alla prima serata con tre parole che meglio di tutte racchiudono il suo pensiero e quello delle persone che realmente hanno interesse ad aiutare Lampedusa “Parole, non chiacchiere”.Poco risalto è stato dato dalle televisioni ad un evento concepito e finalizzato a non lasciare sola la splendida isola del Mediterraneo ed i suoi abitanti.

Ma il nutrito popolo dei Clabbers (così sono definiti i fans di Baglioni) non ha mai abbandonato il proprio poeta e le sue iniziative. Pagine su Facebook, tra le quali citiamo “Per tutti quelli che amano il grande Claudio Baglioni” ed un sito dedicato esclusivamente a fornire notizie sul cantautore (www.doremifasol.org) hanno seguito l’evento in diretta fornendo informazioni dettagliate, foto ufficiali delle serata e delle prove effettuate ogni pomeriggio, nonché testimonianze in diretta di chi ha vissuto questi cinque giorni dal vivo. Come accennato peccato per il poco risalto dato da canali di informazione (il Tg1 ha mandato in onda un servizio nell’edizione delle 20 di domenica 2 ottobre).

Zucchero, Edoardo Bennato, Pino Daniele, Enrico Ruggeri, Giorgio Panariello,Mario Biondi, Patty Pravo sono solo alcuni dei nomi che hanno partecipato al festival. Intenso e coronato da un silenzio surreale l’intervento di Beppe Fiorello che ha recitato l’autodifesa che Nelson Mandela ha pronunciato nel 1964 davanti ai giudici che lo condannarono all’ergastolo.Fantastici duetti tra Baglioni ed i Cugini di Campagna con l’intramontabile “Anima Mia”, con Alessandra Amoroso, Fiorella Mannoia e Loredana Bertè ed i Dik Dik.

Ogni serata si è conclusa con tutti gli artisti coinvolti ad intonare la meravigliosa “Volare”.

Grazie Claudio ed alla prossima edizione!

The Godfather

The Godfather [Il Padrino] - Dietro questo nickname si cela il nostro fondatore e amministratore unico TONY ASSANTE, più grigio ma MAI domo. Il logo (lo chiedono in molti) è il simbolo dei FANS di Elvis Presley (Cercate il significato in rete).

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.