Home / In evidenza / Il “testimone” Baglioni

Il “testimone” Baglioni

«Tra noi solo una bella amicizia»
Il cantante Claudio Baglioni testimone al processo contro Bubi di «Uomini e Donne»

di CECILIA MARZOTTI

IL GRANDE cantante Claudio Baglioni qualche minuto dopo le 9 attraverso una porta secondaria — per non dare nell’occhio — è entrato nel nostro palazzo di giustizia. Insieme ad altri era stato chiamato dalla Procura della Repubblica a testimoniare nel processo che l’avvocato Eleonora Mele ha intentato contro Barbara Barbieri (da tutti conosciuta come Bubi), la quarantenne ex protagonista di «Uomini e Donne». I reati che le vengono contestati vanno dallo stalking, alla violazione della privacy e violenza privata. Sotto processo c’è anche Elena Vaccaro, amica di Bubi, ma lei ha chiesto e ottenuto il rito abbreviato e quindi il processo a suo carico segue un’altra strada.
Una storia sfociata a suo tempo in una denuncia-querela da parte di Eleonora Mele perché «stufa e spaventata per le continue incursioni nella sua vita privata» e tutte legate alla sua amicizia con Baglioni. E ieri mattina il cantante nel rispondere alle domande delle parti ha confermato la circostanza. «Tra me ed Eleonora solo una grande amicizia, bella e pulita». Con questa affermazione l’artista ha spazzato via tutte le «chiacchere». La sua testimonianza è stata pacata, tranquilla, chiara. Non è durata molto.

INTANTO fuori dall’aula (il processo fin dall’inizio è a porte chiuse) un capannello di persone che avevano riconosciuto l’artista che ha fatto e fa sognare con le sue canzoni milioni di persone. La sua presenza al palazo di giustizia di viale Franci non era stata pubblicizzata e questo ha evitato l’arrivo dei fans. Baglioni una volta concluso il suo dovere di testimone è stato invitato dal giudice Flavio Mennella a lasciare l’aula penale. Ha cercato di evitare la porta principale, ma è stato costretto ad arrivare fin davanti al tribunale dove lo attendeva l’auto con il suo autista.
Poco prima sul banco dei testimoni erano passate le amiche della Mele (oggi parte civile nel processo e rappresentata dall’avvocato Riccardo Pagni). E presente all’udienza c’era anche Barbarba Barbieri. Era arrivata quando già il processo era iniziato: completo pantalone nero, grossi occhiali da sole e passo deciso è entrata in aula. Si è seduta accanto al proprio legale ascoltando i vari testimoni. Non si è mai mossa. Poco dopo le 12,30 l’udienza è stata chiusa.

IL PROCESSO è stato aggiornato al prossimo 12 dicembre e verranno ascoltati altri testimoni sia dell’accusa, che della difesa. La sentenza non arriverà prima del 2012.

Articolo tratto da LA NAZIONE di Siena del giorno 25 Ottobre 2011

The Godfather

The Godfather [Il Padrino] - Dietro questo nickname si cela il nostro fondatore e amministratore unico TONY ASSANTE, più grigio ma MAI domo. Il logo (lo chiedono in molti) è il simbolo dei FANS di Elvis Presley (Cercate il significato in rete).

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.