Home / Shop / Walter Savelli: Enamonia

Walter Savelli: Enamonia

Due anime diverse per un brano unico: “Enarmonia” come due facce della stessa medaglia, pop e rock come bianco e nero che colorano suoni e melodie, armonia e atmosfere. Enarmonia per “uscire dalla gabbia d’oro della tonalità che immobilizza l’evoluzione della musica”.

Dall’esperienza degli anni passati nelle rock bands fiorentine alla maestria nell’esecuzione pianistica, Walter Savelli regala una nuova gemma musicale della musica strumentale moderna.

Dal sito Ufficiale di Walter Savelli

… mi sono alzato molto presto questa mattina; non reggevo più all’emozione di vedere finalmente on line “Enarmonia” il mio nuovo EP in vendita da oggi in tutti i negozi virtuali europei I-TUNES.
Grande, grandissima soddisfazione per un Artista Indipendente (le maiuscole sono per rispetto alla categoria e non riferite al sottoscritto), vedere il proprio lavoro pubblicato on line.
Eppure, sono oramai 10 gli Ep realizzati dal 2005 fino ad oggi, ma la gioia e la soddisfazione non accennano (fortunatamente) a diminuire.

In realtà, trovarsi nella condizione di Artista Indipendente è sicuramente affascinante e divertente ma complicato nello stesso momento.
Affascinante perchè significa lavorare in libertà assoluta, senza che qualcuno (discografico o produttore) ti dica ciò che è bene e ciò che è male; divertente perchè puoi decidere i tuoi tempi e nessuno ti sta con il fiato sul collo perchè devi uscire per quel periodo o quell’altro (motivazioni di solito legate a promozioni televisive e simili), ma anche complicato:
si, perchè sei solo, in tutte le scelte di tipo artistico, commerciale e promozionale e questo ogni tanto ti pone quei dubbi amletici che qualche volta ti sembra di non riuscire mai a risolvere.

Bè, fa parte del gioco: prendere o lasciare!!

Ebbene, io ho deciso di prendere e di rischiare; da sempre per quanto riguarda le mie scelte artistiche, dal 2005 per quanto riguarda le mie scelte discografiche.
Ma non è vero che sono solo!

Ci sono delle persone accanto a me che sicuramente hanno molto più peso di quello che avrebbero avuto discografici e produttori vari.
Sto parlando della mia famiglia ovvero di mia moglie e dei miei figli, che da sempre mi ascoltano, mi consigliano, mi giudicano e mi aiutano a rimanere con i piedi per terra e poi mi riferisco naturalmente al M° Maurizio Tomberli che dopo essere stato mio allievo prima e collaboratore dopo (colui che ha ereditato l’L.M.W.S.) mi è accanto da oltre 20 anni, con il suo entusiasmo e la sua sensibilità musicale. E visto che sono in fase di ringraziamenti, voglio citare anche Giulia Bigi, anch’essa ex allieva e attualmente responsabile della sezione Computer Music per l’L.M.W.S presso il quale è stato realizzato il Mastering del mio EP e anche il bravissimo chitarrista Jacopo Cambi, che ha suonato nel brano Enarmonia (versione Rock).

C’è poi una persona che mi sta particolarmente a cuore e che mi ha dato la forza e la spinta emotiva per andare avanti nella composizione del brano Enarmonia, in versione solo piano: si tratta di Claudio Baglioni, al quale feci ascoltare per primo, circa un anno fa, lo spunto iniziale del brano: Claudio ne rimase così favorevolmente impressionato che dal suo commento ne ricavai una fortissima spinta emotiva: così forte a tal punto che, la sera quando rientrai a casa, volli subito riprendere il lavoro compositivo, per cercare di completare al più presto ciò che avevo appena iniziato. Grazie Claudio (tu sai a cosa mi riferisco).

A questo punto una brevissima considerazione: probabilmente fra qualche giorno o addirittura fra qualche ora, il mio EP Enarmonia, potrà essere scaricato liberamente da qualcuno dei siti che danno questa possibilità. Ebbene io non posso bloccare questa abitudine ma posso tentare di spiegare cosa produce o produrrebbe:

  • Per poter realizzare il mio EP, ho impiegato molto del mio tempo (ca. un anno dal momento in cui ho iniziato a comporre il brano) ed ho investito un pò di denaro in questa operazione.
  • Ricavo un feedback economico solamente dalla vendita on line (I-TUNES) della mia musica (sulla quale pago regolarmente fino all’ultimo centesimo di tasse).

Ebbene, se non riuscirò ad avere un giusto ritorno economico dal mio lavoro, con quale voglia ed entusiasmo potrò mettermi a lavorare sui miei prossimi progetti discografici?

So perfettamente, comunque, che qualcuno che sta leggendo queste righe potrebbe non essere d’accordo con le mie spiegazioni: ebbene, come dice il famoso filosofo Wayne Dyer, “sei riesci ad accontentare il 50% delle persone, hai raggiunto il massimo di quello che potevi sperare”.

Quindi posso solamente augurarmi che anche coloro che decideranno di non acquistare il mio EP su I-TUNES ma sceglieranno di scaricarlo liberamente, siano comunque interessati ad ascoltarmi dal vivo nei miei prossimi concerti.

Grazie a tutti e buona musica

The Godfather

The Godfather [Il Padrino] - Dietro questo nickname si cela il nostro fondatore e amministratore unico TONY ASSANTE, più grigio ma MAI domo. Il logo (lo chiedono in molti) è il simbolo dei FANS di Elvis Presley (Cercate il significato in rete).

Potrebbe interessarti anche:

 



Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.