Home / Resoconti / Le canzoni di mamma

Le canzoni di mamma

Per la rubrica: Vinci Questo Piccolo Grande Viaggiatore

Il treno: l’ultima fotografia dell’album del matrimonio è quella di noi due sulla locomotiva di un treno che simboleggia l’inizio della nostra vita insieme (anno 1983 e la locomotiva era parcheggiata nel giardino del ristorante!).

E durante i nostri viaggi, sulle autostrade oppure in città, la voce di Claudio registrata sulle cassette  ci faceva compagnia, ci faceva sognare, progettare e poi quando sono arrivati i figli, che durante il viaggio si lamentavano (ormai mettevamo i cd), alzavamo il volume e anche loro cantavano le canzoni: “di mamma” (soprannome dei cd di Claudio) forse molto stonate, ma che ingoiavano i chilometri in allegria.

Gli anni sono passati, i figli cresciuti, le canzoni aumentate, i sogni però sono lì ad attendere un altro viaggio.

Un altro concerto, un altro raduno e quando casualmente tra il rumore della gente  sento una voce un po’ rauca, ma che mi buca l’anima  e mi fa fermare il cuore, ecco che la riconosco e mi fa tornare in mente emozioni, eventi, persone, cassetti, biglietti, attese e un po’ mi migliora la giornata.

Perché una canzone non può cambiare la vita ma può fartela vedere con occhi e cuore diversi. 

Giuliana

The Godfather

The Godfather [Il Padrino] - Dietro questo nickname si cela il nostro fondatore e amministratore unico TONY ASSANTE, più grigio ma MAI domo. Il logo (lo chiedono in molti) è il simbolo dei FANS di Elvis Presley (Cercate il significato in rete).

Potrebbe interessarti anche:

 


Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.