Home / Resoconti / 16\05\12 Le impressioni di Letizia

16\05\12 Le impressioni di Letizia

Tante sono state le emozioni e i momenti unici vissuti negli anni che seguo Claudio, la sua poesia e la sua musica, ma quello che è successo ieri merita un angolo speciale nel mio cuore.

Prendere dei giorni di ferie per andare a Roma a fare gli auguri a Claudio, giá è da pazzia per chi non fa una sana vita da fan, ma io stessa quando ieri mattina alle quattro é suonata la sveglia e fuori c’era un tempo da lupi mi sono chiesta cosa stessi facendo.

Prendere l’auto, assieme a Massimo naturalmente, e affrontare circa 500 km in mezzo ai tir dei giorni feriali, vento e pioggia fino quasi a Firenze, una temperatura esterna di 12 gradi al 16 di maggio…..bè un’altra grande pazzia.

Arrivare davanti a casa sua, salutare i compagni di tanti viaggi man mano che arrivavano…che bello vedere volti noti sorridenti e con la voglia di trovarsi tutti insieme a condividere un giorno diverso e speciale con la speranza di stupire, almeno per una volta, il grand’uomo che ad ogni incontro ci riempie gli occhi e il cuore solo con uno sguardo, un sorriso.

Arriva finalmente il grande momento e l’aereo con i nostri auguri vola sopra casa sua….

Che meraviglia lui che dall’alto del suo terrazzo guardava sù e poi giù per salutare tutti noi!

E poi è sceso tra noi, ha brindato con noi!!! Non scorderó mai quei momenti!!!!

È stato anche bello condividere, per quanto possibile, quei momenti con chi era rimasto a casa perchè impossibilitato a venire, attraverso telefonate, messagini e l’invio di qualche immagine. Tutto è andato bene, grande festa!!!!

Ho avuto la fortuna di potermi trattene ancora a Roma e di trascorrere una bella serata in compagnia di tanti compagni di avventura, mangiare un boccone insieme, ridere scherzare e poi….. già e poi….

Poi quando tutti i riflettori si sono spenti aver ancora la voglia di trovarsi lì…

E vedere Claudio ancora brindare tra noi, nonostante la stanchezza e un giorno già finito.

Non ne avevo bisogno, ma ho avuto un’altra conferma di che persona speciale è il SIGNOR Claudio Baglioni, sottolineo Signor, un grand’uomo, di quelli che non ce ne sono più o quasi.

È partita come una pazzia… ma sono convinta che certi momenti vanno vissuti e oggi posso dire con orgoglio: “io c’ero!”

Grazie, grazie di cuore, dal cuore a chi ha reso possibile tutto questo, in modo particolare a Sabrina Panfili e a tutti i ragazzi di doremifasol che, oltre ad aver organizzato l’evento di ieri, mettono a disposizione il loro tempo e il loro lavoro costantemente, per farci sentire tutti più vicini nel “nostro mondo a parte”.

Grazie a tutte le amiche vecchie e nuove che hanno vissuto con me questi momenti, grazie alla pazienza di Massimo….é proprio il caso di dire:”senza te che farei…” e naturalmente non solo per le avventure baglioniane.

E a Claudio che dire?

Volevamo stupirti e forse ci siamo riusciti, ma tu, come al solito, sei andato OLTRE e, con la tua gentilezza, la tua signorilità, la tua disponibilità, ci hai stupito di più.

Grazie Claudio….un altro sogno in più da chiudere con gli occhi e non smarrire mai.

Letizia Corrain

The Godfather

The Godfather [Il Padrino] - Dietro questo nickname si cela il nostro fondatore e amministratore unico TONY ASSANTE, più grigio ma MAI domo. Il logo (lo chiedono in molti) è il simbolo dei FANS di Elvis Presley (Cercate il significato in rete).

Potrebbe interessarti anche:

 


1 Commento

  1. Carissimi di DOREMIFASOL,
    questa volta scrivo a voi… per ringraziarvi per il perfetto servizio infomativo che avete organizzato. Mi avete permesso di vivere attraverso tutti i vostri servizi le emozioni di un giorno fantastico, che avrei voluto vivere personalmente se solo avessi saputo della vostra iniziativa, sarà per un’altra volta. Amo, come tutti voi, il nostro Claudio e vi seguo sempre. Continuate così, siete grandi…e grazie ancora.
    Gigliola

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.