In evidenzaShopStampa

Scarica E CHI CI AMMAZZA

Disponibile da oggi su iTunes il nuovo singolo di Claudio Baglioni “E chi ci ammazza”

Dopo lo straordinario successo dei tre precedenti inediti “CON VOI”, “DIECI DITA” e “E NOI DUE LA”, arriva “E CHI CI AMMAZZA”:

Ritmo incalzante, con un andamento che riecheggia il Rhythm&Blues di casa Motown, melodia ficcante, che cattura e pulsa con la presa di un classico “tormentone”, quarto inedito del progetto ConVoi è un brano agrodolce, nel quale ironia e malinconia, si fondono e si confondono in una riflessione dolceamara sul concetto di amicizia maschile, eternamente immatura, lievemente eroica.

Protagonisti: un gruppo ideale di amici, che hanno diviso tutto, dalle prime innocenti scorribande di ragazzini alle arrese prese d’atto della realtà dell’età adulta.

Anche se la vita e il tempo li ha allontanati e dispersi, lo spirito e il valore della loro storia comune non tramontano mai e continuano a correre le praterie del ricordo.

echiciammazza

iTunes-Download-Italian_110x40




The Godfather

The Godfather [Il Padrino] - Dietro questo nickname si cela il nostro fondatore e amministratore unico TONY ASSANTE, più grigio ma MAI domo. Il logo (lo chiedono in molti) è il simbolo dei FANS di Elvis Presley (Cercate il significato in rete).

3 Commenti

  1. Ciao,
    Volevo condividere con voi e sentire il parere su una intuizione o grandissima cavolata che mi é venuta in mente ascoltando E chi ci ammazza. Avrete sicuramente notato quei yuuuuhhh e aaaahhh che si sentono sullo sfondo ad un certo punto del brano. Ricordano il giochino che faceva Claudio durante Vivi nel tour Rosso e Giallo Elettrico. Ma secondo me potrebbero richiamare la canzone Caro Padrone. Ricordo che raccontó un aneddoto riguardante questa canzone: non c’erano soldi per assoldare musicisti e Claudio chiamó un gruppetto di amici e realizzò un arrangiamento con pochi strumenti e dei cori (yuuuuhhh e ahhhhh) … Ma vuoi vedere che c’erano pure quelli protagonisti di E chi ci ammazza ed é un modo per ricordarli?!?!?

    Non lo sapremo mai!!!

    Saluti a tutti,

    Manuel – La Maddalena

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button