Home / Baglioni Notebook / L’Italia è ancora come la lasciai

L’Italia è ancora come la lasciai

“L’Italia è ancora come la lasciai,
ancora polvere sulle strade,
ancora truffe al forestiero,
si presenti come vuole.
Ognuno pensa per sé,
è vano, dell’altro diffida
e i capi dello Stato, pure loro,
pensano solo per sé”.

Così scriveva Wolfgang Goethe
alla fine del ‘700
in uno dei suoi viaggi nel nostro Paese.
Che tanto amava e che visitò a lungo e più volte.
Stanotte mi chiedevo se questa nostra Patria
debba avere un destino siffatto.
Un fato invidioso e beffardo
che la rende grottesca e umiliata
laddove potrebbe essere
molto più bella e gloriosa.
Noi Italiani abbiamo diritto a qualcosa di meglio
ma anche il dovere di essere migliori.
E se non si ha senso del dovere
non si ha diritto a niente.

Nota di Claudio Baglioni del 16 Luglio 2013

The Godfather

The Godfather [Il Padrino] - Dietro questo nickname si cela il nostro fondatore e amministratore unico TONY ASSANTE, più grigio ma MAI domo. Il logo (lo chiedono in molti) è il simbolo dei FANS di Elvis Presley (Cercate il significato in rete).

Potrebbe interessarti anche:

 



Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.