Home / 18 Maggio 2013 - CONVOI / Testo VA TUTTO BENE

Testo VA TUTTO BENE

Testo dell’ottavo singolo “VA TUTTO BENE” di Claudio Baglioni. Grazie a Maria Palma per la trascrizione.

Ottavo inedito del progetto ConVoi – di Claudio Baglioni, da martedì 27 Agosto disponibile su I-Tunes!

VA TUTTO BENE” – ottavo inedito del progetto ConVoidi Claudio Baglioni, da lunedì 26 agosto in anteprima su Radio Italia e da martedì 27 agosto disponibile su I-Tunes!

Dopo lo straordinario successo dei sette precedenti inediti “CON VOI”, “DIECI DITA” , “E NOI DUE LA” , “E CHI CI AMMAZZA”, “ISOLE DEL SUD”, “L’ULTIMA COSA CHE FARO’” , “IN UN’ALTRA VITA” arriva “ VA TUTTO BENE”.

Un uomo e una donna – forse l’artista e la sua musa – in una casa che profuma di mare; una voce “sogna sottovoce”, l’altra “canta piano e voce”.

Insieme dividono un istante immobile, sospeso tra una notte che non è ancora andata via ed un giorno che non è ancora arrivato.

Una luce tenue ridà vita alle cose: la casa, il piano, il corpo addormentato di lei. A poco a poco, ogni cosa ritrova il suo posto, in un equilibrio rarefatto che trasmette serenità.

E’ VA TUTTO BENE, ballad avvolgente, che riscopre il sapore vellutato di certe sonorità anni ’70, con una linea melodica che emoziona e fa sognare, impreziosita dal dialogo con il timbro caldo e intenso della tromba di un grande Fabrizio Bosso.

VA TUTTO BENE – Testo e musica di Claudio Baglioni

Favole, cose tenere
ma non so far altro
e non ho altro da vendere
e anche le nuvole di là
vanno in cenere non va
io non fumo più ma a volte dovrei riprendere

sale un mare lungo sopra il lungomare
penso a un mare oltre luci d’oltremare

stelle in polvere, lontanissime
belle mie, c’avete mica un che da trasmettere?
si è messo a piovere da un po’
note e lacrime però fanno su una musica
che non vuoi mai smettere

come un solo suono mentre suono assolo
sono solo un uomo non un uomo solo

tu sei il mio cambio di tonalità
la mia più bella melodia
alzo il volume del silenzio
e il cuore non si placa
tu sei la mia più grande sinfonia
il picco di sonorità
la luna è piena e l’anima ubriaca
e questo amore è meno cieco nell’oscurità

ma uno è più forte o fragile
per decidere quando non sarà più
ancora tempo di scrivere
non sarà facile lo so
ma sorridere saprò
che anche questa è fatta
e non mi resta che vivere

fisso il mondo fuori
fuori un po’ dal mondo
dove il mondo ha fine
ci sei tu che sei la fine del mondo

tu sei il mio canto alla felicità
la mia più cara antologia
apro le tende della notte
e veglio il tuo riposo
tu sei la mia più vera biografia
il senso di complicità
ti soffia sulla schiena
un giorno più radioso
e un cielo che trattiene la sua infinità

sei la forza, la mia gruccia
seme e scorza, frutto e buccia,
succo e polpa, la mia colpa tu,
la mia innocenza, la mia schiavitù
sei la fonte, la mia brocca
nuca e fronte, grembo e bocca
la mia fuga da una ruga in più

una voce sotto sogna sottovoce
la mia voce piano, canta piano e voce

va tutto bene…

Va tutto bene web

iTunes-Download-Italian_110x40

In esclusiva per: https://www.doremifasol.org e http://www.saltasullavita.com

 

The Godfather

The Godfather [Il Padrino] - Dietro questo nickname si cela il nostro fondatore e amministratore unico TONY ASSANTE, più grigio ma MAI domo. Il logo (lo chiedono in molti) è il simbolo dei FANS di Elvis Presley (Cercate il significato in rete).

Potrebbe interessarti anche:

 


8 commenti

  1. Questa canzone è meravigliosa…dagli arrangiamenti, alle melodie all’assolo di tromba!
    Il testo, con i “giochi di parole” è delicato, romantico, geniale, profondo…una grande dichiarazione d’amore!
    Io l’adoro!

  2. Effettivamente se si escludono questi giochi di parole che a mio avviso sono indubbiamente ammorbanti e tutti uguali, la canzona è bellissima, la migliore della storia dell’umanità.

  3. fantastica, bellissima, musica spendida.
    Grazie grande mago!!!!

  4. a me personalmente questi continui giochi di parole mi hanno un po’ stancato,e ripetizioni di specchi e rughe, seme scorza frutto buccia…..
    in compenso la musica e’ bella e l’assolo di tromba e’ una chicca.
    e’ ovviamente solo una mia opinione.
    Si accettano commenti ,non massacri.
    Grazie

    • Condivido Grace, e non da ora..non capisco perché Claudio, che sa scrivere bene, non si sforzi più di raccontare storie quotidiane come faceva un tempo: da quelle di Lampada Osram a quella di Fotografie e Uomini Persi. E non si venga fuori con le frasi del tipo: “allora ascoltati Marco Carta” , perché non la bevo che preferiate questo tipo di scrittura a quella delle canzoni che portavo ad esempio. Anche perché testi del genere applicati a tutte le canzoni o quasi rendono il tutto molto stucchevole e persino di maniera!

  5. Claudio in un’intervista in occasione dell’uscita di Isole del sud (non ricordo se al TG5 o a Famiglia Cristiana) ha detto che su “Con voi” sono già stati aggiunti dei cori. Quindi è probabile che anche altre canzoni siano soggette a modifiche.

  6. Già una bella variante l’inserimento della tromba, quello che si diceva noi “criticoni” fin dall’inizio: un album è tanto più bello se all’interno le canzoni variano per arrangiamento e strumentazione, cosa peraltro che fa parte della storia di Claudio..questa (l’ho ascoltata solo una volta..e mezza..) mi sembra possa arrivare da Oltre o anche da anni prima…la trovo fresca!! (pare un controsenso ma non è così..)!
    Mi piace parecchio…
    P.S.:secondo voi (è una mia speranza) l’album fisico in uscita (se sarà così) avrà oltre a un paio di inediti come prevedibile, anche le canzoni già uscite in altra versione? Magari una Dieci Dita arrangiata diversamente o con aggiunta di altri strumenti?

  7. Bellissima!!

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.