In evidenzaStampa

La carica dei mille per Baglioni

Con lo sguardo sono già dentro il sogno, anche se davanti c’è solo un muro ondulato di emozioni e persone in fila da ore. «Incontrare Claudio Baglioni – dicono – è come riabbracciare un vecchio amico che ha accompagnato le nostre vite». Il sogno è lì, a pochi passi, oltre l’entrata della libreria di via Appia Nuova, presa d’assalto già dalle 3 di notte di lunedì per la presentazione in anteprima di “ConVoi”, attesissima raccolta di inediti del cantautore, la prima dal 2003.

Solo i primimille hanno potuto acquistare cd e pass conquistando così dalle 21 in poi il diritto all’abbraccio con il «Grande Mago », come lo chiamano loro, i «rimbaglioniti», i fedelissimi venuti da Rovigo, Padova, Milano, Senigallia, Palermo e Agrigento. I fan cantano durante l’attesa, citano amemoria la frase twittata sul web da Baglioni prima dell’incontro: «L’emozione di correre accanto almare della vita per mettere in gabbia le ali del tempo».

E vorrebbero fermare il tempo Teresa Cossu che stringe dalla parte del cuore il cd e abbraccia il suo Claudio: «Grazie per la tua musica – gli dice – adoro Dieci Dita e quel dialogo con tuo figlio». Daria Scaramastra, tra le prime in fila. Sabrina Panfili, che spiega a Baglioni perché ama Gli anni della gioventù. Brani che hanno già ascoltati: il cantautore ha scelto la strada di un percorso creativo in itinere, pubblicando prima sul web un singolo.

Ed eccolo Baglioni emozionarsi per le parole d’affetto lanciate dai fan: «Per sempre, con voi» promette quasi coccolandoli.

Tina Aceti si commuove, Daniela Agostini spiega: «La mia canzone preferita è E noi due là, musicalmente perfetta, in grado di emozionare per un amore passato».
Anna Tribelli sussurra al suo mito: «Le tue parole sono una stretta al cuore». Anna Sciacca, che adora Va tutto bene bisbiglia: «Claudio, solo tu potevi scrivere parole così belle». Nella libreria stracolma c’è anche un’intera famiglia in trasferta da Agrigento: «Siamo qui dalle 5 del mattino» dice Concetta Natalello accompagnata dal marito e dalla figlia 19enne Vincenza.

Cla’, come lo chiamano i fan continua a firmare autografi, a stringere mani. La Luna prende il suo posto nel cielo, la fila alle tre di notte non è finita: per molti c’è ancora un sogno da vivere, quello di stringere, tutto in un abbraccio, il Grande Mago delle sette note.

Laura Bogliolo – Il Messaggero CRONACA DI ROMA del 22 Ottobre 2013

Foto Gallery completa qui (in aggiornamento continuo)

ACQUISTA ONLINE IL CD:

CD AMAZON

MP3 AMAZON




The Godfather

The Godfather [Il Padrino] - Dietro questo nickname si cela il nostro fondatore e amministratore unico TONY ASSANTE, più grigio ma MAI domo. Il logo (lo chiedono in molti) è il simbolo dei FANS di Elvis Presley (Cercate il significato in rete).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button