CuriositàIn evidenzaStampa

CLAB – Il raduno che vorresti…

Vogliamo darvi la possiblità di dare una vostra idea, proposta, scaletta desiderata, riflessione sul prossimo RADUNO CLAB.

Chissà che non venga presa in considerazione dagli organi ufficiali.

Vi chiediamo di non chiedere dove e quando si farà, questo non ci è dato saperlo e verrà comunicato (come al solito) dal sito clabonline.

Inserite la vostra comunicazione nello spazio commenti.

Grazie di essere qui




The Godfather

The Godfather [Il Padrino] - Dietro questo nickname si cela il nostro fondatore e amministratore unico TONY ASSANTE, più grigio ma MAI domo. Il logo (lo chiedono in molti) è il simbolo dei FANS di Elvis Presley (Cercate il significato in rete).

19 Commenti

  1. Tutte le canzoni di Claudio sono splendide, scegliere è impossibile, ma mi piacerebbe che al raduno cantasse canzoni che ai concerti pubblici non canta. Come alle volte ha fatto: Isolina, lampada Osram, alzati giuseppe, annabel lee, mia cara esmeralda, e me lo chiami amore ecc.

  2. Vorrei che per il prossimo anno nell’anno 2014 che si facesse il raduno e qualsiasi cosa scaletta prepara Clà è sempre un bel raduno!!!!

  3. Ciao a tutti, provo a dire la mia anche se ritengo veramente difficile dire cosa vorrei…
    Ho avuto la fortuna di assistere a quasi tutti i raduni e ne ho viste di ogni, il Maestro si è inventato di tutto, dal concerto acustico, a quello intimo, a quello rock, all’anteprima delle prima, raduni a tema, nostalgici, futuristi, romanzati, quiz, ecc…ecc… e credo fermamente alle sue parole quando dice: siamo in difficoltà perchè non si sa più come meravigliarvi! Di fatti se è vero che l’incontro del raduno non voleva essere nell’intento (e nella pratica) un altro concerto da vedere ma un momento di “intimità pubblica” nel senso che esce dagli schemi del formalismo professionale dell’artista che invece mostra il suo lato più “umano” e meno “divo”, dove le parole, i racconti, le storie, i sentimenti predominano spesso sulla musica, se tutto questo è vero allora credo che abbia provato di tutto e di più! e quindi cosa fare? Un nuovo raduno o un raduno nuovo? (parafrasando indegnamente Baglioni) Personalmente sono legato al raduno di Ficulle che per me rimane forse il momento emozionale più intenso della mia vita, sicuramente la miglior performance live da 20 anni che seguo Baglioni. In quel raduno ho assistito ad almeno 2 o 3 esecuzioni da paura per intensità e trasporto emotivo (suo, dei suoi musicisti e del pubblico). C’è però una cosa che non ha mai fatto e che secondo me regalerebbe novità, sperimentazione, divertimento, buona musica, storie ed emozioni: FARE UN RADUNO CON I CLABBER E NON PER I CLABBER!! Sarebbe bello se noi potessimo interagire con Claudio che non significa scene da isterismo, abbracci, lacrime, tvb, ti amo, che figo che sei, ecc…ecc… ma fare qualcosa insieme a lui! Del resto siamo al cospetto di un Artista, siamo amanti dell’arte allora perchè non condividere con lui un momento artistico? poesia, pittura, scultura, musica, fotografia, una qualsiasi forma d’arte…e non per essere protagonisti per un giorno e spacciarsi di aver fatto una cosa con lui, ma per la bellezza di trasmettere un emozione, fare il raduno ASSIEME (mi ripeto…senza scene isteriche…) da pari, da uomini, da amanti delle emozioni!!! Non so quando sarà il raduno ma da parte di Clabonline sarebbe bello essere coinvolti durante l’anno e fare diventare il raduno il culmine, l’apice di un percorso fatto durante un anno.Ad esempio si potrebbe scegliere un tema e sviluppare forme d’arte su quel tema, musica, poesia, scultura, pittura, fotografia, tutto messo online per categorie sul sito, gli stessi clabber a votare i migliori lavori per categoria e magari i primi 5 o 3 più votati presentati sul palco condivisi con Claudio, legare una canzone ad ogni lavoro, creare un filo di emozioni, uno scambio bidirezionale tra noi e lui, un dare e avere! Ripeto non per scopi commerciali personali o per farsi pubblicità (rischio grande) ma per comunicare, condividere, provare noi ad emozionare lui e viceversa alla pari (si fa per dire alla pari eh!). Naturalmente il comune denominatore deve essere lui perchè siamo li tutti a vedere, anzi a sentire lui, io mi annoierei a vedere solo clabber (con tutto il rispetto) ma far diventare clabonline un laboratorio d’arte, un luogo dove alimentare il fuoco emozionale, la creatività credo sarebbe una bellissima strada da percorrere che porterebbe sempre a nuove forme, nuovi colori, nuove emozioni. Ho detto la mia eh non vogliatemene!!!

  4. Ho assistito a tanti raduni, a Roma e fuori Roma.. Era bello quando arrivava l’invito a casa col materiale Clab, anche una cosa semplice mi faceva saltare dalla gioia… Ecco, vorrei ritornare a quei tempi… La scaletta non è importante, le canzoni di Claudio sono tutte splendide….

  5. ciao! Io vorrei che riproponesse quei pezzi (anche in tour) che non fa da tanto: HANGAR, NAVIGANDO, L’AMICO E’ DOMANI QUI DIO NON C’E’….e chissà anche una stretta di mano non guasterebbe….

  6. Il prossimo raduno? E’ la cosa che ho chiesto di persona a Claudio quando a Roma presso la libreria Feltrinelli ha presentato il cd CONN VOI. La sua risposta: Si ci stiamo pensando……… la mia riflessione speriamo non sia un pensiero troppo lungo…. Per il raduno mi piacerebbe ritornare all’esempio di quello che avvenne a Viterbo. Ci furono dei “miracolati” del fan clab che furono scelti per cantare insieme a Claudio sul palco beh dato che anche io mi diletto nel canto e dicono abbastanza bene sono stato invidiosissimo quel giorno nei confronti dei prescelti tra l’altro tutti molto bravi” gatta ci cova…”. Credo che una preselezione fosse stata fatta! Però fu molto bello che Claudio desse quel premio ad alcuni fan, fan che sono sempre stati il suo traino del suo successo! Bisognerebbe ripetere quella scelta. Il raduno dovrebbe essere una festa e quindi cosa c’è di più bello che cantare con Claudio i suoi successi!!! dai Claudio prepara un’altra sorpresa……. W il sogno…..Max

  7. Non voglio fare tutta la scaletta, ma almeno cinque titoli da inserire:
    L’amico è domani
    Andiamo a casa
    Le mani e l’anima
    Qui Dio non c’è
    Tra le ultime parole d’addio e quando va la musica

  8. Vorrei un raduno dove ci fosse la possibilità a fine raduno di foto con Claudio e un autografo….almeno questo dato che non riceviamo più alcun materiale clab!

  9. Il raduno che vorrei. Baglioni, una chitarra e un pianoforte, nel mio salotto di casa, con massimo 4 amici fidati.
    E spuma per la sete…

  10. dove?direi sempre nella sua ROMA, citta’ eterna e “comoda” un po’ per tutti!!!!!!

    la scaletta? lasciamola decidere al MAESTRO (di certo non ci deluderà!).

    vorrei solo risentire, FAMMI ANDAR VIA, una canzone che amo tantissimo,. fatta con la stessa “passione” di quando l’ha proposta a Barcellona (al PALAU DELLA MUSICA CATALANA- TOUR PER IL MONDO) dove la eccellente acustica di quello splendido teatro ha fatto concentrare in ClAUDIO intensità emotive e magistrali capacità canore tali da rendere la sua interpretazione assolutamente unica e perfetta.

    infine sarebbe da ripetere l’iniziativa del raduno di Viterbo, dove è stata data opportunità ai fans di salire in palco e cantare con CLAUDIO (sarebbe il mio sogno!!!!!!!!!!!!!!!!!!!)

  11. mi piacerebbe, facesse il raduno e basta!!!! la scaletta sarebbe talmente lunga, da menzionarla, tutto quello che vorrà cantare come sempre sarà magnifico!!!!!! a presto cla!!!!!

  12. Sarebbe bello un raduno a Lampedusa nel periodo in cui si faceva O’Scia’ . Un bel raduno Clabber di tre giorni dove la scaletta sarebbe tutto il suo repertorio (forse 3 giorni non bastano!!!!!!).

  13. a me piacerebbe che fosse un raduno in stile “dieci dita” cioè dove lui è tra noi, senza avere il distacco del palco. Mi piacerebbe ascoltare canzoni come fammi andar via, mal d’universo, titoli di coda, a Clà, tutti qui, tienimi con te, a modo mio, buona fortuna (che io adoro), ragazza di campagna, ma anche tamburi lontani, acqua dalla luna, patapàn, e i suoi successi, tra cui anche le canzoni di con voi come in un’altra vita, dieci dita, una storia vera. Inoltre sarebbe bello se alcune di queste venissero cantate in duetto con qualche fan come successe al raduno 2004 al quale io non partecipai 🙂

  14. Mi piacerebbe prima di tutto poterci essere a questo raduno (visto che sono stata a tanti concerti ma mai raduni perché non mi ero ancora iscritta, cosa che ho fatto un’po’ in ritardo) e poi sentire anche canzoni tipo Reginella, Tienimi con te, Millegiorni di te e di me, Strada facendo, Tutto in un abbraccio (bellissima!!!) oltre alle nuove canzoni che sono tutte…..bellissime!!!! Grazie. Stella.

  15. Vorrei un raduno in primis, visto che è un po che non se ne parla più. Mi piacerebbero tutte le canzoni sconosciute ai più con qualche chicca di altri colleghi.

  16. scaletta raduno che vorrei

    uno spettacolo tipo la veglia e la festa con:

    romano male malissimo
    e noi due la’
    l’amico e domani
    le donne sono
    200 lire di castagne
    1, 2, x
    dio non c’e’
    gesu’ caro fratello
    avrai
    una storia vera
    l’ultimo omino
    o, merilu’
    valentina
    buona fortuna
    notti

    queste tutte intere

    medley acustico

    la piana
    titoli di coda
    signora delle ore scure
    signora lia
    sisto
    ad agordo e’ cosi

    ale oo spontaneo – variazioni

    porta portese
    w l’inghilterra
    a modo mio piano e voce
    fammi andar via piano e voce
    la famiglia dei gobbon
    I no sunshine
    medley elettrico
    dagli il via
    via
    io sono qui
    la vita e’ adesso
    un nuovo giorno…….
    serenata in sol

    patapan piano e voce

    a cla
    fratello sole
    con voi
    gli anni della gioventu’

    bis
    sono io piano e voce
    solo
    in cammino
    il sogno e’ sempre
    secondo bis per acclamazione
    strada facendo
    ninna nanna
    stelle di stelle

  17. mi piacerebbe molto un raduno con la band!!! e che si potessero sentire tante canzoni che da molto non sentiamo più cantate dal vivo dal nostro claudio …. “Tienimi con te” …. “A clà” “A domani” “stai su” “signori si chiude” “forografie” “ragazze dell’est” “domani mai” “tutto in un abbraccio” “grand uomo” “io, lui la cana femmina” “fammi andar via”crescendo e cercando” tutti qui” “buon viaggio della vita” “per il mondo” “quei due” “al di là dal ponte”
    … grazie ….
    mi fate sperare ….

  18. Mi piacerebbe tanto che Claudio al raduno cantasse “A domani”, non sono mai riuscita a sentirla dal vivo. Grazie, Deborah.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button