Home / Stampa / Intimo e familiare nel suo “Dieci dita”

Intimo e familiare nel suo “Dieci dita”

A Padova, per tre date consecutive, il cantautore romano non si risparmia regalando uno show di quasi tre ore. Tra canzoni e aneddoti divertenti, Baglioni si mette a nudo e si confida e ai tanti fan padovani che l’hanno accolto tra gli applausi alla prima data patavina del tour

Baglioni-2

“Dieci dita tour” arriva a Padova al Gran Teatro Geox. Durante la prima serata di venerdì 20 dicembre, Baglioni regala una performance intima e toccante. Incredibilmente perfetta per uno show lunghissimo che non lascerà delusi i tanti fan del cantautore romano. Osannato e venerato dal pubblico patavino, Claudio resterà a Padova ancora il 21 e 22 dicembre.

INIZIO. Istrionico, entra in total black con una canzone trionfale e accolto dagli applausi esaltati dei fan. Al Geox i più affezionati si godono lo show vicinissimi al loro beniamino proprio sul palco con lui. Tutti cantano “Solo” la prima canzone che apre questo lungo recital teatrale che vede Baglioni con due pianoforti e tre chitarre, nella triplice veste di autore, interprete e narratore.

EXCURSUS STORICO. “Questa sera canterò per voi” e dedica il concerto alla madre intonando “Acqua della luna”. È un po’ riduttivo parlare di concerto. È un excursus storico colmo di dettagli e confessioni, aneddoti e sketch divertenti che, tra una canzone e l’altra, regalano la giusta decompressione per uno show lunghissimo. Ci vorrebbe un intervallo durante le tre ore, ma sembra che l’avidità dei fan non glielo permetta.

FAMILIARITÀ. Baglioni, nella prima delle tre sere a Padova, regala una performance di altissimo livello e riesce davvero a catalizzare l’attenzione. Fari su di lui ma anche sul tutto il pubblico. Si ricerca la familiarità e l’intimità quasi un’“aria tenera” cantata ne “La vita è adesso”. Il pubblico non è quasi mai al buio e questo restituisce un coinvolgimento totale: in un attimo una signora tra il pubblico diventa la protagonista con “Signora Lia” o ancora “Ragazza di campagna”, “Chissà se mi pensi”, “W l’Inghilterra”, “Porta Portese”, ecc.

ANDARE LONTANO. Si torna a casa con un senso di leggerezza e con la consapevolezza che nella vita non bisogna mai arrendersi e, proprio come Baglioni canta in “Avrai”, c’è tempo per tutti di andare lontano. “Dieci dita tour” continua a Padova ancora il 21 e 22 dicembre,“

SCALETTA DEL CONCERTO A PADOVA

Grazie a PadovaOggi.IT

The Godfather

The Godfather [Il Padrino] - Dietro questo nickname si cela il nostro fondatore e amministratore unico TONY ASSANTE, più grigio ma MAI domo. Il logo (lo chiedono in molti) è il simbolo dei FANS di Elvis Presley (Cercate il significato in rete).

1 Commento

  1. Daniela Pinchera

    Vorrei sapere se è già previsto il 4′ tour DIECI DITA
    E quando ci sarebbe?
    Vi.ringrazio.fin d’ora

    Daniela Pinchera – Roma

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.