Home / In evidenza / Comunicazione Biglietti F&P

Comunicazione Biglietti F&P

Riportiamo la comunicazione della Friends&Partner riguardo la ricollocazione dei posti platea di alcune date del tour ConVoi

Comunicazione rivolta ai possessori dei biglietti settore platea degli spettacol:

  • PESCARA 02/03/2014
  • CASERTA 04/03/2014
  • BARI 08/03/2014
  • ROMA 18/03/2014
  • FIRENZE 31/03/2014
  • PADOVA 03/04/2014

Per motivi dettati da esigenze organizzative e tecniche il palco sarà collocato da un lato, in sostituzione dell’originario palco al centro: ciò ha determinato una nuova distribuzione dei posti all’interno di una parte della platea che – a seguito della materiale eliminazione di alcuni settori [di platea] – ha comportato l’annullamento delle precedenti assegnazioni di alcuni posti delle prime file, pur rimanendo collocati tutti nel settore di prima platea con pari valore economico del biglietto acquistato.
Sarà cura dell’Organizzatore dell’evento, secondo criteri oggettivi e proprie esigenze organizzative, nel rispetto della vigente normativa in materia di sicurezza e di ordine pubblico, procedere a una nuova distribuzione dei posti/biglietti acquistati del settore platea, che solo parzialmente potranno confermare le precedenti assegnazioni, con la conseguenza necessaria che, in alcuni casi, non potranno essere confermati tutti i posti venduti in prima fila o nella primissime file.
Dal 29 gennaio 2014, l’Organizzatore avrà cura di diffondere, pubblicandolo sul proprio sito internet www.fepgroup.it, uno schema riepilogativo delle nuove assegnazioni dei posti in platea.
Considerata la particolarità della situazione, l’Organizzatore ha ritenuto di dedicare una speciale attenzione commerciale agli acquirenti dei biglietti del settore platea per gestire al meglio la comunicazione: a partire da mercoledì 29 gennaio 2014 sarà disponibile un numero dedicato [attivo da lunedì a giovedì dalle 14.30 alle 18.30 e fino al 25 Febbraio 2014], che fornirà risposte (di primo livello) ai quesiti relativi alla nuova distribuzione dei posti/biglietti acquistati del settore platea; sarà inoltre possibile contattare l’Organizzatore via mail scrivendo all’indirizzo: infoclaudiobaglioni@fepgroup.it. 
L’eventuale insoddisfacente attribuzione del nuovo posto darà diritto esclusivamente all’integrale rimborso del prezzo del biglietto secondo le modalità qui di seguito evidenziate:
Per i biglietti acquistati presso i Punti Vendita, il rimborso potrà essere richiesto rivolgendosi al Punto Vendita dove gli stessi sono stati acquistati fino alla data dello spettacolo indicata sul biglietto stesso.
Per i biglietti acquistati on-line sul sito TicketOne.it o tramite Call Center con modalità ritiro sul luogo dell’evento, il rimborso dei biglietti (sia Supporti Cartacei, sia Card) potrà essere richiesto scrivendo all’indirizzo email: ecomm.customerservice@ticketone.it con comunicazione inviata entro la data dello spettacolo indicata sul biglietto stesso.
Per i biglietti acquistati on-line sul sito TicketOne.it o tramite Call Center con modalità spedizione tramite corriere espresso: Il cliente dovrà spedire i biglietti (sia Supporti Cartacei, sia Card), tramite raccomandata con ricevuta di ritorno, entro la data dello spettacolo indicata sul biglietto stesso (data timbro postale) presso: 
C.a. Divisione Commercio Elettronico
TicketOne S.p.A.
Via Vittor Pisani, 19
20124 Milano
In nessun caso potranno essere ammessi rimborsi di biglietti non integri (privi della matrice che è parte integrante del biglietto)

Friends&Partner

redazione

La redazione di doremifasol.org e saltasullavita.com è composta da tanti amici ed appassionati della musica di Claudio Baglioni. Un grazie a loro per il lavoro e l'aiuto apportato a questo portale - Per scrivere alla redazione usare wop@doremifasol.org - Capo Redattrice e coordinatrice: Sabrina Panfili [Roma]

Potrebbe interessarti anche:

 



13 commenti

  1. Per completezza di informazione. Oggi mi sono arrivati i biglietti. Non sono in platea bensì nella tribunetta che avevo scelto. Con un piccolo particolare. Al momento dell’acquisto ero davanti al palco, ora sono ben lontano. Praticamente comprando i biglietti da 57 euro anzichè quelli da 80 avrei speso meno e mi sarei addirittura avvicinato. Grazie all’organizzazione. Di cuore.

  2. E’ UNA GRANDISSIMA MACANZA DI RISPETTO PER CHI COMPRA E PAGA MESI PRIMA I POSTI CHE PREFERISCE……..E TUTTI QUESTI DISAGGI STANNO ACCADENDO TROPPO SPESSO….ORA HO PRESO I BIGLIETTI PER PORDENONE….. AVRO’ I POSTI SCELTI???????……..

  3. Cara Paola, hai perfettamente ragione. Ascolta questo. Io ho comprato il giorno 8 gennaio 2014 nr.2 biglietti per la data del 29 marzo (Bologna). La mia scelta è caduta sulla tribuna telescopica C. Biglietti da 80 euro. Non amando vedere i concerti dal basso, ho scelto posti cmq vicini al palco ma siti su una tribunetta. Il giorno dopo le vendite per Bologna vengono sospese. Il giorno 10 gennaio vengono riaperte. E cosa succede? Sparisce la tribuna telescopica!! I posti da 80 euro sono di Platea!! E, ciliegina sulla torta, i posti da 35 euro sono riapparsi improvvisamente, dato che fino al giorno precedente li davano per non disponibili.
    Ho scritto una mail inferocita alla F & P Group per sapere DOVE MI SAREI SEDUTO!!! Ma nessuna risposta.
    Praticamente sarò costretto a vedere il concerto in platea spendendo 180 euro (comprese le spese di spedizione) senza volerlo!! Ma vi rendete conto?
    Averlo saputo prima avrei comprato la prima gradinata. Costi più bassi e visuale dall’alto.
    Ho quasi 50 anni ma mai e poi mai, nonostante le decine di concerti visti in Italia ed Europa mi era mai capitato di assistere ad uno scempio del genere. Cambiare la posizione del palco e tre mesi dall’inizio della vendita dei biglietti. Pazzesco. Onestamente, sto meditando di rinunciare. E dopo aver perso i 9 euro per la spedizione dei tagliandi del concerto di Ottobre annullato (per malattia??? mah…) ora perderò anche questi del 29 marzo.
    Sarà la prima volta, da quando ho 16 anni, che il Sig.Baglioni (non Claudio perchè ormai certe cose non posso più perdonarle), verrà a cantare nella mia città senza che io sia tra il pubblico.
    Mi dispiace ma quello che è accaduto ha dell’incredibile. Sarebbe anche giusto, per il rispetto di chi ha acquistato inutilmente i biglietti, sapere quale “problema organizzativo” ha causato lo spostamento del palco. Perchè io, in quel palasport, ho sempre visto i suo concerti nella stessa maniera. In posizione centrale. Che sarà mai successo? Ditecelo. Forse così si hanno meno posti disponibili? Non lo so.
    Sarebbe bello consocere la vera storia.

  4. VENDO 2 BIGLIETTI CONCERTO “CON VOI”- 18 MARZO 2014 AL PALALOTTOMATICA – 1°ANELLO NUMERATO. SE VI INTERESSA CHIAMATE SUBITO IL 328 5466978.
    GRAZIE
    Daniela

  5. Ho l’impressione (ed il timore) che ci sarà un po’ di
    confusione il 31 marzo a Firenze……non capisco come mai ci siano tutti questi problemi……non è la prima volta che vado al concerto di Claudio ma questa volta credo ci siano troppi problemi……..prima l’annullamento del concerto autunnale……..ok ci daranno i posti nel palazzetto a Firenze ……..ma vi immaginate che confusione…….tutti che si “butteranno” nella mischia per ottenere il posto migliore…..già a volte c’è da discutere quando entri con il to numero……vi immaginate in questo modo?????? E’ l’unico concerto a cui posso assistere……..spero tanto che non mi venga rovinato!!!!!! Non capisco tanto questi problemi……non è certo il primo concerto ce Claudio fa lì……..SPERIAMO BENE!!!!!!!!!!!

    • felice spadavecchia

      Spero non sia così, ma secondo me, c’è poca richiesta di biglietti e stanno riducendo l’ingombro degli spazi per non far sembrare i palazzetti vuoti.

    • Sarò anch’io al concerto di Firenze che recupera la data del Piazzale Michelangelo, e non ho nessuna intenzione di ammazzarmi per prendere un posto, purtroppo, oramai, la frittata è fatta! Come dice giustamente “lupodenis” questo dimostra ancora una volta la cialtronaggine organizzativa degli ultimi concerti del ‘nostro’.

  6. franca salvatico

    …ulteriore esempio di come non ci si curi affatto di creare disagio agli altri…sta accadendo troppo spesso…ed è segno di mancanza di”rispetto” per quelle che sono “persone”. Definizione di RISPETTO: “Sentimento e comportamento informati alla consapevolezza dei diritti e dei meriti altrui, dell’importanza e del valore morale, culturale di qlco…..” E’ un valore che richiede una forte intenzionalità…” Questo lo volevo scrivere INDIPENDENTEMENTE da ciò che poi si concretizzerà….

  7. Secondo me cambieranno ovunque………non credo che avranno a disposizione due tipologie di palco.
    Un’altra dimostrazione di inefficienza dopo l’annullamento del tour autunnale………..!!!!!!!!!!!!!

  8. AVREBBERO DOVUTO DECIDERE LA COLLOCAZIONE DEL PALCO PRIMA DI VENDERE I BIGLIETTI…….

  9. Ma per la data di Bologna? La piantina l’hanno cambiata ma non è tra quelle indicate. Ma decidere prima la posizione del palco no..!!!
    Ciao

  10. Renato Castelli

    il rimborso potrà essere richiesto fino alla data dello spettacolo indicata sul biglietto stesso… non mi è ben chiaro, come faranno a rimettere in vendita i biglietti se c’è tempo per restituirli fino al giorno dello spettacolo? Come faranno a sapere le disponibilità residue visto che i resi li possono ricevere anche dopo il concerto? O io non capisco, oppure c’è qualcosa di storto anche in questa cosa.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.