Home / Stampa / Scaletta concerto Claudio Baglioni a Ischia

Scaletta concerto Claudio Baglioni a Ischia

Concerto suggestivo e particolare quello di Ischia. Pubblico coinvolgente.

Foto gallery Ischia cliccando qui

La scaletta della serata:

  • Ore 22.25 Sale sul palco Claudio Baglioni e al pianoforte inizia con: E tu come stai
  • Ore 22.31 Solo – pianoforte
  • Ore 22.37 Con tutto l’amore che posso – tastiera
  • Ore 22.41 Avrai – pianoforte
  • Ore 22.48 Dieci Dita – tastiera
  • Ore 22.54 Un po’ di più – tastiera
  • Ore 22.58 Io dal mare – tastiera. Sale sul palco Danilo Rea che accompagna Claudio al pianoforte
  • Ore 23.05 Claudio Baglioni canta Reginella con Danilo Rea al pianoforte
  • Ore 23.09 Claudio Baglioni canta Reginella Reginè con Danilo Rea al pianoforte
  • Ore 23.15 Danilo Rea lascia il palco. Claudio Baglioni al pianoforte canta: Santa Lucia Luntana
  • Ore 23.21 Salgono sul palco Il Calandra Jazz Trio di Lampedusa che accompagnano Claudio Baglioni, il quale alla tastiera canta: Poster in versione jazz.
  • Ore 23.27 Il Calandra Jazz Trio accompagnano Claudio Baglioni, il quale alla tastiera canta: Quei Due in versione jazz
  • Ore 23.34 Il Calandra Jazz Trio accompagnano Claudio Baglioni che canta: Fotografie in versione jazz
  • Ore 23.39 Il Calandra Jazz Trio lasciano il palco. Torna sul palco Danilo Rea, accompagnando  Claudio Baglioni al pianoforte che canta: Yesterday
  • Ore 23.45 Danilo Rea al pianoforte, accompagna Claudio Baglioni che canta: Il nostro concerto di Umberto Bindi.
  • Ore 23.48 Danilo Rea al pianoforte, accompagna Claudio Baglioni che canta: La canzone dell’amore perduto di Fabrizio De André
  • Ore 23.52 Danilo Rea al pianoforte, accompagna Claudio Baglioni che canta: Chissà se mi pensi
  • Ore 23.57 Danilo Rea al pianoforte, accompagna Claudio Baglioni che canta: Tamburi lontani.
  • Ore 00.04 Danilo Rea al pianoforte, accompagna Claudio Baglioni che canta: Quante volte
  • Ore 00.08 Danilo Rea al pianoforte, accompagna Claudio Baglioni che canta: Fammi andare via
  • Ore 00.15 Danilo Rea lascia il palco. Claudio Baglioni al pianoforte canta: Amore Bello
  • Ore 00.18 Q.P.G.A. – tastiera
  • Ore 00.21 E tu – tastiera
  • Ore 00.25 Torna sul palco Danilo Rea. Al pianoforte accompagna Claudio Baglioni che canta: Sabato pomeriggio.
  • Ore 00.29 Danilo Rea al pianoforte accompagna Claudio Baglioni che canta: E adesso la pubblicità
  • Ore 00.34 Danilo Rea al pianoforte e il Calandra Jazz Trio accompagnano Claudio Baglioni che canta: Stelle di stelle, ricordando Mia Martini.
  • Ore 00.39 Danilo Rea al pianoforte e il Calandra Jazz Trio accompagnano Claudio Baglioni che canta: Via
  • Ore 00.46 Danilo Rea al pianoforte, il Calandra Jazz Trio e Paolo Fresu alla tromba, accompagnano Claudio Baglioni che canta: Mille giorni di te e di me
  • Ore 00.55 Claudio Baglioni saluta e ringrazia il pubblico presente, Danilo Rea, il Calandra Jazz Trio e Paolo Fresu e lascia il palco

Scaletta a cura di Sabrina Panfili – Courtesy foto Massimo e Letizia

 

The Godfather

The Godfather [Il Padrino] - Dietro questo nickname si cela il nostro fondatore e amministratore unico TONY ASSANTE, più grigio ma MAI domo. Il logo (lo chiedono in molti) è il simbolo dei FANS di Elvis Presley (Cercate il significato in rete).

Potrebbe interessarti anche:

 



5 commenti

  1. rossella savarese

    Apertura con “E tu come stai”, a seguire “Solo” e sul finire “Adesso la pubblicità”. Perfetta sintesi, di un propria -universale-condizione. Rigore, professionalità, eleganza, accuratezza, passaggi strumentali indimenticabili. Grazie per questo viaggio, per un pezzetto di strada percorso nuovamente insieme.

  2. Pubblico coinvolgente? Ma se non hanno cantato neanche Avrai. Tranne noi fans non ha cantato nessuno solo reginella e qpga

    • “lL’emozione non ha voce…”
      Nel 2000 nel suo tour Acustico Claudio chiedeva al pubblico di ascoltare in silenzio “Fammi andar via”…chiedeva di lasciargli fare il cantante solista…l’emozione della sua voce in una versione particolare e bellissima di quella canzone e la musica della sua band sono uno dei momenti più suggestivi di quel bellissimo tour.
      Nel 2001 nel suo tour “Incanto” la canzone “Buona Fortuna” cantata senza musica,solo la sua bellissima voce in una versione struggente di quel brano nel totale silenzio del teatro hanno commosso me e tanti altri…
      Non sempre serve cantare per sentirsi coinvolti…anzi spesso il coinvolgimento,l’emozione,la gioia di esserci e di sentirsi partecipi di un momento speciale e,come il concerto di Ischia, unico,si assaporano meglio dedicando la massima attenzione all’ascolto…sono i tour come “Con Voi” e tanti altri già vissuti negli anni scorsi,pieni di energia e di suoni,i più adatti per cantare e ballare al ritmo della voce e della musica di Claudio,unico e magico sempre…

      • Sono d’accordo su questo e ricordo i tour. La voce di Claudio è unica e crea un’emozione incredibile. Io ho solo scritto che il pubblico non era coinvolgente. Noi fans lo eravamo. Fantastico e pieno di emozione soprattutto durante la canzone stelle di stelle cantare noi tutti la parte di Mia Martini!

      • Sono d’accordo su questo e ricordo i tour. La voce di Claudio è unica e crea un’emozione incredibile. Io ho solo scritto che il pubblico non era coinvolgente e non perché volevano ascoltare in silenzio ma perché non sapevano le canzoni infatti QPGA l’hanno cantata. Fantastico e pieno di emozione soprattutto durante la canzone stelle di stelle cantare noi tutti la parte di Mia Martini!

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.