Home / Baglioni Notebook / Nota di Claudio Baglioni del 25\06\2015

Nota di Claudio Baglioni del 25\06\2015

Per tutti coloro che fossero un po’ interessati
alla sua piccola storia,
Lampo è stato acquattato tutt’oggi
da solo sulla cupola bianca che ormai gli appartiene.
Lina chissà dove se ne era volata.
Lui non si è mosso un secondo
schiacciato sul ventre panciuto
mentre un forte libeccio ostinato
gli allisciava le piume e l’attesa.
Il male di testa è passato.
Sono andato di corsa fin su fino al faro
a guardare dall’alto roccioso
il mare arricciato di spuma a ponente.
E mentre tornavo
scendendo al fianco di un sole appannato
ripensavo ai pensieri di ieri.
Alle bestiole di terra, dell’acqua e dell’aria
che corrono, nuotano, volano, giocano, gridano, amano.
A correre si fa fatica però poi fa bene.
Nuotare è fare ritorno laddove noi tutti iniziammo.
Volare è il sogno di sempre e per questo è impossibile.
Giocare e gridare è come suonare e cantare.
L’ultima cosa è la più impervia di tutte.
Per questa ragione è difficile smettere.
E assurdo accettare di arrendersi.

Dal FB ufficiale di Claudio Baglioni

redazione

La redazione di doremifasol.org e saltasullavita.com è composta da tanti amici ed appassionati della musica di Claudio Baglioni. Un grazie a loro per il lavoro e l'aiuto apportato a questo portale - Per scrivere alla redazione usare wop@doremifasol.org - Capo Redattrice e coordinatrice: Sabrina Panfili [Roma]

Potrebbe interessarti anche:

 



7 commenti

  1. loretta caldarano

    io non ho messo il nome a quel gabbiano di città che tutte le notti alle due in punto lo vedevo atterrare sopra i garage proprio difronte al mio terrazzo io amante di tutti gli animali mi svegliavo tutte le notti e gli tiravo sul tetto il petto di pollo povero pollo un giorno sentii una voce tiratelo a casa tua era un condomino rompipalle ma io ho continuato a dargli da mangiare e cosi ho trovato anche il nome per il pennuto tiratelo a casa tua ciao lampo

  2. Ciao Claudio,

    non smettere mai, io ti aspetto a braccia aperte,

    un bacione.

  3. Capitano coraggiosissimo , irresistibile sognatore , infallibile poeta , ho conosciuto , forse, lampo e Lina ed altri loro amici …lì ho sentiti gridare tra notte e giorno…forse gioire e forse giocare…. mi sono sentita può vicina a te…a guardare là stessa luna……a combattere la vita….con smisurato affetto

  4. chi ti stai arrendendo di amare?

  5. LA PENSO COME TE NON BISOGNA MAI ARRENDERSI….SOPRATTUTTO TU CHE CI DEVI REGALARE TANTE EMOZIONI.UN GRANDE BACIO POETA CLAUDIO….TVB

  6. Stupendo è leggerti ogni semplice parola la trasformi in poesia. fortunati Lampo e Lina che possono esserti accanto. non smettere mai!!!! e non arrenderti mai !!!!!! Grazie di esistere !!!!!

  7. ….mò sì…

Rispondi a paola Cancella Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.