Home / Baglioni Notebook / Nota di Claudio Baglioni del 31\07\2015

Nota di Claudio Baglioni del 31\07\2015

Dovremmo essere sempre grati alla luna.
Ci aiuta ad avere pensieri più belli.
Specie quando è così.
Piena, tonda, completa, riuscita.
Si dirà che è facile buttarla
in siffatta maniera.
Ma non so che ci si può fare
e anche fare di meglio
se un cotanto splendore
ci sa prendere la mente e la mano
e ci soccorre una sera in un mese
per non parlare di crisi, di calcio,
di morte della politica,
di scandali e malversazioni,
di storie pettegole,
di futuro e di giovani
mentre diventiamo più vecchi
e costruiamo un altare al passato.
Il mondo che sempre più spesso
viene trasmesso, narrato, illustrato
fa girare la testa senza riuscire
a capirci più niente.
Un saluto, un cincin e due chiacchiere lievi
con le dolci signore che aspettavano fuori
e poi andare a trovare un motivo
per rinchiudersi dentro l’ennesimo sonno.
Ho strizzato l’occhio alla luna
e mi è parso ma non ci giurerei
che me l’abbia strizzato a sua volta.

Dal facebook ufficiale di Claudio Baglioni

redazione

La redazione di doremifasol.org e saltasullavita.com è composta da tanti amici ed appassionati della musica di Claudio Baglioni. Un grazie a loro per il lavoro e l'aiuto apportato a questo portale - Per scrivere alla redazione usare wop@doremifasol.org - Capo Redattrice e coordinatrice: Sabrina Panfili [Roma]

Potrebbe interessarti anche:

 



7 commenti

  1. ……E Ciàula si mise a piangere, senza saperlo, senza volerlo, dal gran
    conforto, dalla grande dolcezza che sentiva, nell’averla scoperta, là,
    mentr’ella saliva pel cielo, la Luna, col suo ampio velo di luce, ignara
    dei monti, dei piani, delle valli che rischiarava, ignara di lui, che
    pure per lei non aveva piú paura, né si sentiva piú stanco, nella notte
    ora piena del suo stupore.

    DA NOVELLE PER UN ANNO DI PIRANDELLO…………..RACCONTO SPLENDIDO SULLA POTENZA DELLA LUNA……………………..SE NON L’HAI ANCORA LETTO BUONA LETTURA CLAUDIO …………..”SE ANCHE TU VEDI LA STESSA LUNA NON SIAMO POI COSI’ LONTANI”

  2. “Se anche tu vedi la stessa luna, non siamo poi così lontani”… è più bello e “protettivo” pensare di richiuderci in un sonno collettivo. Così possiamo ritrovarci, riuniti nonostante la distanza. Tu sei un pò di noi, e noi un pò di te…”un pò di più” 🙂

  3. Avrei voluto essere la luna 🙂

  4. CIAO DOLCISSIMO CLAUDIO. . . .SICURAMENTE LA LUNA TI HA STRIZZATO L’OCCHIETTO. . .COME AVREBBE POTUTO NON FARLO? ? ? ? È STATA SUPER FORTUNATA E SAI XCHE ‘ ? HA AVUTO LA GRANDISSIMA FORTUNA DI ESSERE AMMIRATA DA TE, DI AVERTI RUBATO LO SGUARDO, IL PENSIERO, L’ATTENZIONE E OLTRE TUTTO È STATA IN GRADO DI SUSCITARTI QUESTI STUPENDI PENSIERI. . .E ALLA FINE HA RICEVUTO PERSINO IL TUO “STRIZZAMENTO DI OCCHIETTO”. . . .SECONDO TE COME AVREBBE POTUTO NON ESSERTENE PROFONDAMRNTE GRATA??? PURTROPPO CLAUDIO È UNICO. . .E NON CAPITA MAI A NESSUNA “COMUNE MORTALE” DI RICEVERE CERTE STUPENDE ATTENZIONI SOPRATUTTO DA UNA PERSONA SPECIALE COME TE. . .IO URLO. . .BEATA LA LUNA. . . .CHE HA AVUTO QUESTO GRANDISSIMO ONORE. . .BUONA VITA CARO CLAUDIO E GRAZIE PER ESSERE COME SEI! TI ADOOORO.

  5. …E..LA..LUNA SU’ NEL CIELO…(NON SI VEDE NEANCHE IL FILO!) HAI RAGIONE, GRANDE CLA! NONNA!!
    LADISPOLI!!! CHE BELLO QUEL COMUNICARE PIÙ VERO! ORA SIAMO
    “COSI’ VICINI, COSÌ LONTANI”.
    E’ STATO ECCEZ. CONOSCERTI. RENA’82BRESCIA-86ASTI. CANT-IMITATORE. SCUSA, INF.GRAZIE.. E..SPERO…A.OO’AUGURI!!! SINC. CIAO!

  6. Ciao Claudio,

    “Il mondo che sempre più spesso
    viene trasmesso, narrato, illustrato
    fa girare la testa senza riuscire
    a capirci più niente”

    concordo con te,

    un abbraccio e un bacione.

  7. Adoro la luna , la sua tristezza , la sua solitudine , la UAambiguità , il suo essere donna col fascino di chi non si mostra mai . luna amica dei miei sogni più segreti , confidente delle mie speranze : unica mia sincera amica

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.