Home / Capitani coraggiosi / #CapitaniCoraggiosi: Terza data a Napoli

#CapitaniCoraggiosi: Terza data a Napoli

CLAUDIO BAGLIONI GIANNI MORANDI – “CAPITANI CORAGGIOSI IL TOUR”

Febbraio: Padova (19 – 20), Milano (23 – 24 – 25), Firenze (27 – 28).

Marzo: Napoli (2 – 3), Roma (7), Acireale (11 – 12), Eboli (14), Pesaro (16), Torino (18 – 19), Bologna (22 – 23).

Triplica Napoli (4 marzo) Hotels a Napoli

Acquista online su Ticketone.IT

Dopo il clamoroso successo dei dodici eventi di settembre, nell’Arena Centrale del Foro Italico di Roma e delle due trionfali serate in diretta tv del 6 e 7 ottobre, su RaiUno, a grandissima richiesta e chiamata, i”Capitani Coraggiosi” – Claudio Baglioni e Gianni Morandi – si riuniscono e partono, per la prima volta insieme in tour, da febbraio.

Un calendario con numerosi appuntamenti già annunciati, a cui si aggiunge una terza data a Napoli, dove i Capitani Coraggiosi si fermeranno il 2, 3 e 4 marzo.

Una serie di nuovi favolosi concerti, per tre ore di straordinaria musica dal vivo e 50 memorabili titoli del repertorio italiano degli ultimi cinquant’anni, eseguiti con un supergruppo di polistrumentisti, in uno spazio scenico innovato e spettacolare nei grandi spazi delle arene indoor delle  città italiane.

Le vendite al pubblico inizieranno dalle 11.00 di mercoledì 30 dicembre su Ticketone.IT e presso i punti vendita abituali.

Le prevendite riservate a CLAB ON LINE , saranno aperte dalle 11.00 di martedì 29 dicembre alle ore 10.00 di mercoledì 30 dicembre.

CAPITANI CORAGGIOSI 2016 – IL TOUR

Tutto Capitani Coraggiosi TOUR cliccando qui

redazione

La redazione di doremifasol.org e saltasullavita.com è composta da tanti amici ed appassionati della musica di Claudio Baglioni. Un grazie a loro per il lavoro e l'aiuto apportato a questo portale - Per scrivere alla redazione usare wop@doremifasol.org - Capo Redattrice e coordinatrice: Sabrina Panfili [Roma]

Potrebbe interessarti anche:

 


4 commenti

  1. per la serie ‘predicatori nel deserto’…
    chissà, forse per voi non è un problema rilevante.
    in effetti si tratta solo di minacce ricatti insulti insinuazioni calunnie accuse da parte d’un’ampia fetta di sedicenti ‘fan’ a danno di Claudio, ogni giorno, su facebook e altrove.
    inezie, insomma.

    .

  2. l’Artista è una cosa e l’Organizzazione è un altra…purtroppo non tutti lo capiscono o non vogliono capirlo…poi il partito dei guappetti da tastiera esiste e esisterà sempre purtroppo..finche ovviamente non vengono castigati….buon anno a tutti

  3. Addirittura c’è gente che si trincera nell’anonimato su fb per minacciare e ricattare Claudio, accusando insultando calunniando spettegolando aizzando odio e seminando zizzania, costantemente mettendola sul personale con gran compiacimento.
    E la maggioranza sta dalla parte di codesti soggetti già da Claudio definiti con un gentile eufemismo ‘pezzenti’. Una specie di fronda di ‘pezzenti dichiarati e orgogliosi’ di essere stati così appellati.
    Gente indegna e a dir poco ingrata, oltre che meschina e infame, ma che gode di un rilevante consenso.
    Sono schifato e tristissimo.
    Non meritate minimamente un Uomo e un Artista del valore di CLAUDIO.
    Provo vergogna per voi, che non ne siete provvisti.
    Santino Sardo (Ts)

  4. Disgustoso leggere la rabbia infantile, le accuse calunniose e gli attacchi personali (vita privata-e purtroppo non è una novità) di moltissimi cosiddetti ‘fan’, astiosi contro Claudio per via dell’assenza di una data nella loro città.

    1.E’ impossibile accontentare tutti
    2.Potreste muovere il sedere e farvi qualche km se siete suoi fan, non vi pare?
    3.Non è affatto vero che è concentrato nel norditalia(accusa frequente); c’è Roma, Napoli, Eboli, Acireale
    4.E’ assai probabile che alcune esclusioni siano semplicemente dovute all’assenza di strutture adeguate

    Sono di Trieste, neanche qui da me viene, ma non mi lamento e non mi sognerei mai di rivolgermi a
    Claudio con schizofrenica astiosità denotante egoismo, ipocrisia, immaturità e assenza d’amore per il superbo Artista e il fin troppo paziente Uomo CLAUDIO BAGLIONI.

    con tremenda amarezza
    Santino Sardo

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.