Home / Capitani coraggiosi / Jesolo, il lungomare per Morandi e Baglioni

Jesolo, il lungomare per Morandi e Baglioni

Jesolo. La proposta in rete dopo il concerto al Pala Arrex. Intanto continuano le schermaglie sui biglietti gratis

JESOLO. Baglioni e Morandi candidati per il prossimo lungomare delle stelle. A Jesolo, dopo il concerto da 4.500 persone al Pala Arrex, sono gli idoli della città che li vorrebbe protagonisti anche per l’intitolazione di un tratto di spiaggia. Il sindaco, Valerio Zoggia, fresco del successo del concerto dopo le polemiche dell’opposizione per i finanziamenti, è possibilista: «Non escludiamo di tenerli in considerazione».

La città e la rete hanno sentenziato il grande successo che ha soffocato le polemiche anche sui biglietti gratis concessi a sindaco e assessori. Polemiche che sono scese molto in basso, secondo il primo cittadino. Tre ore di musica senza alcuna interruzione, il concerto “Capitani Coraggiosi”, data zero del nuovo tour 2016 di Claudio Baglioni e Gianni Morandi, ha scritto una pagina della storia di Jesolo. Una tappa cercata e voluta, con un ritorno d’immagine capace di proporre anche nella stagione invernale dei grandi eventi. «È stato uno spettacolo bellissimo e apprezzatissimo», dice il sindaco Zoggia, «sia Claudio Baglioni che Gianni Morandi mi hanno voluto ringraziare personalmente per l’accoglienza ricevuta in questi giorni e per l’entusiasmo con cui il concerto è stato vissuto. Sono contento di aver visto dentro il Pala Arrex tre generazioni che assieme si divertivano e cantavano successi che fanno parte della storia della musica. Il pubblico ha trascorso tre ore di divertimento. E a testimonianza del successo della manifestazione mi sono giunti complimenti da tante persone subito dopo la fine del concerto ma anche la mattina dopo. Anche le attività commerciali hanno registrato ottimi affari e tratto dei benefici. Ringrazio», conclude, «tutti coloro che hanno reso possibile la manifestazione e soprattutto chi ha fatto in modo che andasse tutto liscio, dall’accoglienza al palazzetto alla sistemazione nei parcheggi come gli agenti della Polizia locale, la Protezione civile, i volontari dell’Associazione Carabinieri. Jesolo stavolta ha vinto sotto tutti i fronti,anche al di là di inutili polemiche».

Quelle sui biglietti gratuiti sono continuate in rete tra scherzi e attacchi incrociati. Il consigliere di maggioranza Alessandro Perazzolo si è fotografato con il biglietto pagato in mano. Replica Mirco Crosera dall’opposizione: «Sicuramente meglio Baglioni e Morandi che le feste penose organizzate da Perazzolo. Resta il fatto che di questo concerto non abbiamo sentito parlare molto alla Tv, si parla già della tappa di Padova e siamo dubbiosi sulle reali ricadute positive per la città».

Giovanni Cagnassi per Nuova Venezia


The Godfather

The Godfather [Il Padrino] - Dietro questo nickname si cela il nostro fondatore e amministratore unico TONY ASSANTE, più grigio ma MAI domo. Il logo (lo chiedono in molti) è il simbolo dei FANS di Elvis Presley (Cercate il significato in rete).

Potrebbe interessarti anche:

 


Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.