Baglioni Notebook

22/04/2016 Nota di Claudio Baglioni 

L’ultima di queste vigilie.Son rimasto sdraiato sul letto

nella camera di ori e silenzio

curvato e raccolto come Verona

nell’ansa dell’Adige.

Ho suonato per un pomeriggio

cosa che non facevo da tempo.

Nella tele a volume annullato

passavano immagini e fotografie

del piccolo principe ieri dissolto.

Come il genio e il folletto che fu

sul palcoscenico della sua vita.

Mi sono stretto riconoscente

ai fianchi legnosi della chitarra.

La musica è un gioco bellissimo

in cui si può vincere sempre

perfino anche quando si perde.

Quando ancora la pioggia cadrà

saranno gocce di cielo e di viola.

  




Max Sott

Uno dei tanti Amici che condivide la propria passione CON-VOI!

7 Commenti

  1. Ciao Claudio,
    che bello sarebbe stato sentirti alla chitarra, un intero pomeriggio… Un sogno.
    Potresti organizzare un incontro con la chitarra con noi fans un pomeriggio in ogni città. Con chiacchiere e musica. Non un concerto.
    Io mi prenoto per prima per Torino.
    Però prima riposati. Sei molto magro. L’ha notato mio marito che scattava la foto a Torino davanti all’albergo. Io l’ho visto dopo.
    Farete un DVD di questo straordinario evento di due GRANDISSIMI COME VOI? Con tutto il backstage, prove e quello che riterrete volerci dare di vostro. Che sarà anche nostro con immenso piacere. Io lo vorrei. Se vuoi puoi mandarmelo con la tua dedica e firma. La redazione di Doremifasol ha la mia mail.
    Compio gli anni una settimana esatta prima di te.
    Buon concerto.
    Possano i vostri cuori e le vostre menti custodire tutte le emozioni irripetibili che vivrete stasera senza che sbiadiscano nel tempo.
    Piuttosto scrivete i vostri pensieri in fretta, prima che scappino poi farete un libro sulla vostra esperienza, che molti credevano difficile per la diversità del vostro repertorio, invece una fusione perfetta.
    Io devo scrivere subito, altrimenti quel non so che di intenso non è più lo stesso.
    Ancora una cosa. Ho quasi tutta la tua discografia libri e dvd. Anche vecchie registrazioni in TV con il videoregistratore. Mi manca il cd INCANTO TRA PIANOFORTE E VOCE. introvabile..Mi dici dove trovarlo nuovo?
    Un caro saluto, un bacio e un abbraccio a te e Gianni con tutto il cuore e auguri di ogni bene.
    (Un abbraccio e un bacio a Gianni da mia mamma che lo adora).
    Anche da parte di mio marito Sergio, da 25 anni.
    Ci chiamiamo con “Mille giorni di te e di me” al cellulare.

    Ester

  2. Ciao Claudio!!!!!
    Finalmente tu e Gianni siete arrivati a Verona!
    Ancora poche ore e saremo vicini più che mai, nella splendida cornice dell’Arena per vivere un sogno, un incontro di note e di cuori.
    Insieme accenderemo le stelle uniti in un unico abbraccio!
    Tra il silenzio e il suono
    Tra il cammino e il volo
    Tra la testa e il cuore…..
    CAPITANI CORAGGIOSI
    Un bacio e un abbraccio a te e al mitico Gianni!

  3. CHITARRA SUONA PIU’ PIANO……..QUALCUNO PUO’ SENTIRE…………………tienilo x te questo suono perchè giunga leggero e inconfondibile a tutti noi che ti aspettiamo a braccia aperte!!!!!

  4. La tua amata chitarra non lasciarla
    Tienila stretta con te sempre
    Come un artista tiene stretti i suoi colori
    e le sue tele
    la musica e un gioco bellissimo per te
    che sei capace a scriverla e suonarla
    Noi siamo bravi ad ascortarla
    E poi la tua musica fa parte di noi
    .
    Ciao Claudio goditi l’ultima di queste vigilie
    Fai buon riposo domani e un altro giorno
    la conclusione di questo magnifico tour
    Anche se siamo cosi’ lontani
    Ti saremo vicini notte di note e note di notte
    cla’ …..Maria

  5. Claudio carissimo , leggo le tue parole e mi sale un brivido fortissimo, intensissimo… abbiamo imparato a respirare le vigilie…siamo ancora qua…più inamorati di pri a, piumotivati di prima…claudio ti voglio brne davvero e tantissimo

  6. Abbracciala forte la tua chitarra. Un altro diamante è volato verso galassie e mondi sconosciuti…..
    “CONOSCERO’ IL RUMORE DEI TUOI PASSI CHE SARÀ DIVERSO DA TUTTI GLI ALTRI.
    GLI ALTRI PASSI MI FANNO NASCONDERE SOTTO TERRA.
    IL TUO MI FARÀ USCIRE DALLA TANA,
    COME UNA MUSICA”. Il piccolo principe.
    La musica vince sempre. Sul palcoscenico e tra le stelle. Notte Claudio.Patricia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button