Home / Baglioni Notebook / 28/08/2016 Nota di Claudio Baglioni 

28/08/2016 Nota di Claudio Baglioni 

L’aereo va col suo sibilo interno

a perforare la polpa del cielo

senza ferirlo.

Anche il cuore da qui

sente meno dolore.

Max Sott

Uno dei tanti Amici che condivide la propria passione CON-VOI!

Potrebbe interessarti anche:

 



10 commenti

  1. Caro Claudio, spero davvero che le ferite possano essere livemente addolcite…è dura ma bisogna mettercela tutta..
    la vita mette a dura prova, durissima…..accarezzoil tuo cuore…ti voglio bene e ti abbraccio forte

  2. Paola Paladini

    Speriamo che sia davvero così cara Patricia…o forse il dolore si un po’ si sopisce ma il cuore rimane ammaccato…un abbraccio a tutti

    • Certi dolori sono insanabili e lasciano cicatrici profonde….cuori e anime malconci e segnate.
      Ma credo che il cielo sia lì per un motivo…apposta per noi….
      La sua guarigione un giorno ci sorprenderà…
      Ciao cara Paola un abbraccio a te e a tutti.

  3. Ciao Cla’ in questa foto ti vedo turbato,
    Perché questo dolore?
    Perche’ dici che si sente
    meno in volo?
    Tutto bene!
    A parte tutte le vicende brutte
    di questo terremoto.
    Tvb un affettuoso abbraccio Maria

  4. Le ferite del cuore sono tagli profondi che forse non guariranno mai…. Ma la Musica può aiutare… solo la Musica può fare miracoli….
    Chi ha la Musica nel cuore possiede due ali per volare… per salire lassù… dove un sogno è ancora libero… dove si sente meno il dolore…
    Un bacio Claudio. A questa sera!

  5. “Non c’è dolore in terra che il Cielo non possa guarire”. Thomas More

    Ciao Claudio…un bacio. Patricia

  6. A Cla’. Dove vai?

  7. è più Grande.
    .
    più.
    .
    .
    più del tuo dolore.
    e di quello …… di sempre.. … e di tutti
    .
    più della vita …. e dalla morte…. più
    .
    di un mese più di un anno….. più.
    .
    di tanto più di tutto…… più.
    .
    tu devi arrenderti. ……………
    …………………………. l’Amore è …..
    un po’ di più.
    .
    e verrà dentro a prenderci.
    .
    un giorno qualunque.
    ………………… come quelli che giá.
    ……………………………….. sono andati.

  8. Unica l’opportunità : Trovarsi in celo da vivo.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.