Home / Stampa / I numeri record di ‘La vita è adesso’ (Techetechetè)

I numeri record di ‘La vita è adesso’ (Techetechetè)

video

CLAUDIO BAGLIONI/ I numeri record di ‘La vita è adesso’ (Techetechetè) La puntata di Techetechetè in onda questa sera nell’access prime time di Rai 1, viene dedicata ad uno dei cantautori italiani più amati di sempre: Claudio Baglioni.

IL SUCCESSO DI “LA VITA È ADESSO”
Claudio Baglioni è tra i grandi protagonisti della puntata di Techetechetè in onda questa sera nell’access prime time di Rai 1. Un artista che con la propria musica ha saputo emozionare e far innamorare diverse generazioni di italiani e non solo. In attività dal 1969, Claudio Baglioni ha pubblicato fino ad oggi ben 33 album di cui 18 in studio, 11 live e 4 raccolte arrivando a vendere oltre 55 milioni di dischi in tutto il mondo. Statisticamente il culmine della sua carriera è stato raggiunto con l’album La vita è adesso, nel quale sono presenti brani come Amori in corso, l’omonima La vita è adesso e L’amico e domani. Un album che gli ha permesso di stare per bene 27 settimane consecutive in cima alle classifiche (record ancora imbattuto), registrato nei Manor Studios di Oxord e al The Town House di Londra. Uscito il 9 giugno del 1985 nei primi sei mesi solo in Italia ha venduto oltre 1 milione e 200 mila copie.

CLAUDIO BAGLIONI A TECHETECHETE’, BIOGRAFIA
Claudio Enrico Paolo Baglioni è nato a Roma il 16 maggio del 1951 ed è cresciuto nei quartieri di Monte Sacro e Centocelle. A quattordici anni riceve in regalo la sua prima chitarra che di fatto sarà il primo strumento che permetterà all’artista romano di sviluppare il suo enorme talento. Sono anni in cui prende anche delle lezioni private di pianoforte, gettando le basi per una carriera irripetibile. Il primo impatto con lo spettacolo, Baglioni lo ha avuto nel 1968 partecipando alla trasmissione Fuori la voce (una sorta di talent) presentato da Pippo Baudo. Sarà poi negli anni Settanta che Claudio Baglioni saprà farsi apprezzare dal grande pubblico italiano sfornando una serie incredibile di successi come Una favola blu, Signora Lia, Questo piccolo grande amore (dichiarata canzone italiana del secolo e premiata al Festival di Sanremo), E tu, Sabato pomeriggio, E tu come stai?, Solo, Strada facendo, Io sono qui e tantissimi altri ancora.

Fonte articolo – IL SUSSIDIARIO

The Godfather

The Godfather [Il Padrino] - Dietro questo nickname si cela il nostro fondatore e amministratore unico TONY ASSANTE, più grigio ma MAI domo. Il logo (lo chiedono in molti) è il simbolo dei FANS di Elvis Presley (Cercate il significato in rete).

Potrebbe interessarti anche:

 


4 commenti

  1. Io ero piccolissima nel’85 ma venivo letteralmente bombardata di musica italiana e non, pop e non, dalla mia mamma, lei ragazzina negli anni 60, lei collezionista di vinili comprati con le paghette settimanali, lei musica da cantare in auto senza stereo mentre accompagnava me e i miei fratelli a scuola, lei, quella della signora Lia e da lì in poi quella di qualsiasi cosa Cla’ decidesse di scrivere e cantare…sono cresciuta così, pane e musica almeno 12 ore al giorno, biscotti tuffati nel latte a colazione con in sottofondo “amori in corso”…un TV sorrisi e canzoni sulla tavola, un mondo che allora sembrava scorrere lento, un mondo che a tempo di musica sarebbe poi negli anni divenuto “più uomo sotto un cielo mago”…questo il mio personalissimo ricordo di “La vita è adesso”…è ancora sono qui, siamo qui, tutti qui, a dirci “salta sulla vita, perché il sogno è sempre”

  2. La vita è adesso sarà sempre l ’emblema della nostra generazione

  3. Era l’ora! E’ tutta l’estate che aspetto……credevo si fossero dimenticati del più grande di tutti!!!

  4. “La vita è adesso ” è stato e sarà sempre il manifesto di una intera generazione

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.