Home / In evidenza / Cronaca e scaletta Claudio Baglioni Noi Qui

Cronaca e scaletta Claudio Baglioni Noi Qui

Un peccato dover commentare un concerto interrotto per colpa di una improvvisa bomba d’acqua che ha colpito Lampedusa. Le previsioni non promettevano nulla di buono ma si era quasi riusciti nell’intento. Un peccato

Scaletta evento:

Ora 20:57 La Banda della Polizia suona l’inno d’Europa

Ora 20:59 Sale sul palco Claudio Baglioni ed inizia a cantare Io sono qui accompagnato dalla banda della Polizia, dal coro Giuseppe Verdi e dalle coriste: Rossella Ruini, Serena Caporale e Claudia Arvati.

Ora 21:05 Claudio Baglioni ringrazia i presenti, ricorda i 10 anni della manifestazione O’scià. Chiama sul palco Paola Saluzzi.

Ora 21:08 Claudio Baglioni al pianoforte accompagnato dalla Banda della Polizia e dal coro Giuseppe Verdi canta: Avrai

Ora 21:13 Claudio Baglioni alla tastiera accompagnato dalle coriste canta: Io dal mare

Ore 21:18 Torna sul palco Paola Saluzzi. Descrive il contesto storico della canzone Ma che bel mondo è (What a wonderful world). Claudio Baglioni la canta accompagnato dalla Banda della Polizia. Durante la canzone inizia a piovere.

Ore 21:24 Paola Saluzzi presenta la prossima canzone: Isole del sud. Claudio Baglioni canta accompagnato dalla Banda della Polizia, dal Coro Giuseppe Verdi e dalle coriste.

Ore 21:30 Paola Saluzzi presenta la Banda della Polizia che suona brani di Duke Ellington

Ore 21:39 Claudio Baglioni al pianoforte accompagnato dalle coriste canta: Buona Fortuna

Ore 21:42 Paola Saluzzi ricorda la strage di via d’Amelio e dove Claudio qualche giorno dopo allo stadio di Palermo intonò Noi no. La canta questa sera accompagnato dalla Banda della Polizia e dalle coriste

Ore 21:48 Paola Saluzzi ringrazia le forze dell’ordine e le loro famiglie. Claudio Baglioni accompagnato dalla Banda della Polizia canta La preghiera del poliziotto

Ore 21:50 Inizia un diluvio e tutti scappano via. Il concerto termina qui, anche se Claudio ha tentennato parecchio prima di dover chiudere per motivi di sicurezza.

Grazie di essere stati su doremifasol.org

Buona notte inzuppata da Lampedusa

Scaletta a cura di Sabrina Panfili in esclusiva per doremifasol.org e saltasullavita.com

The Godfather

The Godfather [Il Padrino] - Dietro questo nickname si cela il nostro fondatore e amministratore unico TONY ASSANTE, più grigio ma MAI domo. Il logo (lo chiedono in molti) è il simbolo dei FANS di Elvis Presley (Cercate il significato in rete).

Potrebbe interessarti anche:

 


6 commenti

  1. Grazie a Claudio che ci ha provato, ci aspettavamo un concerto con lui da solo ed invece una grande manifestazione con la Banda di Stato ed il.Coro Verdi.
    Ora speriamo che a Lampedusa, con i proventi della stagione turistica che da alcuni anni registra incrementi importanti.di presenze, venga sistemata la rete fognaria e le strade, ieri sera in parecchi eravamo in difficoltà a rientrare a cads/ in hotel.

  2. Mi sono sbagliata …..peccato per noi che non eravamo lì……..comunque grazie perché almeno siamo riusciti a vedere i pochi minuti che ha fatto. Grazie a tutti voi.

  3. Peccato per noi che eravamo lì……..Claudio grande…..sempre.

  4. Quanto mi dispiace…..speravo in video e foto da parte vostra visto che nn sono riuscita ad andare….questo era un bellissimo concerto x una buona causa….x nn dimenticare….un abbraccio an nostro caro maestro/poeta/capitano…..con tutto il cuore❤❤❤

  5. Un peccato per tutti quelli che non c’erano………!

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.