Home / Stampa / Rettifica dal canale facebook del Settimanale CHI

Rettifica dal canale facebook del Settimanale CHI

A tutti i fan di Claudio Baglioni che ci hanno scritto per indicarci che quello ritratto sul numero di “Chi” in edicola non è il loro beniamino, rispondiamo: “Avete ragione!”. È un sosia che gira per Roma e che ha tratto in inganno il nostro paparazzo, che tra l’altro lavora da anni nella Capitale ed è uno fra i migliori.
Ci sembrava strano che nessuno fermasse Baglioni per strada: o i passeggeri della metropolitana hanno capito che non era lui, nonostante la somiglianza, o non hanno voluto disturbarlo conoscendo il suo carattere schivo. Oppure il vero Baglioni ha un’allure che un sosia non può avere. E questa in foto non si vede, anche se voi l’avete capito, quindi complimenti. E scusaci ancora Claudio per lo scambio di persona

Puoi trovare la segnalazione di doremifasol QUI

The Godfather

The Godfather [Il Padrino] - Dietro questo nickname si cela il nostro fondatore e amministratore unico TONY ASSANTE, più grigio ma MAI domo. Il logo (lo chiedono in molti) è il simbolo dei FANS di Elvis Presley (Cercate il significato in rete).

Potrebbe interessarti anche:

 


6 commenti

  1. Certo che il NOSTRO CLAUDIO È insostituibile e INCONFONDILE UNICO…..Percui mai e poi mai ci fregherebbero…un abbraccio forte dalla SICILIA☀

  2. Si vede dal portamento che non è lui… Claudio è inimitabile e ineguagliabile in quanto a classe ed eleganza ed ha sempre avuto una naturalezza nei modi e nei gesti da far invidia a chiunque… non ha mai avuto né potrà mai avere un sosia!
    COME CLAUDIO… NESSUN ALTRO MAI!!!☆

  3. Claudio è inemitabile ,punto.

  4. E’ evidente che erano tutti d’accordo : paparazzo, sosia e compagnia bella! Ma la cosa infamante e, paradossalmente ridicola, è il contenuto dell’articolo! Probabilmente Claudio gli ha rifiutato un’intervista e si sono vendicati in questo modo, che schifo!

  5. Si nota che il signore ci “marcia ” molto su questa somiglianza 🙂

  6. Si vede che non è Claudio non ci sono sosia resta unico.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.