Home / Stampa / Baglioni, Pausini e Sting? Vediamo

Baglioni, Pausini e Sting? Vediamo

“Ospiti stranieri a Sanremo, ma solo brani con matrice italiana”

(ANSA) – ROMA, 9 GEN – Laura Pausini, Sting, Liam Gallagher, Thirty Seconds to Mars. Sono diversi i nomi degli ospiti che sono stati fatti per il festival di Sanremo. “Noi li confermiamo, vediamo se li confermano anche loro”, dice il direttore artistico Claudio Baglioni, senza sbottonarsi troppo.

“Sul palco ci saranno tanti artisti. Oltre ai 28 in gara, tra campioni e giovani, il venerdì ci saranno altri 20 artisti per i duetti. E poi un congruo numero di artisti tra comici, personaggi dello spettacolo, altri colleghi”, aggiunge Baglioni.

E ancora: “Stiamo diramando gli inviti agli ospiti internazionali, ma con una regola d’ingaggio chiara: devono venire a cantare qualcosa che abbia una matrice italiana.

Vogliamo riportare Sanremo a quello che era negli anni in cui ho cominciato a sentirlo da giovane. Sarà un grande racconto, un grande affresco musicale”.

The Godfather

The Godfather [Il Padrino] - Dietro questo nickname si cela il nostro fondatore e amministratore unico TONY ASSANTE, più grigio ma MAI domo. Il logo (lo chiedono in molti) è il simbolo dei FANS di Elvis Presley (Cercate il significato in rete).

1 Commento

  1. Reny Baglioni

    Sarà un grande Festival perché il direttore artistico di Musica…di buona Musica è un grande autore e anche se la sua è un’impresa molto impegnativa, sicuramente lui ne sarà all’altezza. In bicca al lupo Claudio, noi invece lo aspetteremo un po’ più in la’, in autunno sarà tutto per noi.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.