Home / Stampa / Claudio Baglioni – Arena di Verona Live a Settembre?

Claudio Baglioni – Arena di Verona Live a Settembre?

Apre Morandi, poi Dylan e altri big del pop

Per lo spettacolo del cantautore romano debutta il palco centrale

MONITORIAMO ARENA DI VERONA SU TICKETONE.IT

La stagione extralirica si apre il 25 aprile, con il live di Morandi. A seguire grandi big della musica italiana e internazionale, da Jovanotti e Dylan, dagli Scorpions alla «sorpresa» Calcutta. E per settembre si lavora ad un mega evento, con un palco centrale. Nel toto-nomi Baglioni.

Il patto di rinnovata «sintonia» fra lirica e poprock sta in questa scena: Gianni Morandi che si presenta, a sorpresa, in Comune, a tenere il microfono al soprano Cecilia Gasdia, neo sovrintendente della Fondazione Arena, fra l’amico Gianmarco Mazzi (un mito fra gli artisti che contano) e il sindaco di Verona Federico Sboarina. Già, perché da quest’anno la musica cambia, come ci tiene a precisare il primo cittadino: stop agli accrediti omaggio e alle concessioni gratuite, regole più ferree nella tutela e nella promozione del brand «Arena» e delle risorse locali.

Ma accanto ai doveri, appunto, ci sono i piaceri: già una manciata di serate-evento da sballo. Si parte proprio con Morandi, che aprirà la stagione il 25 aprile, per poi passare al «mito» Bob Dylan il 27 aprile. Il trio italiano super pop Nek-Renga-Pezzali è in arrivo il giorno dopo, mentre i «monelli» di Elio e le Storie Tese animeranno l’Anfiteatro il primo maggio. Ma i nomi «grossi» sono tanti: si prosegue con Sam Smith il 12 maggio, Jovanotti il 15,16,18,19,21 e 22 maggio, mentre i Wind Music Awards sono confermati per la doppia data del 4 e del 5 giugno. Estate da non perdere per i fan scatenati di Deep Purple (9 luglio), Lenny Kravitz (16 luglio) e Scorpions (23 luglio). Con l’arrivo dell’artista «on the road» Calcutta il 6 agosto. Ma sia chiaro: i big in elenco sono solo la squadra parziale di una stagione che si sta definendo e che, soprattutto nella seconda parte dell’anno, riserverà delle sorprese.

Come i tanti musical in arrivo e, soprattutto, l’evento-rivoluzione di settembre dove, per la prima volta nella storia dell’Arena, un artista di fama internazionale si esibirà in un palco centrale, proprio come ai fasti dell’Antica Roma.

Il nome che circola è quello di Claudio Baglioni (seguito dal Cirque du Soleil), che da tempo aveva espresso il desiderio di realizzare questo progetto.

Già, perché tanti non sanno che uno dei crucci dei big che si esibiscono a Verona è proprio questo: il palco «classico» che segna una distanza dal pubblico di ben 60 metri. Con l’esperimento del «palco centrale» questo contatto fra artista e pubblico (con tanto di posti numerati) si ridurrebbe a 15 centimetri, creando una formula-precedente che potrebbe poi essere riutilizzata all’occorrenza, magari anche per spettacoli di lirica.

Due note sentimentali le aggiunge Mazzi, sottolineando la soddisfazione di aver incassato il sì da Bob Dylan e di aver programmato la serata «alternativa» con un artista «on the road» come Calcutta. L’estate, invece, sarà la stagione dei «family show»: si stanno definendo diversi appuntamenti con i musical più amati, che si alterneranno alla stagione lirica.

Un nome storico della musica italiana avrà, invece, il compito di aprire la stagione: «È sempre un onore tornare qui soprattutto con uno show da protagonista – spiega Morandi che, scherzando, si augura che «Sboarina non diventi papà proprio nella serata del 25 aprile, altrimenti non potrà essere al live»-: questo è uno dei teatri più importanti al mondo; quando Gianmarco mi ha chiamato, non ho esitato nemmeno un attimo». Insomma, anche quest’anno i riflettori sono pronti ad illuminare a livello mondiale uno dei monumenti più amati d’Italia.

MONITORIAMO ARENA DI VERONA SU TICKETONE.IT



Booking.com

The Godfather

The Godfather [Il Padrino] - Dietro questo nickname si cela il nostro fondatore e amministratore unico TONY ASSANTE, più grigio ma MAI domo. Il logo (lo chiedono in molti) è il simbolo dei FANS di Elvis Presley (Cercate il significato in rete).

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.