Home / Stampa / Antonio Ricci: «Baglioni? Gli avrei dato fuoco»

Antonio Ricci: «Baglioni? Gli avrei dato fuoco»

Nota di doremifasol: Rispettiamo sempre le opinioni diverse, ma quando esposti in maniera corretta e nei modi dovuti. Condanniamo esplicitamente quanto affermato dal patron di Stiscia la notizia. Prendiamo apertamente le distanze da quanto esposto sul Corriere della sera.

Dite la vostra nei commenti (fatelo nei modi opportuni alla pubblicazione).

#tapiroaricci

Antonio Ricci: «Sono orrendo e malvagio. Baglioni? Non lo reggo, piaceva ai fasci, gli avrei dato fuoco»

«Io sono già morto». Il gusto del paradosso e della provocazione. Antonio Ricci, guru e vate di Striscia la notizia (del resto Ficarra si siede «alla destra del Padre»), è al solito tanto torrenziale quanto non banale. Soprattutto appuntito. Si liscia le zanne e addenta Baglioni: «Non lo reggo da sempre, da quando ero ragazzo. Sono cresciuto nel ‘68, gli anni della protesta, gli anni di Tenco e Paoli, di Guccini e De André… poi arriva questa melensa creatura dalla maglietta fina che canta passerotto non andare via. Baglioni era il cantante preferito dei fascisti, dei La Russa e Gasparri. Non lo sopporto. In uno spettacolo dissi anche che gli avrei tirato una molotov. Ora se gli dai fuoco si sparge odore acre di plastica che semina diossina in tutto il Paese». Quando pensi che gli stia facendo un complimento, arriva il colpo che lo stende: «Di fondo non penso sia uno disonesto… del resto non è capace: il botulino gli intoppa i ragionamenti nel cervello». Sanremo una volta era un’altra cosa: «Purtroppo il Festival ha perso l’aria torbida che aveva un tempo, è diventato uno spettacolo televisivo. Vent’anni fa quando inquadravano le prime file c’erano solo esponenti della criminalità organizzata, percepivi l’idea precisa di cosa poteva essere il carcere di San Vittore».

Fonte articolo

The Godfather

The Godfather [Il Padrino] - Dietro questo nickname si cela il nostro fondatore e amministratore unico TONY ASSANTE, più grigio ma MAI domo. Il logo (lo chiedono in molti) è il simbolo dei FANS di Elvis Presley (Cercate il significato in rete).

42 commenti

  1. Paolo Bonzanini

    Serve commentare? Certa gente, quando raggiunge il successo, purtroppo entra in quella malattia detta del delirio di onnipotenza, dove si sentono il diritto di dire quello che vogliono senza considerare le cose che dicono…

  2. La butulixna di certo te la sei fatta anche tu.E si vede.
    Se a lui si é fumato il cervello il tuo se l’è fuso del tutto.
    Poi x la simpatia iniziati a darti fuoco tu .
    Poco INTELLIGENTE ,che nn sai distingure le simpatie dalle ECCEZIONALI capacità.
    Come vada vada di certo sarà un festival musicale e nn di gossip come quelli che eravamo abituati a vedere.
    Questa critica sig ANTONIO RICCI mi sa tanto di rodamento .
    NON SARÀ MICA GELOSO???!!!

  3. Adesso ho riletto anche se avevo capito Come si può spiegare questa cosa? Batman e Joker?

  4. Una sola considerazione su questa vicenda. Con il suo comportamento soprattutto Ricci mette in imbarazzo e in enorme difficoltà soprattutto la Hunziker, che ha lavorato e lavora tantissimo con Ricci e che ora si trova a lavorare con Baglioni. Oltre la scorrettezza con Baglioni, che non si capisce cosa abbia fatto a Ricci ma non mi stupisce, la scorrettezza e l’ineleganza nei confronti di una propria collaboratrice è veramente detestabile.

  5. A lui non piace Baglioni? Ce ne faremo una ragione ma ora si tolga di mezzo, la spazzatura va differenziata.

  6. Baglioni simpatico ai fascisti ? beh .. è possibile … Baglioni piace a tantissima gente .. ma tra i suoi autorevoli fan ricordo anche Veltroni che fascista non è…
    Piuttosto proprio in queste esternazioni di Ricci si intravedono vecchie pratiche tanto care ai nazisti: questi erano infatti piuttosto inclini ad uccidere la gente utilizzando il fuoco !!!
    Trovo sconcertante che il Corriere (pensavo fosse una testata seria) abbia pubblicato delle dichiarazioni così vergognose che nulla hanno a che vedere con l’esercizio del diritto di critica e penso che la magistratura dovrebbe intervenire perché queste parole possono istigare alla violenza.
    Infine se Baglioni fosse davvero così tanto “plastificato”, come lascia intendere Ricci, pregherei Claudio di svelarci l’identità del suo chirurgo perché il suo sarebbe il solo intervento andato a buon fine in tutto il mondo ( i “plastificati” sono tutti mostri !!!) …
    Buon Sanremo a tutti e forza Claudio ! Siamo tutti con te in questa nuova splendida esperienza…

  7. Avrei voluto scrivere “Raglio d’asino non giunge al cielo”; poi ho pensato che sarebbe stato troppo offensivo per gli asini.
    Una persona così merita solo indifferenza. Claudio è superiore a queste cose. Cerchiamo di esserlo anche noi.

  8. Rispondere significa già dargli in importanza che non haGodo trrribilmente a vedere quante persone irrealizzate nella vita lo attaccano per pura invidia

  9. Ho capito che questo Ricci è uno che fa un programmino di pochi minuti?..data l’eleganza di questo soggetto sono fiera di non averlo MAI visto

  10. Michele Pellegrini

    Era talmente 68ttino che è pagato da Berlusconi. Ma questo Cesso di Ricci ha mai ascoltato qualcosa di Baglioni? O è il solito deficeinte che parla a vanvera. Guarda caro Ricci (o devo chiamarti Gabibbo) io sono COMUNISTA e ho sempre ascoltato BAGLIONI

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.