Home / In evidenza / Claudio Baglioni – Lascia o raddoppia?

Claudio Baglioni – Lascia o raddoppia?

#StaseraAcasaDiLuca – Puntata Numero 17

Claudio, lascia o raddoppia?

Claudio, raddoppia l’Arena!!!! Ma….attenzione…se metti la nuova data il giorno prima di quella che abbiamo prenotato noi…lascia stare, perchéche noi abbiamo comprato quella data solo perché volevamo la prima!! Chissenefrega se così molti altri hanno l’occasione di partecipare a quell’evento così bello e importante per te, e per i tuoi fan.

Claudio, raddoppia le date, perché un concerto non ci basta nella nostra città…ma, se sei stanco, se ti viene la laringite, lascia…non sia mai che per il nostro egoismo tu ci vai di mezzo!

Claudio, raddoppia le date del tour, perché ti voglio anche nella mia città, nella mia regione, nella mia isola…però se il viaggio ti stanca troppo, lascia…io non sono come quelli del tuo scellerato staff, che pensano solo a fare i soldi dietro al tuo talento!

Claudio, raddoppia la tua dose di lavoro! Componi questo nuovo “Oltre”, perché per noi sei il più grande mago del mondo…se invece vuoi pubblicare una raccolta per lanciare i 50 anni di tour, destinata magari a chi non ti conosce e ti ha scoperto a Sanremo…lascia, non è roba per te, noi lo sappiamo.

Claudio, raddoppia la tua voce…non ne possiamo più di sentire le tue canzoni così belle abbassate di tono, e le tue note così belle lunghe, sentirle tutte accorciate! Però, questo solo se canti le canzoni che vogliamo noi. Eh sì, basta cantare i barocchismi di “Sono io”…no, vogliamo “Passerotto non andare via”, lì si che eri ispirato…altrimenti, lascia!

Claudio, ci ha un po’ stufato la storia del passerotto e tutte quelle canzoni melense… cantaci “Quei due”, “Le mani e l’anima”, “Qui Dio non c’è”…in questo caso, raddoppia le ore del concerto, per farcele sentire tutte…se invece vuoi cantare le solite menate, allora lascia

Claudio, non stare ad aspettare i fan la sera dopo il concerto, lascia perdere, perché sei stanco e devi riposare, noi abbiamo a cuore la tua salute…se però quei fan siamo noi, raddoppia il tempo da passare con noi, perché sai, la legge è uguale per tutti, ma noi siamo un po’ più uguali degli altri.

Mi sembra di raccogliere le voci che si susseguono sui social, più che mai una piazza virtuale. Claudio, dall’alto della mia (poca) modestia, te lo dico io cosa devi fare, e credo che il compianto Mike sarebbe dalla mia parte: lascia perdere tutto questo, e raddoppia ciò che ti fa stare bene. In fondo, non sei un uomo giusto, ma sei giusto un uomo. Perché quello che importa davvero è l’uomo, condizione essenziale per essere artista, di qualunque arte.

Luca

Luca Bertoloni

Nato a Pavia nel 1987, laureato in lettere moderne e attualmente studente di Filologia moderna, scienze della letteratura, del teatro e del cinema; maestro di scuola materna di musica e teatro e educatore presso gli oratori della città, suona nel gruppo pop pavese Fuori Target, per cui scrive i brani e cura gli arrangiamenti, e coordina sempre a Pavia la compagnia teatrale amatoriale I Balabiut; è inoltre volontario presso l’oratorio Santa Maria di Caravaggio (Pv), dove svolge diverse attività che spaziano dal coro all’animazione.

4 commenti

  1. Quando ti ho visto sugli spalti alla Palalottomatica mi è preso un colpo. . Non per niente cantavi. . “Stai su ” eri radioso con la tua chitarra. . È così che mi piaci. . A parte che mi piaci sempre e il piaci è riduttivo. . Io ti amo proprio da una vita. . Il famoso quiz di Mike lascia o raddoppia. . . Claudio raddoppia sempre e lascia tutte le critiche tanto te sei il numero uno in assoluto

  2. CONCORDO IN TUTTE LE parole dette da LUCA(ti do del tu)Noi RINGRAZIAMO CLAUDIO PER QUELLO CHE CI HA DONATO E DONERÀ IN FUTURO…PER CUI ORA LUI E LIBERO DI DECIDERE SENZA CHE NOI
    INTERFERIAMO …..dunque. facciamo un passo indietro senza disturbare

  3. bravo luca anch’io l’ha penso come te e grazie a claudio per averci regalato la sua musica cosi ricca di emozioni aspettiamo il nuovo album e il tour ti vogliamo bene sei grande.

  4. Splendido articolo… condivido dalla prima all’ultima riga… Claudio ci ha già Donato di tutto e di più andando anche oltre … Ora tocca a noi dare a lui la libertà di essere e fare ciò che vuole ma soprattutto ciò che li fa star bene… grazie Luca e un grazie immenso a Claudio
    Daniela

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.