Home / In evidenza / Ciao Fabrizio, ci mancherà il tuo sorriso

Ciao Fabrizio, ci mancherà il tuo sorriso

Una notizia che ci ha sconvolti questa mattina.

Ci ha lasciati nella notte Fabrizio Frizzi, amico di tutti. Mancherà a tutti noi il suo sorriso semplice, genuino e reale.

Riposa in Pace Grande Fabrizio, nella tua malattia sei stato un Capitano Coraggioso e lasci in tutti noi un esempio di umiltà e modestia senza pari.

Ricordiamo anche la presenza di Fabrizio Frizzi in un brano dell’album QPGA di Claudio Baglioni.

Addio a Fabrizio Frizzi
Morto all’ospedale Sant’Andrea di Roma per un’ emorragia cerebrale

Fabrizio Frizzi è morto a Roma, aveva 60 anni
L’annuncio della famiglia del conduttore. Era stato ricoverato in ospedale al Sant’Andrea per un’emorragia cerebrale

Fabrizio Frizzi è morto. A dare l’annuncio è la famiglia del conduttore in una nota. «Grazie Fabrizio per tutto l’amore che ci hai donato». Così la moglie Carlotta, il fratello Fabio ed i familiari. Frizzi, 60 anni, si è spento nella notte all’ospedale Sant’Andrea di Roma, in seguito ad una emorragia cerebrale.

La malattia
Il 23 ottobre scorso Fabrizio Frizzi era stato colto da un malore, una ischemia, durante la registrazione di una puntata del programma «L’Eredità». Venne ricoverato al Policlinico Umberto I di Roma dove fu dimesso alcuni giorni dopo. Il conduttore tornò in tv a dicembre, sempre alla guida del programma di RaiUno. «L’Eredità è una gioia, fa bene anche al fisico – scherzò con Vincenzo Mollica annunciando il suo ritorno sugli schermi -. L’adrenalina sento che mi aiuta a stare meglio». Lo scorso 5 febbraio aveva compiuto 60 anni. Parlando della malattia disse: «Non è ancora finita. Se guarirò, racconterò tutto nei dettagli, perché diventerò testimone della ricerca. Ora è la ricerca che mi sta aiutando».

Il cordoglio della Rai
«Con Fabrizio se ne va un pezzo di noi, della nostra storia, del nostro quotidiano»: questo il commento della Rai in una nota. «Non scompare solo un grande artista e uomo di spettacolo, con Fabrizio se ne va un caro amico, una persona che ci ha insegnato l’amore per il lavoro e per l’essere squadra, sempre attento e rispettoso verso il pubblico . Se ne va l’uomo dei sorrisi e degli abbracci per tutti. L’interprete straordinario del coraggio e della voglia di vivere. È impossibile in questo momento esprimere tutto quello che la scomparsa di Fabrizio suscita in ognuno di noi. Così la Rai tutta, con la presidente Monica Maggioni e il direttore generale Mario Orfeo, può solo stringersi attorno a Carlotta e alla sua famiglia in questo momento di immenso dolore».

Fabrizio e Carlotta
Fabrizio Frizzi nel 2014 aveva sposato Carlotta Mantovan, dopo dodici anni di fidanzamento, nel 2013 la nascita della loro bambina Stella. I due hanno 25 anni di differenza. «Con Fabrizio è stato amore al primo sguardo, un amore travolgente» aveva raccontato proprio lei, poche settimane fa, in tv. I due si erano conosciuti quando lei aveva solo 17 anni, e partecipava come concorrente a «Miss Italia», trasmissione che lui ha condotto per diversi anni.

Baudo: «Nel Paradiso degli artisti un posto per lui»
«Con Fabrizio si scacciava la tristezza, gli piaceva stare insieme agli altri, sempre allegramente quasi come se presagisse che un giorno avrebbe dovuto soffrire tanto – ha detto Pippo Baudo – Mi auguro che nel Paradiso degli artisti ci sia un posto speciale per lui e che gli angeli lo abbraccino per tutto il bene che ha fatto. Non mi ha mai deluso. Aveva questa sua capacita’: di essere assolutamente lo stesso, sempre, in ogni occasione».

The Godfather

The Godfather [Il Padrino] - Dietro questo nickname si cela il nostro fondatore e amministratore unico TONY ASSANTE, più grigio ma MAI domo. Il logo (lo chiedono in molti) è il simbolo dei FANS di Elvis Presley (Cercate il significato in rete).

6 commenti

  1. Ho pianto per tre giorni come se fosse stato un parente vicino PERSONA PURA GENEROSA ONESTA CHE BRILLAVA DI LUCE PROPIA ……SARÀ SEMPRE NEI NOSTRI CUORI ..FABRIZIO ERA UN ANGELO RICHIAMATO DI NUOVO DA DIOe dobbiamo accettare

  2. Ricordo con affetto e piacere la sua presenza ad Oscia’ nel 2005. Ciao Fabrizio, riposa in pace

  3. Va via un pilastro della televisione…ho sempre ammirato Fabrizio x il suo essere a modo x la sua educazione che faceva di lui una persone semplice umile corretta…Manchera’ tanto non vedere più il tuo viso è la tua risata che coinvolgeva tutti noi comuni mortali….entravi nelle nostre case come uno di noi!!! Grazie Fabrizio x quello che ci hai dato è che oggi ci hai lasciato❤

  4. Purtroppo di fronte alla morte…non ci sono parole….quando poi colpisce persone “speciali” ancora di piu’….Fabrizio Frizzi è sempre stato molto semplice ed umile…..penso che queste sono doti veramente uniche nel campo della televisione….ho appreso questa notizia ieri mattina…..tanto dispiacere ed ovviamente sono vicina a sua moglie ed alla piccola Stella. Non si potrà certo dimenticare un conduttore così bravo ed educato.

  5. “Si spense il viso
    il suo sorriso
    e la voce…”
    Prendo in prestito queste parole, le ultime di una canzone, per salutare Fabrizio, perché so che amava la musica… anche quella di Claudio…
    Sono profondamente addolorata… come se se ne fosse andato un amico di famiglia. Era un vero gentiluomo… una persona splendida che si è sempre fatta apprezzare e voler bene per la serietà, la sobrietà, l’educazione, il grande rispetto nei confronti di tutti e per la simpatia… ci mancheranno i suoi sorrisi e la sua meravigliosa risata…
    Un abbraccio fortissimo ai familiari, in particolare a Carlotta e alla piccola Stella…
    Non lo dimenticheremo…

    • Non avevo mai notato quanto potesse essere bella e triste la frase di Claudio che hai riportato per salutare il grande Fabrizio Frizzi. Complimenti.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.