Home / Stampa / Giuliano Peparini regista per Claudio Baglioni

Giuliano Peparini regista per Claudio Baglioni

Giuliano Peparini regista per Baglioni esclude un ritorno ad Amici

Il regista e coreografo nel presentare a Roma la sua versione del Romeo e Giulietta annuncia che curerà il concerto all’Arena di Verona per i 50 anni di carriera desl cantante e direttore artistico di Sanremo

Nessuna tensione con Maria De Filippi, ma proprio a tornare ad Amici (il suo posto per Amici 17 è stato occupato da Luca Tommassini) non ci pensa. Sono infatti tanti i progetti che vedono impegnato Giuliano Peparini.”Farò la regia del prossimo concerto di Claudio Baglioni all’Arena di Verona per festeggiare i suoi cinquant’anni di carriera. Un cantautore che ho sempre amato, fin da piccolo. Racconterò Baglioni attraverso le sue canzoni e con tantissimi artisti che giungeranno all’Arena di Verona per questa occasione. Uomini e donne di teatro, della danza, acrobati accanto agli inseparabili elementi scenici, alle videoproiezioni”. E’ quanto ha annunciato il regista e coreografo Giuliano Peparini, presentando insieme alla direttrice del Corpo di ballo Eleonora Abbagnato, la nuova versione del suo ‘Romeo e Giulietta’, il balletto su musiche di Prokofiev che debutterà il 27 luglio a Caracalla. Ed ha ancora ricordato: “E’ stato proprio Claudio a chiedermelo. ‘Giuliano – mi ha detto – a Verona non voglio un concerto ma un vero e proprio spettacolo’ e così sarà”.

Tra Sanremo e Amici

Questa collaborazione con Baglioni potrebbe anticipare un suo approdo anche a Sanremo, ma Giuliano Peparini non ha voluto confermare. Nel corso dell’incontro con la stampa ha confessato, però, che tra i brani più amati di Claudio Baglioni ci sono, ‘E adesso la pubblicità’ e ‘Quante volte’. “Mi ritrovo soprattutto in questa ultima canzone – ha proseguito – io che mi guardo e mi scruto allo specchio, che non mi piaccio, che cammino da solo per strada…”. Mentre sul suo eventuale ritorno ad ‘Amici’, accanto a Maria De Filippi, Giuliano Peparini ha voluto ribadire: “Non ho litigato con Maria – ha detto – continuiamo a volerci bene e a scriverci. Ma sono stato chiaro sin dall’inizio, ‘non voglio posare le valigie… in nessun luogo’. Ho bisogno di nuove sfide, di nuove esperienze”.

Massimiliano Carbonaro per TVZAP Kataweb

The Godfather

The Godfather [Il Padrino] - Dietro questo nickname si cela il nostro fondatore e amministratore unico TONY ASSANTE, più grigio ma MAI domo. Il logo (lo chiedono in molti) è il simbolo dei FANS di Elvis Presley (Cercate il significato in rete).

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.