Home / 50 anni al Centro / Scaletta #AlCentro Roma 19/10/2018

Scaletta #AlCentro Roma 19/10/2018

Prima delle tre date romane al Palalottomatica per Claudio Baglioni che ripercorre i suoi 50 anni di carriera.
Pubblico accogliente e palazzetto gremito in ogni settore.
Unico neo: lunga fila per ritirare i biglietti ed il concerto inizia con gran parte delle persone fuori.

Tutte le foto di Roma cliccando qui >>>

  • Ore 21.06 – Base musicale di Signora Lia
  • Ore 21:08 – Sulle note della suite musicale Al Centro fanno la loro entrata i musicisti e le coriste. Alcuni ballerini ballano sul palco.
  • Ore 21:11 – I ballerini salgono sul palco sulle note di Questo piccolo grande amore insieme a Claudio che comincia a cantare
  • Ore 21:17 – Porta Portese. Claudio ci da il benvenuto; corpo di ballo sul palco.
  • Ore 21:21 – Quanto ti voglio. Dal palco viene proiettata l’immagine di cerchi geometrici bianchi e neri.
  • Ore 21:25 – Con tutto l’amore che posso. Sul palco salgono dei ballerini di tango. Le coriste: Serena Bagozzi, Rossella Ruini, Claudia Arvati, Silvia Aprile e Serena Caporale si mettono in cerchio intorno a Claudio.
  • Ore 21:30 – Amore Bello. Dal palco viene proiettata l’immagine delle rotaie di un treno.
  • Ore 21:36 – W l’Inghilterra. I ballerini con degli ombrelli bianchi e dal palco l’immagine della bandiera inglese. Alla fine della canzone Claudio indossa un cappello dell’Italia.

  • Ore 21:40 – Io me ne andrei. I Ballerini sul palco rappresentano una gabbia con dei pali bianchi illuminati.
  • Ore 21:46 – E tu. Dal palco nuovamente l’immagine del mare.
  • Ore 21:51 – Poster. I ballerini sul palco interpretano dei clochard che immaginano di andare lontano.
  • Ore 21:56 – Sabato Pomeriggio. Dal palco l’immagine di un sole.
  • Ore 22:01 – Quante volte. Presente il corpo di ballo e dal palco viene proiettata l’immagine di una strada. Sul finale Claudio si scatena nel ballo.
  • Ore 22.05 – Solo. Dal palco l’immagine di rose rosse; durante la canzone Claudio si siede su una sedia di paglia al centro del palco.
  • Ore 22:10 – Un po’ di più. Corpo di ballo sul palco.
  • Ore 22:15 – E tu come stai. Claudio chiede al pubblico come sta.
  • Ore 22:19 – I vecchi. Dal palco l’immagine di un orologio che scandisce il tempo che scorre. Gli archi suonano ondeggiando come onde del mare.
  • Ore 22:26 – Le ragazze dell’est. Il corpo di ballo sul palco.
  • Ore 22:30 – Via. Corpo di ballo sul palco. Alla fine della canzone Claudio lascia il palco.
  • Ore 22:37 – Claudio Baglioni torna sul palco e canta: Strada Facendo.

  • Ore 22:42 – Avrai. Il Palalottomatica si illumina con tante piccole luci
  • Ore 22:48 – Uomini persi Il corpo di ballo sul palco. Dal palco viene proiettata l’immagine del mondo.
  • Ore 22:55 – Un nuovo giorno un giorno nuovo
  • Ore 23:00 – Notte di note, note di notte. Il corpo di ballo sul palco. Magie acrobatiche da parte di un funambolo.
  • Ore 23:06 – E adesso la pubblicità. Il corpo di ballo sul palco con dei telecomandi in mano. Claudio ad inizio canzone si interrompe a cantare e dice di ricominciare da capo.
  • Ore 23:12 – La vita è adesso. Tutto il Palalottomatica salta sulla vita!
  • Ore 23:18 – Acqua dalla luna. Il corpo di ballo sul palco con le loro magie
  • Ore 23.24 – Mille giorni di te e di me.
  • Ore 23:29 – Noi no. Salgono sul palco i ballerini i quali indossano una felpa chiusa. Su Noi No l’aprono ed escono fuori delle rose rosse. Al termine della canzone Claudio Baglioni lascia il palco.
  • Ore 23:34 – Io sono qui. In cerchio le coriste con le chitarre
  • Ore 23:40 – Le vie dei colori. Sul palco salgono i ballerini con le maglie gialle, poi rosse ed infine blu
  • Ore 23:47 – Cuore di Aliante. Claudio dice che il sogno più grande è avere un cuore che vada piu su, su tutti i guai del mondo. Anche i ballerini sul palco.
  • Ore 23:52 – Sono io. Durante la canzone le coriste raggiungono il centro del palco.
  • Ore 00:01 – Tutti Qui. Prima della canzone Claudio saluta e ringrazia il pubblico per le storie accanto. Dice che questi 50 anni sono stati un viaggio meraviglioso che continua ed è stata una bella storia. Visibilmente emozionato!
  • Ore 00:06 – Con Voi. Durante la canzone entrano i ballerini con dei palloncini rossi. Il pubblico della platea corre sotto palco
  • Ore 00:11 – Claudio Baglioni ringrazia e saluta il pubblico. Ringrazia i musicisti e Giuliano Peparini per la regia.
  • Curiosità: Claudio, rientrando nei camerini, inciampa sul bordo di uno scalino cadendo, insieme al buon Sandrone, nessuna conseguenza (solo un po di spavento) sia per il “grande mago” che per il suo fido Bodyguard.

Il tour prosegue, stasera, Sabato 20 ottobre per la seconda data romana.

Scaletta a cura di Sabrina Panfili in esclusiva per doremifasol.org e saltasullavita.com

Claudio Baglioni AL CENTRO è TUTTO QUI >>>

The Godfather

The Godfather [Il Padrino] - Dietro questo nickname si cela il nostro fondatore e amministratore unico TONY ASSANTE, più grigio ma MAI domo. Il logo (lo chiedono in molti) è il simbolo dei FANS di Elvis Presley (Cercate il significato in rete).

5 commenti

  1. 40 anni id concerti di Claudio, ed è la prima volta che vedo un concerto iniziato per colpa di un’organizzazione pessima. Arrivata circa due ore prima dell’inizio del concerto ed atteso più di un’ora per il ritiro dei biglietti ed altrettanto per entrare all’anello A; attesa tanta e controlli zero
    Entrata, l’atmosfera era magica come sempre, grazie alla sua professionalità ed al carisma che solo lui ha sul palco
    GRAZIE DELL?EMOZIONI CHE CI TRASMETTI!!!

  2. Ho notato una cosa…ma “dagli il via” l’ha cantata solo la prima serata (16 ottobre) a Firenze?
    Perché non la ripropone più?

  3. Claudio stai più attento, non deve succederti nulla ti vogliamo informa per i concerti..vengo a Roma a vederti il 21 un abbraccio.

  4. Ieri sera io ero lì è stato grande emi è dipiaciuto vederlo inciampare felice che stia bene .. E’ un grande mago…grazie Claudio,

  5. Ragazzi ne grande magia che è stato !! Farei un concerto di Claudio al giorno ❤ Claudio è sempre una grande sorpresa ❤

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.