Home / In evidenza / Il regolamento di Sanremo 2019

Il regolamento di Sanremo 2019

La 69ᵃ edizione del Festival della Canzone Italiana di Sanremo che vede, per il secondo anno la direzione artistica di Claudio Baglioni, andrà in onda su Rai 1 dal 5 al 9 febbraio 2019 in diretta dal Teatro Ariston.
Il Festival si articolerà in cinque serate e, novità di questa edizione, prevederà un’unica gara: non ci saranno più “campioni” né “nuove proposte” ma solo artisti che concorreranno alla pari affinché la loro canzone possa conseguire la vittoria.

Ecco il programma serata per serata:

Prima Serata (martedì 5 febbraio 2019) 
Si alzerà il sipario sul palco del Teatro Ariston e tutti e 24 gli artisti canteranno per la prima volta il proprio brano;

Seconda Serata (mercoledì 6 febbraio 2019)
Questa sarà l’occasione per dedicarci al secondo ascolto di 12 delle 24 canzoni in gara;

Terza Serata (giovedì 7 febbraio 2019)
Durante questo appuntamento potremo ascoltare per la seconda volta le restanti 12 delle 24 canzoni in gara;

Quarta Serata (venerdì 8 febbraio 2019)
Sarà una vera serata-evento in cui ogni artista canterà in compagnia di un ospite il proprio brano, in una versione “rivisitata” per l’occasione;

Quinta Serata – Serata Finale (sabato 9 febbraio 2019) 
Dopo aver riascoltato tutte e 24 le canzoni in gara, scopriremo il brano vincitore della 69ᵃ edizione del Festival della Canzone Italiana!

Per scoprire metodi di votazione, classifiche, premi e altri dettagli leggi il Regolamento >>

The Godfather

The Godfather [Il Padrino] - Dietro questo nickname si cela il nostro fondatore e amministratore unico TONY ASSANTE, più grigio ma MAI domo. Il logo (lo chiedono in molti) è il simbolo dei FANS di Elvis Presley (Cercate il significato in rete).

1 Commento

  1. I hope that the artists present their songs without the so called “Galbanismo”. It is obvious that viewers will be attracted to the “show” rather than the song itself and will vote favorably for that presentation. If that is allowed for one song, then it should be done for everyone. AND FINALLY WE WOULD HAVE LOST THE MEANING OF THE FESTIVAL OF THE ITALIAN SONG , SANREMO!!!!!!! No reflection of the Maestro but if the regulations

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.