Home / Stampa / Disco d’oro a raccolta Claudio Baglioni AL CENTRO

Disco d’oro a raccolta Claudio Baglioni AL CENTRO

Quarto appuntamento del 2019 con i Fimi Awards, ovvero le certificazioni FIMI.

Questa settimana tra gli album italiani conquistano una certificazioni diversi dischi del passato recente, da Marracash a Gianna Nanninioltre alla raccolta del 2018 di Claudio Baglioni.

Nei singoli certificati CoezBrunori SasSfera Ebbasta e molti altri. Andiamo subito a scoprire tutte le nuove certificazioni Fimi della settimana.

CERTIFICAZIONI SINGOLI INTERNAZIONALI

Tra i singoli internazionali doppio platino per Nevermind di Dennis Lloyd.

Traguardo del disco di platino per le oltre 100.000 copie vendute a How far I’ll go brano di Alessia Cara del 2016, a It’s time degli Imagine Dragons (uscito nel 2012) e per Hey there Delilah di Plain White T’s(2006).

Conquistano invece il disco d’oro i recenti singoli di Alice MertonLash Out, e di Pedro CapòCalma. Oro anche per Fallin’ di Alicia Keys del 2001 e Englishman in New York pubblicato da Sting nel 1988.

CERTIFICAZIONI ALBUM INTERNAZIONALI

Diversi dischi d’oro per le oltre 25.000 unità raggiunte per quel che riguarda i dischi internazionali.

È oro il nuovo disco di Ariana GrandeSweetener, oltre che Beyoncéalbum omonimo della nota artista uscito nel 2013, Life in cartoon di Mika (2007) e l’ormai storico The Marshall Mathers di Eminem del 2000.

CERTIFICAZIONI SINGOLI ITALIANI

Veniamo alla musica italiana partendo dai singoli dove Jake La Furia (con Alessio La Profonda Melodia) conquista il quarto disco di platino per le oltre 200.000 unità del singolo El Party. Continua anche il successo di Salmo e dei brani contenuti nell’ultimo album, Playlist. Questa settimana raggiunge il doppio platino Il cielo nella stanza feat. Nstasia.

È certificato disco di platino l’ultimo singolo di Sfera EbbastaHappy birthday, oltre a Hands up dei Producer Merk & Kremont feat. DNCE.

Traguardo del disco d’oro in poco più di quindici giorni per È sempre bello, il nuovo singolo di Coez. Certificati con l’oro anche Per uno come me dei NegramaroLamezia Milano di Brunori Sas e Sei così bella di GionnyScandal.

CERTIFICAZIONI ALBUM ITALIANI

Passando agli album italiani raggiungono questa settimana il disco di platino King del rap, album di Marracash uscito nel 2011, e History, ultima raccolta di Gianna Nannini che ha visto luce nel 2015.

Sul filone rap disco d’oro per Monster Reloaded di Noyz Narcos del 2013

mentre il pop di Claudio Baglioni conquista la certificazione oro con la raccolta del 2018, 50 Al centro.

The Godfather

The Godfather [Il Padrino] - Dietro questo nickname si cela il nostro fondatore e amministratore unico TONY ASSANTE, più grigio ma MAI domo. Il logo (lo chiedono in molti) è il simbolo dei FANS di Elvis Presley (Cercate il significato in rete).

Potrebbe interessarti anche:

 


1 Commento

  1. Ne sono felicissima! Sono le canzoni della mia vita… “la mia più cara antologia…” complimenti e grazie al nostro fantastico Mago!

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.