Home / Stampa / Si è spento a Roma Franco Zeffirelli

Si è spento a Roma Franco Zeffirelli

È morto Franco Zeffirelli, una carriera tra cinema, teatro e opera
Aveva 96 anni. “Ciao maestro” si legge sul sito della sua fondazione. Lunedì 17 la camera ardente in Campidoglio.

È morto nella sua casa a Roma, sull’Appia Antica, Franco Zeffirelli. Sceneggiatore, attore, regista, aveva 96 anni. “Ciao maestro” si legge sul sito della fondazione che porta il suo nome: “Si è spento serenamente pochi minuti fa Franco Zeffirelli. Era nato a Firenze 96 anni fa. La scomparsa è avvenuta alla fine di una lunga malattia. Il maestro riposerà nel cimitero delle Porte Sante di Firenze”. La camera ardente si terrà lunedì il Campidoglio: lo fanno sapere i figli Pippo e Luciano. L’ultimo lavoro del regista, un sogno coltivato per oltre dieci anni, è stata la regia di una nuova Traviata che aprirà la stagione del Festival lirico all’Arena di Verona la prossima settimana, il 21 giugno. Ma il Maestro guardava già avanti, al nuovo progetto: un Rigoletto il cui debutto era previsto per il 17 settembre 2020 in Oman alla Royal Opera House di Muscat.

Il mondo è sempre stato salvato da chi guardava avanti

Franco Zeffirelli

Per tutti noi, fan di Claudio Baglioni, il ricordo va subito a “Fratello Sole, Sorella luna” con la splendida Title Track cantata dal “nostro”

RIPOSA IN PACE MAESTRO

Fratello sole sorella luna / Preghiera semplice / Canzone di San Damiano è il quarto 45 giri di Claudio Baglioni, pubblicato dall’RCA Italiana nell’aprile del 1972.

Il disco contiene tre canzoni, appartenenti alla colonna sonora del film Fratello sole, sorella luna di Franco Zeffirelli: la canzone omonima e la Preghiera semplice, scritte da padre Jean-Marie Benjamin su musica di Riz Ortolani (autore anche dei brani strumentali presenti nella colonna sonora del film), e la famosissima Canzone di san Damiano (unica canzone a non avere gli strumenti musicali), scritta sempre da padre Benjamin su musica di Donovan. Le canzoni sono arrangiate dal maestro Ortolani, la cui orchestra accompagnava il cantante.

Il cantautore scozzese inciderà poi tutte e tre le canzoni in inglese, e le inserirà in Brother Sun, Sister Moon (nella edizione internazionale del film di Zeffirelli, le canzoni sono infatti presenti nella sua versione).

Il 45 giri diventerà il maggior successo di vendite di Baglioni fino a quel momento, arrivando fino alla trentunesima posizione nella classifica dei 45 giri più venduti

Tutti e tre i brani hanno avuto una particolare fortuna nelle celebrazioni liturgiche, per via dei testi che hanno molti richiami alla vita di san Francesco d’Assisi. Fonte Wikipedia

Di seguito la presenza di Claudio Baglioni all’inaugurazione del “Centro delle Arti dello Spettacolo Franco Zeffirelli” a Firenze il 6 Luglio 2017

Claudio Baglioni: «Zeffirelli mi sostenne ai miei esordi nel ’71»
Presentato il Centro delle Arti dello Spettacolo Franco Zeffirelli

6 Luglio 2017

Claudio Baglioni special guest per Zeffirelli

The Godfather

The Godfather [Il Padrino] - Dietro questo nickname si cela il nostro fondatore e amministratore unico TONY ASSANTE, più grigio ma MAI domo. Il logo (lo chiedono in molti) è il simbolo dei FANS di Elvis Presley (Cercate il significato in rete).

Potrebbe interessarti anche:

 


3 commenti

  1. GRANDI UOMINI! … ne abbiamo un gran bisogno! Grazie alla redazione di doremifasol per avere condiviso questa celebrazione !

  2. Buon viaggio Maestro! Grazie per la tanta bellezza che ci ha regalato con le Sue opere… e grazie a Claudio per l’emozione della sua voce… è sempre un “dolce sentire…”

  3. Riposa in pace maestro!!! Grande Claudio nella canzone fratello sole sorella luna in vaticano!!!!

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.