Home / In evidenza / …e a Claudio Baglioni mancò la voce

…e a Claudio Baglioni mancò la voce

15 Settembre 2018

UNA DATA CHE NON DIMENTICHEREMO MAI

Una follia, un sogno, una cosa impossibile da realizzare…

EPPURE

Questo post non vuole essere una nuova autocelebrazione ma solamente un ricordo di quella serata indimenticabile.

Tanta fatica premiata dal momento in cui il nostro GRANDE MAGO allarga le braccia e si gira ad ammirare quei tre SUOI colori e quello striscione immenso che racchiudeva la sua e nostra storia.

Riviviamolo insieme

Se volete rivivere per bene tutti qui momenti vi consigliamo di visitare:

redazione

La redazione di doremifasol.org e saltasullavita.com è composta da tanti amici ed appassionati della musica di Claudio Baglioni. Un grazie a loro per il lavoro e l'aiuto apportato a questo portale - Per scrivere alla redazione usare wop@doremifasol.org - Capo Redattrice e coordinatrice: Sabrina Panfili [Roma]

Potrebbe interessarti anche:

 


2 commenti

  1. Ma nessuno si è accorto che nel secondo tempo dello spettacolo o almeno da Avrai, il palchetto centrale ha iniziato a non alzarsi più? Claudio, se guardate bene, prima se la prende coi tecnici, poi inizia a dar colpi con le scarpe…ma niente…in Strada facendo, si nota qualche suo movimento “sospetto”…

  2. Frammenti della sua anima e della sua vita… in quel preciso, incredibile momento e aggiungerei, in quello sguardo rigato da una lacrima e rivolto al cielo, sul finale de “I vecchi”, e in quel saluto in chiusura, in mezzo a quei palloncini in volo… emozioni scolpite nel cuore e conservate in quel cassetto, accanto ad un cartoncino giallo… per sempre…

Rispondi a Katia Cancella Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.