SOLO 2022Stampa

Claudio Baglioni – Scaletta Roma 24/01/2022

Un ritorno LIVE emozionante e coinvolgente.

Claudio Baglioni ha emozionato i 2200 spettatori del Teatro dell’Opera di Roma con la prima data del suo nuovo Tour teatrale DODICI NOTE SOLO 2022

Di seguito la scaletta dello SHOW. Per non rovinare la sorpresa a chi vuole godersi il suo prossimo show senza spoiler, abbiamo pensato di “chiuderla” in una finestrella. Se volete leggerla cliccate sul link di seguito se volete uscire cliccate qui.

Presenti in sala il duo comico Pio e Amedeo

Scaletta - Roma 24 gennaio 2022

  • Ore 21:02 Sale sul palco Claudio Baglioni. Standing ovation del pubblico in sala.
  • Ore 21:03 Solo – pianoforte
  • Ore 21:08 Claudio Baglioni saluta il pubblico in sala dicendo: ”Mi chiamo Claudio e sono tre anni che non faccio concerti”. Confessa di essere ansioso per essere tornato a fare musica.
  • Ore 21:12 Io dal mare – tastiera
  • Ore 21:17 Dieci dita – clavinova
  • Ore 21:22 Claudio Baglioni dice che vorrebbe che il pubblico abitasse dentro di lui per sentir l’emozione che prova.
  • Ore 21:23 Strada facendo – pianoforte
  • Ore 21:29 Fotografie – tastiera
  • Ore 21:36 Uomini persi – clavinova
  • Ore 21:42 Gli anni più belli – pianoforte
  • Ore 21:47 Claudio Baglioni ringrazia il pubblico per avergli dato una vita migliore e per il tempo che gli è stato donato.
  • Ore 21:48 Un po’ di più – tastiera
  • Ore 21:53 Tutto in un abbraccio– clavinova. A fine canzone Claudio Baglioni allarga le braccia verso il pubblico.
  • Ore 21:59 I vecchi – pianoforte
  • Ore 22:04 Stai su – tastiera
  • Ore 22:11 Dodici note – clavinova
  • Ore 22:19 E tu come stai – pianoforte
  • Ore 22:24 Io non sono lì – tastiera
  • Ore 22:30 Fammi andar via – clavinova
  • Ore 22:38 Amore bello – pianoforte. Il pubblico canta ad unisono e Claudio Baglioni ringrazia
  • Ore 22:45 Quei due – tastiera
  • Ore 22:51 Amori in corso – clavinova
  • Ore 22:58 Mal d’Amore – pianoforte
  • Ore 23:03 Quante volte – tastiera
  • Ore 23:08 Uomo di varie età – clavinova
  • Ore 23:13 Questo piccolo grande amore – pianoforte
  • Ore 23:18 Con tutto l’amore che posso – clavinova. Claudio Baglioni omaggia la città di Roma.
  • Ore 23:24 Mille giorni di te e di me – clavinova.  A fine canzone standing ovation del pubblico. Claudio Baglioni lascia il palco momentaneamente. Al suo ritorno intona con il pubblico Ale – oo
  • Ore 23:31 Avrai – pianoforte. A fine canzone parte un lungo applauso e Claudio Baglioni lo dedica ai suoi collaboratori.
  • Ore 23:39 E tu – tastiera. A fine canzone Claudio Baglioni augura un buon tempo e tanta tenerezza nei confronti delle persone che si incontrano
  • Ore 23:44 La vita è adesso – clavinova. Il pubblico si alza in piedi per ballare e cantare
  • Ore 23:51 Claudio Baglioni saluta il pubblico, augurando una bellissima notte
  • Ore 00:00 Mentre il pubblico lascia la sala, in sottofondo lo accompagna la musica di Tieniamente

Scaletta a cura di Sabrina Panfili in esclusiva per doremifasol.org e saltasullavita.com

Se hai partecipato a questo spettacolo puoi inviarci un tuo resoconto o le tue foto alla mail wop@doremifasol.org

Puoi usare il campo commenti di seguito per lasciarci un tuo pensiero sul concerto

Home Page Claudio Baglioni DODICI NOTE SOLO 2022


The Godfather

The Godfather [Il Padrino] - Dietro questo nickname si cela il nostro fondatore e amministratore unico TONY ASSANTE, più grigio ma MAI domo. Il logo (lo chiedono in molti) è il simbolo dei FANS di Elvis Presley (Cercate il significato in rete).

6 Commenti

  1. Sono Samuele Pietrogiacomi e ho 22 anni, volevo raccontarvi la mia esperienza al concerto di Claudio.
    “CLA’ ANCHE STAVOLTA CI HAI FATTO BATTERE IL CUORE
    Vorrei iniziare così, perché è stato quello che almeno io il 24 gennaio al teatro dell’opera di Roma ho provato. Dopo 3 anni di stop a causa pandemia, rivederti dal vivo è stato come un superare questa situazione, come un segno che piano piano si sta tornando alla normalità. Per la prima volta sono riuscito a prende i biglietti in platea quinta fila visto che agli altri concerti sono stato sempre agli anelli laterali . E vederti a dieci metri di distanza è un emozione che va solamente vissuta perché a parole non si può raccontare. È un emozione che solamente chi è appassionato può capire. Questa volta è stato diverso però, siamo stati più in intimità te e il pianoforte e noi il tuo pubblico. Ci hai deliziato con le tue parole accompagnate dalle dieci dita che sono tuoi strumenti compositori delle note. Questo che ti scrivo è solamente un grazie perché con la musica che ci dai, ci accompagni ci rassereni e addolcisci. Ci vediamo l’8 giugno a Caracalla, li però sono ancora più vicino, terza fila platea centrale! Non vedo l’ora!!! Grazie ancora!
    Il tuo fan SAMUELE “

  2. Per fortuna siamo tornati a sognare ed emozionarci, perché 12 note solo è stato un concerto unico che mi ha fatto battere il cuore. Appena entrata al teatro dell’opera l’adrenalina e iniziata a salire e ho pensato allora il sogno di tornare a saltare sulla vita sta per avverarsi. Grazie Claudio per testa serata intima tra parole musica e poesia che fanno battere il cuore.

  3. Spero di riuscire a vederlo, in qualche tappa.
    Bellissima scaletta (tranne forse la canzone delle 22.04, che secondo me non è a livello delle altre), una delle migliori (se non la migliore) di sempre.

  4. Concerto meraviglioso, come sempre…grandi emozioni ed un Claudio vero, autentico. Solo un piccolo appunto: non è stato calcolato che mettendo i tre pianoforte sulla buca dei musicisti chi era nella 2° galleria non vedeva nulla, tutto il concerto in piedi (non che dispiaccia vederlo in piedi, anche in ginocchio lo vedrei!). Ti aspettiamo a Caracalla!!!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button