ResocontiSOLO 2022

Claudio Baglioni al… Massimo

Notte di grandi note al Massimo.

Una notte di note a spezzare la paura del domani.

Una esibizione fantastica di un grande artista che ha, ancora una volta, emozionato un pubblico variegato di giovani e meno giovani che hanno cantato, per lui e con lui, in una bellissima serata in uno dei palcoscenici più importanti d’Europa, il nostro Teatro Massimo, oltre trenta pezzi dell’infinito repertorio del cantautore di Centocelle.

Tre ore piene di uno “Spettacolo” magnifico e di grande fattura pur nel minimalismo di una scenografia con un solo protagonista, tre pianoforti e poche luci di contorno in un ambientazione che l’artista ha, evidentemente, preteso molto intimistica nell’intento, riuscitissimo,di riproporre quella empatia di dialogo con il suo pubblico che da sempre lo contraddistingue.

Opere di poesia degli anni 70 e 80 come Solo, introduzione del concerto, Uomini Persi, I Vecchi, Ragazze dell’est , Poster, Quante Volte, Avrai, Un po’ di più, Strada Facendo, Io dal mare, E adesso la pubblicità, Amori in corso, si sono alternate con capolavori come Mille giorni di te e di me, Naso di Falco, Ninna nanna Nanna ninna, Tutto in un abbraccio, Vivi, e con i successi più recenti del nuovo millennio come Mal d’amore, gli Anni più belli, Uomo di varie età, Dieci dita, un medley con le sue hit come Amore Bello, E tu come stai, E tu, Questo piccolo grande amore, Con tutto l’amore che posso, Io me ne andrei, per concludere con La Vita è adesso, quello che può considerarsi il manifesto della musica di un cantautore infinito che, a settant’anni suonati, in questa epoca oscura e piena di nuvole grigie e preoccupazioni,continua a regalare, a chi lo ascolta, speranze piene di sentimenti d’amore, passione, amicizia e positività che fanno bene al cuore.

Grazie di tutto e a rivederci il 16 Luglio al Teatro Greco di Siracusa, CLAUDIO ENRICO PAOLO BAGLIONI !!!

(Testo e foto di Giuseppe La Vara)

HOME PAGE DODICI NOTE SOLO


The Godfather

The Godfather [Il Padrino] - Dietro questo nickname si cela il nostro fondatore e amministratore unico TONY ASSANTE, più grigio ma MAI domo. Il logo (lo chiedono in molti) è il simbolo dei FANS di Elvis Presley (Cercate il significato in rete).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button