SOLO 2022Stampa

Claudio Baglioni – Scaletta Vercelli 02/04/2022

Claudio Baglioni ha emozionato i circa 750 spettatori del Teatro Civico di Vercelli con la 42esima data del suo Tour teatrale DODICI NOTE SOLO 2022

Teatro Sold Out con un pubblico caloroso e partecipe. Claudio in gran forma sia vocale che fisica.

Di seguito la scaletta dello SHOW. Per non rovinare la sorpresa a chi vuole godersi il suo prossimo show senza spoiler, abbiamo pensato di “chiuderla” in una finestrella. Se volete leggerla cliccate sul link di seguito se volete uscire cliccate qui.

Scaletta - Vercelli 2 aprile 2022

Vercelli, Teatro Civico, 42esima serata del tour “dodici note solo“.

  • Ore 21:00 Sale sul palco Claudio Baglioni. 
  • Ore 21:01 Solo – pianoforte

Claudio saluta, scherza con il pubblico, spiega il senso dei tre strumenti sul palco: pianoforte che rappresenta il passato, tastiera che rappresenta il presente e la clavinova che rappresenta il futuro.
Tutte le canzoni sono precedute da una breve presentazione.

  • Ore 21:10 Io dal mare – tastiera
  • Ore 21:17 Dieci dita – clavinova
  • Ore 21:25 Strada facendo – pianoforte (il coro del pubblico accompagna Claudio)
  • Ore 21:37 Fotografie – tastiera
  • Ore 21:44 Uomini persi – clavinova
  • Ore 21:51 Gli anni più belli – pianoforte
  • Ore 21:58 Un po’ di più – tastiera

Claudio allude a quando finirà di cantare, e dopo i vari no urlati dal pubblico , dice che quando arriverà quel giorno , il più tardi possibile,  lo chiamerà il penultimo e non ultimo concerto ma non sapendo quali parole usare  stringerà il pubblico in un abbraccio.

  • Ore 22:06 Tutto in un abbraccio – clavinova
  • Ore 22:16 I vecchi – pianoforte
  • Ore 22:24 Stai su – tastiera
  • Ore 22:31 Nottitastiera
  • Ore 22:37 Dodici note – clavinova

Racconta che inizialmente aveva pensato di fare un intervallo ma…. non la farà ma sapendo quanto durano i suoi concerti teme per le vesciche degli spettatori

  • Ore 22:46 E adesso la pubblicità – tastiera
  • Ore 22:55 Acqua dalla luna – pianoforte
  • Ore 23:00 Ninna nanna nanna ninna – clavinova
  • Ore 23:09 Vivipianoforte

Racconta delle difficoltà che ha trovato  a decidere la scaletta quando si deve scegliere tra una produzione così ampia, circa 320 canzoni e alla fine sbaglia sempre perchè non riesce ad accontentare tutti

  • Ore 23:16 Quante Voltetastiera
  • Ore 23:22 Amori in corso – clavinova
  • Ore 23:29 Mal d’amore – pianoforte
  • Ore 23:33 Poster – tastiera (Eseguita nella  parte  finale dal pubblico… Una scelta molto particolare e dall’effetto emozionante) lungo applauso  di Claudio al pubblico
  • Ore 23:41 Uomo di varie età– clavinova + metronomo
  • Ore 23:46 Avrai – pianoforte
  • Ore 23:53 Mille giorni di te e di me – clavinova

Standing ovation del pubblico che corre poi sotto al palco

  • Ore 23:58 Medley Con tutto l’amore che posso / E Tu  – tastiera
  • Ore 00:04 Medley Questo piccolo grande amore / Amore Bello  / E tu come stai? – pianoforte

Lungo applauso del pubblico

Fanno risedere il pubblico dopo alcune lamentele dielle persone rimaste sedute

Claudio ringrazia i collaboratori che lo aiutano in questo lungo tour,  alla fine saranno circa 22.000 km in tutto

  • Ore 00:17 La vita è adesso – clavinova
  • Ore 00:22 Claudio saluta e augura al pubblico “giorni bellissimi anche più di bellissimi… abbiate un buon domani e almeno per questa notte una Buonanotte” ed esce.. Le note di Tieniamente lo accompagnano nei camerini.

Grazie a Mariella Arceri per la consulenza da Vercelli

Se hai partecipato a questo spettacolo puoi inviarci un tuo resoconto o le tue foto alla mail wop@doremifasol.org

Puoi usare il campo commenti di seguito per lasciarci un tuo pensiero sul concerto

Home Page Claudio Baglioni DODICI NOTE SOLO 2022


The Godfather

The Godfather [Il Padrino] - Dietro questo nickname si cela il nostro fondatore e amministratore unico TONY ASSANTE, più grigio ma MAI domo. Il logo (lo chiedono in molti) è il simbolo dei FANS di Elvis Presley (Cercate il significato in rete).

Un Commento

  1. Carissimi, non ho effettuato foto o video non ho voluto perdermi un solo istante del concerto. Ho partecipato con kia figlia 25enne, è stata una serata molto bella, Claudio non si è risparmiato, non è facile essere su un palcoscenico da, solo ma lui può perché è un grande musicusta, sa come parlare. Meraviglioso aggettivo più indicato.
    Io ringrazio perché mi ha dato la possibilità di vedere un concerto in teatro che ha un significato particolare, più intimo è come fosse un dialogo a due con ogni singolo spettatore.
    Bravo bravo bravo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button