Dodici NoteStampa

Claudio Baglioni is history for me

Non so da dove iniziare….

Se solo avessi saputo che l’artista si sarebbe comportato così… di certo non sarei partita da Boston per andare ad assistere a 2 dei suoi concerti a Caracalla.

Sono molto delusa per la sua “arroganza “ …quanto mi vorrei sbagliare….ma ero lì ed ho assistito in prima persona e non posso di certo rimuovere quello che ho visto.

Il tutto è successo alla FINE del suo show del giorno 14 giugno 2022.

Non è stato interrotto durante la sua performance…

La donna semplicemente si avvicina al palco timidamente , mentre lui saluta il pubblico, e gli porge una rosa rossa…

Il tutto mi ha fatto così tenerezza…

E’ rimasta sotto al palco con la speranza di ricevere almeno uno sguardo di ringraziamento, gratitudine dal suo beniamino. Macché!

La donna garbatamente si rassegna e lascia la Rosa sul palco e se ne va’ via.

Ma come è possibile tutto ciò? Neanche un sorriso, un grazie…ad una fan??!!!

Come posso io a continuare ad ascoltare la sua musica… a credere a tutto quello vuol fare trasmettere…amore… rispetto…. No alla guerra..

Ma è possibile che è sempre semplicemente stata una messa in scena??!!!

Mi sento proprio stupida per essere andata above and beyond to go see him… more than anything very upset. How can you do this to a fan?

Sono sicura che queste mie righe siano solo una perdita di tempo da parte mia…

…ma avevo solo voglia di sfogarmi..

Per quanto mi riguarda Claudio is history for me.

Maria

Hai assistito a questo show? Condividi il tuo materiale con noi per arricchire il nostro e vostro archivio della memoria. Usa la mail wop@doremifasol.org per inviare o segnalare i tuoi resoconti, le tue foto o i tuoi video con tutti noi.


The Godfather

The Godfather [Il Padrino] - Dietro questo nickname si cela il nostro fondatore e amministratore unico TONY ASSANTE, più grigio ma MAI domo. Il logo (lo chiedono in molti) è il simbolo dei FANS di Elvis Presley (Cercate il significato in rete).

25 Commenti

  1. Si può anche capire senza polemizzare su tutto, veniamo da due anni di covid e se malauguratamente Claudio si fosse contagiato per delle strette di mano, foto con i suoi fans tutti gli spettacoli sarebbero stati a rischio e sapete cosa significa ” allestire” uno spettacolo così? Noi ci siamo godute Claudio e tutti gli artisti che lo accompagnavano , Grande spettacolo in una location unica!!!❤️ Patrizia e Rita♥️

  2. La questione è molto semplice. Prima di tutto ci sono delle regole che spiegano chiaramente che gli spettatori devono rimanere al proprio posto e non avvicinarsi al palco; sono state ripetute più volte e vengono ricordate anche all’ inizio di ogni spettacolo. Gli spettatori dovrebbero attenersi alle regole, per una questione di rispetto verso li luogo dell’evento, verso l’organizzazione, verso tutti i lavoratori, verso il resto del pubblico presente, verso il normale svolgimento dell’evento, verso l’artista… ma alcuni non riescono ancora a capirlo. Il fatto che la suddetta “signora con la rosa” o “altri fans nelle serate precedenti” si siano avvicinati al palco solo quando lo show era finito o che teoricamente non abbiano interrotto l’artista durante la sua performance, non ha alcuna importanza. La loro azione resta comunque un infrazione delle regole e una mancanza di rispetto verso l’artista e verso tutti gli altri e ha creato in ogni caso un disturbo e un interruzione dello show. Capisco che ad alcuni quel gesto di Claudio sarà sembrato scortese di per sè, ma prima di lanciare critiche e accuse così forti e pesanti, come quelle che abbiamo letto qui e in altri articoli, bisognerebbe pensarci e analizzare le situazioni e le motivazioni che hanno spinto a quel gesto, invece di scagliarsi a spada tratta e condannare qualcuno in modo così esagerato. Nel caso succitato Claudio stava salutando TUTTO il pubblico alla fine dell’evento, a partire da quelli in prima fila fino a quelli in fondo alla platea. Per quale motivo qualcuno dovrebbe prendersi il diritto e il privilegio di avvicinarsi al palco!? O tutti o nessuno. Se Claudio avesse accettato “la rosa”, o qualunque altro dono o saluto di altri ipotetici fans che si fossero avvicinati al palco, avrebbe dovuto interrompere forzatamente quello che faceva, per assecondare le azioni di alcuni e dare più credito e visibilità a quei singoli fans “temerari”, e permettergli in qualche modo di rubare e rovinare la scena che era dedicata ai SALUTI FINALI VERSO TUTTI e non verso alcuni privilegiati. Oltretutto avrebbe fatto passare il messaggio che tutti possono avvinarci e fare quel che vogliono, e allora sai che bel caso si sarebbe generato. Poi se ci pensate bene in realtà Claudio con quel gesto si è anche in un certo senso “immolato” di proposito per fare da rappresentante e “difendere” tutti gli altri spettatori, ligi alle regole, che son rimasti rispettosamente al proprio posto. E l’ha fatto pur sapendo dentro di se che quel suo comportamento avrebbe ricevuto critiche e attacchi, visto che non è nato ieri, e ha 50 anni di carriera e sa come funziona questo mondo. Oltretutto questo messaggio della parità e del rispetto degli altri spettatori e dello svolgimento dello show è una cosa che ha sempre cercato di trasmettere e far capire in ogni suo concerto, ma ancora qualcuno non ha afferrato il concetto. Lui si è schierato in prima linea, con i suoi gesti e le sue parole, addossandosi gli attacchi e le critiche, a rappresentante delle regole e delle uguaglianze di TUTTI e ha fatto sì che lo show continuasse sempre e comunque senza essere interrotto da alcuni, fans,. Anche nella succitata scena finale “della rosa” ha fatto in modo che la scena dei saluti continuasse come previsto e come meritava di andare e che TUTTO IL PUBBLICO ricevesse e assistesse alla chiusura delle serata allo stesso modo e allo livello e che TUTTI potessero onorare la chiusura della serata passata ASSIEME.

    E aggiungo che tutti quelli che nei messaggi hanno lanciato tutte quelle critiche esagerate e crocifissioni sconcertanti verso Claudio dovrebbero solo vergognarsi e chiedere scusa…

  3. Ciao a tutti. Io dico una cosa: bisogna essere obiettivi…..rispetto ad altri artisti (ogni artista è bravo e seguito) lui verso i fans in questo tour, ribadisco ne ho visti tanti di concerti, ha avuto un’atteggiamento diverso da altre volte. e’ inutile che vi scandalizzate….siamo tutti fans di Claudio e noi che siamo in questo sito lo seguiamo da tantissimi anni……non sono tutte persone ignoranti o che vogliono per forza la “fotina”…..ma sono persone che lo seguono e certo non vogliono nè fargli del male nè tantomeno fare brutte figure….in fondo l’età delle persone che lo seguono è alta….e queste persone l’educazione sanno sicuramente cos’è……è soltanto da prendere atto che in questo tour l’atteggiamento verso tutti noi….è stato diverso…..e lo sappiamo tutti. poi non è che vogliamo giudicarlo….avrà le sue ragioni che non si discutono…..non per questo si è meno fan…….dobbiamo solo essere obiettivi. Io classe 1961 so molto bene come ci si comporta nei luoghi con altre persone…….anche perchè non sono più giovane e non vado certo a fare una figuraccia se non si può fare. Ma come me tante altre persone. Care fans…….siate più obiettive…….

  4. Mi è venuto in mente quell’episodio in cui persino il Papa ha avuto un momento di “arrabbiatura” e ha fatto un gesto un po’ “scortese” verso una signora un po’ troppo invadente e inopportuna… Capita! Poi si scusò. Qui per un unico isolato gesto di Claudio sembra che alcune persone abbiano cancellato dalla loro memoria tutto il resto e tutte quelle volte in cui Il Grande Mago è stato disponibile e affettuoso e cordiale verso i suoi fans. Forse bisognerebbe pensarci 12 volte e analizzare meglio le situazioni prima di attaccare e condannare e crocifiggere. A volte serve più comprensione piuttosto che intolleranza e attacchi e critiche a dir poco esagerate.

  5. Dacci oggi il nostro disco quotidiano
    Dai la mano
    Dai un bacetto ai fans e via
    Di’ la poesia
    Questo strimpellatore dov’è, dov’è?
    Da quanto non ti confessi?
    Dove vai, che fai?
    Dicci di che segno sei
    Dov’è, dov’è?
    Stai sull’attenti, prendi i regali mentre canti
    Dai le generalità, dacci la tonalità…

  6. Questo articolo lascia il tempo che trova, Già dalle prime righe mi viene una gran voglia di vedere in faccia questa ‘signora’ di Boston per spiegarle le regole base dell’educazione e del rispetto verso gli altri baglioniani, le parole che ha pronunciato cucaio alla fine, ahimè, di quasi tutti i concerti di Caracalla, la grande energia che mette il grande mago ogni volta che si esibisce o compone un’opera come un minuzioso artigiano, la personalità gentile e da vero galantuomo del nostro amato.
    Infine vorrei ricordarle, come ho già scritto in un altro messaggio, che la location non era uno stadio o un palazzetto dello sport, bensì un sito archeologico con quasi 2000 anni di storia e, come tale, se non gli altri baglioniani, almeno lui merita rispetto. E se si è pentita di essere volata fino a Roma da Boston perchè baglioni non le ha fatto il sorrisino o non le ha concesso la fotina, come se il megaspettacolo non le avesse minimamente toccato le corde, la prossima volta eviti caldamente di presentarsi ai concerti, sarebbe una di meno tra il gruppo dei finti baglioniani.
    W il grande mago incantatore per sempre!

  7. Ciao a tutti. Mi dispiace ma non concordo con voi……anche io sono un po’ delusa dal comportamento di Claudio. Ma come si fa dico io…….anche quando sono andata io l’8 giugno una signora come tante stava facendo una semplice foto ed è stata trascinata via da uno della sicurezza……..non si fa’ così…….certo capisco la sicurezza…….ma una rosa….accettala…. lo ha sempre fatto…..sinceramente non capisco……

    1. Anch’io ero a vedere l’8 giugno il divo Claudio ed anch’io condivido quello scritto. Lo sono stata a vedere in ogni luogo, anche fuori Italia, MAI un comportamento così da parte sua. Lo adoravo, ora non andrò mai più a nessun suo concerto. L’ultima volta che è stato alla Salle des Etoiles a Montecarlo era Lui, disponibilissimo a parlare e a stringere le mani a chi lo avvicinava, così come in altri luoghi…..saranno gli anni!!!!!

  8. Ieri 18 Giugno sono stata al concerto… meraviglioso, stupendo, bravissimo…non riesco a trovare altre parole per definire quello che i miei occhi hanno visto… Grande Claudio…

  9. Mi dispiace tantissimo sentire parlare male di Claudio! Non è affatto arrogante mi scusi ma le regole vanno rispettate!!Le auguro Buona giornata

  10. Io vorrei solo dire a Maria qualcosa che non vale solo per Claudio Baglioni, ma per tutti gli esseri umani. Noi non siamo dentro la persona, non sappiamo le motivazioni per cui si comporta in un determinato modo, se non sappiamo con certezza il perché, dobbiamo lasciare il beneficio del dubbio, soprattutto se già conosciamo la persona e vediamo un comportamento che non è il suo consueto comportamento. C’è un bellissimo detto Sioux che dice: “Prima di giudicare una persona cammina per 3 lune nei suoi mocassini”.

  11. La musica di Claudio va ascoltata e cantata con lui dal proprio posto senza riprendere continuamente col telefono e soprattutto senza doni di rose durante lo spettacolo.
    Claudio non lesina autografi e saluti nel dopo spettacolo, come allora accetta i doni.
    Altrimenti è come capire poco della sua musica.

  12. Claudio ha fatto benissimo!!! La signora doveva stare al suo posto
    Io ho visto la scena e ha fatto bene a non prendere la rosa, ma stiamo scherzando???

  13. Forse la signora di Boston non era informata di tutto quello che era successo ai concerti precedenti e di come l’artista abbia messo anima e cuore per realizzare un evento unico in un luogo solitamente dedicato agli spettacoli lirici. Mi domando quale sia il motivo di pubblicare una lettera di dissenso così aspro fra le migliaia di voci entusiaste di queste 12 meravigliose serate.

  14. Io credo che se Claudio avesse accettato la rosa, anche gli altri fans si sarebbero sentiti autorizzati ad alzarsi per porgergli doni o la mano. Se in una location così “sacra” la parola d’ordine è “rispetto e ordine” (noi fans sappiamo bene quanto lui sia meticoloso e preciso sui piani di sicurezza) non ci resta altro che goderci le tre ore di emozioni (continue) in un posto così magico che io potevo solo sognarmi di vivere. A chi non piacerebbe abbracciarlo e stringerlo? Ma in questo modo Claudio Baglioni ci ha reso tutti uguali senza eccezioni, tutti nello stesso sogno di cui lui era il grande Mago.

  15. Signora Maria , io penso che prima di tutto bisogna attenersi alle regole più volte ripetute e poi sa Claudio non è che non ha voluto ringraziare ma molto probabilmente non ha potuto perché altrimenti avrebbe incoraggiato altri …mi dispiace che sia rimasta così delusa ,ma non mi sembra il caso di essere così sconvolta ! Claudio resta sempre il signore che è !

  16. Io sono d’accordo con la signora di Boston.
    Anch’io volevo andare a Caracalla a vedere un concerto (avevo già quasi fatto l’acquisto la settimana scorsa per gli ultimi biglietti rimasti) ma quando ho saputo che si deve stare a sedere senza muoversi, senza donare un fiore, senza fare foto perché l’artista si picca e fa no con la testa … Ho deciso di restare a casa.

  17. Signora Maria,
    scusi tanto se mi permetto di farle qualche domanda: 1) Sa che a Caracalla gli spettatori devono rimanere al proprio posto e non avvicinarsi al palco? 2) Ha sentito che ciò viene detto all’ inizio dello spettacolo? 3) Ha letto i cartelli di avviso che non si può andare sotto il palco? Ci sono delle REGOLE a cui attenersi, ci dovrebbe essere il rispetto per il luogo “sacro” e per l’ Artista. Baglioni non è arrogante… semplicemente, per rispetto (e per amore) la signora della rosa doveva rimanere al suo posto.

    1. ☺️, accettare il gesto ( come peraltro già ha fatto prima e dopo infiniti concerti ), in quel caso avrebbe creato il “precedente”. Altre/i avrebbero voluto emulare il gesto. Immagini-amo il proseguire degli eventi? Inoltre come possi-amo sapere che la nominata signora sia costantemente “dedita” a questo gentile gesto e Claudio l’avesse addirittura riconosciuta e avesse agito in codesto modo per provare a dissuaderla? Grazie per la possibilità di espressione. Namastè

    2. Hai perfettamente ragione. Bisogna avere rispetto per l’artista e per il luogo e per le persone che stanno regolarmente sedute. Quella signora deve rispettare le regole.

    3. Concordo pienamente con te. Non è perché una persona porge una rosa che per questo possa non rispettare quanto richiesto da Claudio che mai si è dimostrato arrogante nei suoi concerti o al di fuori. Impariamo a rispettarlo e a rispettare anche gli altri spettatori che si attengono alle regole.

    4. Mi dispiace tantissimo sentire parlare male di Claudio! Non è affatto arrogante mi scusi ma le regole vanno rispettate!!Le auguro Buona giornata

  18. Vorrei rispondere a Maria di Boston e spezzare una lancia a favore di Claudio: credo che l’artista non abbia accettato la rosa per il semplice motivo che ha esortato più volte gli spettatori a non muoversi dal proprio posto per motivi di sicurezza. Ha sottolineato che non ama arroganza e /o prepotenza. Non ha sorriso nè ringraziato a quell’omaggio floreale non perché d’improvviso è diventato ineducato o ingrato, ma perchè molti spettatori ,tra cui la ragazza con la rosa, hanno continuato ad ignorare la volontà dell’artista all’ordine e al rispetto .

Rispondi a Patrizia Annulla risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button